un sogno …. un idea…. un aquila… una poesia e il suo kaos….. scuola….. by guido arci camalli

Terremoto Abruzzo: Boom Dell’uso Di Antidepressivi

Terremoto Abruzzo: boom dell’uso di antidepressivi

Boom di antidepressivi nell’Aquilano. La Società italiana di Farmacia Ospedaliera rivela che “sono aumentate del 37% le prescrizioni di farmaci antidepressivi e del 129% quelle di antipsicotici da parte dell’azienda sanitaria aquilana, a sei mesi dal sisma che ha colpito L’Aquila il 6 aprile 2009”. Sottolineando che comunque si tratta di conseguenze più che normali se si considera lo choc causato alla popolazione la Sfio aggiunge che “c’è stato un aumento del 30% delle prescrizioni di antipsicotici, mentre sono aumentati di circa il 9% gli antidepressivi”. (Notizia su Ansa, Il Messaggero, Giornalettismo)

quello che so….

che il 1 luglio nessuno deve imbavagliare

Che Berlusconi lo sappia: Non obbediremo mai ad una legge che copre i corruttori e zittisce la stampa e la Rete. Non obbediremo mai alla legge bavaglio. Il primo luglio tutti in piazza!

IMPORTANTE! FATE GIRARE QUESTA NOTA!

Primi appuntamenti 1 luglio – In costante aggiornamento

Roma, piazza Navona ore 18
Milano, piazza Cordusio ore 18.30
Torino, piazza Castello ore 18
Padova, piazza Delle Erbe ore 18
Cosenza, piazza XI Settembre ore 18
Catanzaro, piazza Grimaldi ore 17
Salerno, piazza Portanova ore 17
Imperia, piazza De Amicis ore 18
Lucera (Foggia), piazza Duomo ore 18
Palermo, via Generale Magliocco ore 16.30
Bari, Piazza Prefettura ore 19.30
Parma, Auditorium Toscanini (via Cuneo 3) ore 18
Conselice (Ravenna), Notte Bianca a partire dalle 20
Londra, BBC World Service, Bush House, Strand Alwych, ore 18 – L’evento qui
Parigi, Scalinata dell’Opera Bastille ore 18.30 – L’evento qui
Da Napoli pullman per Roma con ritorno in giornata chiamare il 327 547 3969

Promuovono

FNSI, Popolo viola, Cgil, Arci, Libertà è Partecipazione, Agende Rosse e altri

IMPORTANTE! FATE GIRARE QUESTA NOTA!

appuntamento in piazza de amicis ore 18

quello che so che la scuola non si tocca mai

se no diventa birra ed un attimo scompare-

quello che so….. che il diritto allo studio è importante se

no i dj aumentano hihi…

e le persone insegnano ….. ed manifestano…

ad imperia il 2 luglio…. ore 9 piazza bianchi….

ma quello che voglio è…… salvare….

dignare…………. asfaltare…..

ma pure un albero impara…. lo sapevate?

ed ovunque si deve suonare… ed manifestare  …

GRANDI ALTEREA…YEAHHHHHHHHH

SUPER ARCI CAMALLI

SUPER ALTEREA

MA QUELLO CHE SO… è AMARE…. è UN DESTINO

CHE FUGGE LONTANO… è UNA STRADA IMPER

IMPERIESE CON TANTE TOPPE… LE FOGNE

CHE VEDI FARE IN LUGLIO….

FUGGI LONTANO….. E NON DEVI SMETTERE

DI COMBATTERE….. MAI MAI SMETTERE

UNA DEDICA A TARRICONE DAJEEEE

UNA CANZONE PER LA LOTTA….

MA QUI SI SMETTE… è VIEN PIù FACILE

SCAPPARE DAL ITALIA… DA IMPERIA..

C’è LA DESTRA… C’è IL FASCIMO….

POI SE SALE LA SINISTRA ANCORA

PEGGIO… TANTO MEGLIO… TANTO PEGGIO..

UNA CANZONE…. UN CARDELLINO CHE MANIFESTYA

UN COLEOTTERO… CHE è CIECO E NON VEDE

IL DISORDINE… L’ORDINE DEL STARE FERMO

ED ATTENDERE… LA FINE DEL INIZIO

LA CANZONE DEI FIGLI SERI..E FIGLI DISTANTI

UNITI E BUGIARDI… MUTI E PESANTI,,,

LOTTANO… PER VEDERSI SUPERATI… ACCANTONATI

GIOVANI CHE VIVONO…. E MUOIO DA SOLI

RISORGE IL DOLORE DEI PINI TAGLIATI

RISORGE… LO SBUFFARE.. DEI CANI ABBANDONATI

RISORGE….. IL CAVALIERE NERO… IL SOBBALZO

DEI RICORDI DI IMPERIA… IL TANGO DEI BALLI

DI DIANO MARINA..

RISORGE IL COMITATO SALVIAMO… IL DIRITTO DI  MANGIARE LA PASTA…

RISORGE…. LA VOGLIA DI BACIARTI…

MA LE AVVENTURE SPESSO…. HAN UNA FINE

I SAVOIARDI LI MANGI TE…. E LE STRADE  SON PIENE DI TAGLI…

NON SI DESCRIVE UN MAGAZZINO… UN CALCETTO

IL BALLARE PER I CORTEI…. URLA E MAI SMETTERE

NON C’è UN NOME…. NON C’è UN IDEA….

il mondo è interamente ….. flesso….

il mondo è una fusione di un potere…. diviso

da una mela…. che lanci

una bomba… un calcio di orrore…

parasio di porto maurizio….. sprofondo…. con mio

aiuto concerto…. viaggio verso tione….

e torno a viaggiare… tra le macierie… del abruzzo

ma mi trema la terra… e il cuore è piccolo… il vuoto è tanto

che lo imbavagliano… di sabato sera…

ma poi suoni per le vie… del abruzzo… costruito un centro

nei sogni un teatro che non c’è più…. ” sogno di giugno

2010″ il mio baricentro… inutile…. mi vergogno

mi vergogno… e parlo… e stò chiuso… nel mio cervello

amo il soldato… amo il collare… e frusto… su ogni  menzogna

i soldi… dove sono? …… i sogni degli aquilani… aspettano…

i sogni senza tagli statali… i sogni dei scolari…

via del ospedale… un tombino da pulire… un negozio pieno di acqua… un lavoro da fare… una fretta sotto il gratacielo…

crolla… crolla… crolla…. la metà del mondo crolla..

dedicata al kaos….

Annunci

no al bavaglio …. occhio alle mozzarelle blu….. rifate le strade ad imperia … by guido arci camalli

“secondo me è imperia da rifare hihi…..

  1. daje 1 luglio tutti in piazza de amicis ore 18

    no al bavaglio no no …. già che ci siete mi rifate l’asfalto hihi …. e su cribbio non leggete i giornali.. e i blog son tutti faziosi…

    c’è poi il problema che ogni volta che piove… c’è un lago vicino al ospedale.. che dire della mia via… c’è un fiume quando piove… ovvio che i tagli… tagliano… ma quindi se si tagliassero gli stipendi… ve lo immaginate il sindaco muratore hihi… si scherza ovvio

  2. ma quindi tu non puoi scherzare sempre

devi capire che si deve essere seri…. insomma cribbio

se le strade di imperia son a tocchi la colpa e dei

muratori le fanno male… la mia città non lo sapete…

no al bavaglio no no

Legge-bavaglio il Pd protesta in piazza il 28 giugno

Repubblica — 23 giugno 2010   pagina 1   sezione: BOLOGNA

IN PIAZZA contro la legge-bavaglio. Parte anche da Bologna, il 28 giugno alle 20,30 in piazza Santo Stefano, il no del Pd alla legge del governo che limita l’uso delle intercettazioni telefoniche. Diventa realtà la promessa che il segretario regionale Stefano Bonaccini e quello provinciale Raffaele Donini avevano fatto il 12 giugno al congresso. L’ANNUNCIO era contenuto nella relazione di Donini alla sua prima segreteria, lunedì sera in via Rivani. «Siamo tutti compatti sulle primarie», ha spiegato ieri Donini, proprio mentre a Roma era in corso un faccia a faccia tra il segretario regionale Bonaccini e il leader nazionale Pier Luigi Bersani, dopo la riunione della direzione del partito. «Nessun caminetto» assicura Bonaccini. Il segretario non fissa una data per le primarie («Quando sarà ora decideremo») ma l’impressioneè che siano cadute le “resistenze” del regionale e del nazionale sulle primarie-a-ogni-costo. Ieri Bersani ha rimesso di nuovo la palla in mano a Bologna («sul sindaco decidono i bolognesi») e anche l’ex segretario Pd Andrea De Maria, oggi al nazionale, ha ribadito: «Avremo un nome entro Natale con primarie di coalizione». Vincerebbe quindi la linea Donini, il primo a porre le primarie come principio politico, anche se per capire se questa volta saranno consultazioni “vere” bisognerà vedere quanti sarannoi candidati Pd in campo. Uno, il docente Gian Mario Anselmi, è già disponibile. L’altro, Lorenzo Sassoli de Bianchi, ha detto di non essere contrario alle primarie. Intanto ieri Donini ha iniziato le consultazioni con gli alleati (freddo solo il Prc: «Le primarie non ci appassionano») e ha sdrammatizzato le «ingerenze» del regionale denunciate dal presidente Legacoop Gianpiero Calzolari: «Il Pd di Bologna non rischia di essere commissariato, e nessuno vuole commissariarlo. I caminetti? Preferisco i barbecue». – SILVIA BIGNAMI

Leggebavaglio il Pd protesta in piazza il 28 giugno – Repubblica

pure ad imperia imbavagliamo i politici.. ops

le politiche…. e poiiiiiiiiiiiii….. poiiiiiiiiii…

li facciamo diventare cartoni animati sexy……….

quindi il bavaglio lo regalo a voi…. gente di cattiva fede…

Non comprate le mozzarelle blu, sequestro a Ventimiglia

Liguria. Sequestrate a scopo cautelativo delle presunte mozzarelle “blu”, ad lato contenuto tossico e batterico. E’ accaduto presso un discount di Ventimiglia dall’altro capo della regione. Secondo le prime indiscrezioni la polizia giudiziaria avrebbe prelevato 40 confezioni da 400 grammi di pizze con mozzarella che scade l’11 luglio ed altre con scadenza l’8.
29/06/2010 10:07:36
Redazione
//
fonte…..

Non comprate le mozzarelle blu, sequestro a Ventimiglia‎ –

quindi non comprate mozzarelle blu… occhio alla data di scadenza… ……

occhio …se no fate la fine dei miei disegni ops opere d’arti…

hihi

buon appetito  1 luglio no bavaglio day ad imperia ed ovunque

daje coraggio dajeee

aquila e il terremoto pollon se la imbavagliano parte 2 ……… by guido arci camalli

LEGGERE ASSOLUTAMENTE.. LA VERA SITUAZIONE A L’AQUILA DOPO IL TERROMOTo
sabato alle 8.59
SE AVETE UN PO’ DI RISPETTO PER QUESTA GENTE CHE HA PERSO TUTTO, FATE GIRARE QUESTO SCONCERTANTE RACCONTO..

Ieri mi ha telefonato l’impiegata di una società di recupero crediti,per conto di Sky. Mi dice che risulto morosa dal mese di settembre del 2009.

Mi chiede come mai. Le dico che dal 4 aprile dello scorso anno ho lasciato la mia casa e non vi ho più fatto ritorno. Causa terremoto.

Il decoder sky giace schiacciato sotto il peso di una parete crollata. Ammutolisce.

Quindi si scusa e mi dice che farà presente quanto le ho detto a chi di dovere.

Poi, premurosa, mi chiede se ora, dopo un anno, è tutto a posto.

Mi dice di amare la mia città, ha avuto la fortuna di visitarla un paio di anni fa.

Ne è rimasta affascinata. Ricorda in particolare una scalinata in selci che scendeva dal Duomo verso la basilica di Collemaggio.

E mi sale il groppo alla gola. Le dico che abitavo proprio lì. Lei ammutolisce di nuovo. Poi mi invita a raccontarle cosa è la mia città oggi.

Ed io lo faccio.

Le racconto del centro militarizzato.

Le racconto che non posso andare a casa mia quando voglio.

Le racconto che, però, i ladri ci vanno indisturbati.

Le racconto dei palazzi lasciati lì a morire.

Le racconto dei soldi che non ci sono, per ricostruire.

E che non ci sono neanche per aiutare noi a sopravvivere.

Le racconto che, dal primo luglio, torneremo a pagare le tasse ed i contributi, anche se non lavoriamo.

Le racconto che pagheremo l’i.c.i. ed i mutui sulle case distrutte. E ripartiranno regolarmente i pagamenti dei prestiti.

Anche per chi non ha più nulla. Che, a luglio, un terremotato con uno stipendio lordo di 2.000 euro vedrà in busta paga 734 euro di retribuzione netta.

Che non solo torneremo a pagare le tasse, ma restituiremo subito tutte quelle non pagate dal 6 aprile.

Che lo stato non versa ai cittadini senza casa, che si gestiscono da soli, ben ventisettemila, neanche quel piccolo contributo di 200 euro mensili che dovrebbe aiutarli a pagare un affitto.

Che i prezzi degli affitti sono triplicati. Senza nessun controllo.

Che io pago ,in un paesino di cinquecento anime, quanto Bertolaso pagava per un appartamento in via Giulia, a Roma.

La sento respirare pesantemente. Le parlo dei nuovi quartieri costruiti a prezzi di residenze di lusso.

Le racconto la vita delle persone che abitano lì. Come in alveari senz’anima. Senza neanche un giornalaio. O un bar.

Le racconto degli anziani che sono stati sradicati dalla loro terra.

Lontani chilometri e chilometri.

Le racconto dei professionisti che sono andati via. Delle iscrizioni alle scuole superiori in netto calo. Le racconto di una città che muore.

E lei mi risponde, con la voce che le trema.

” Non è possibile che non si sappia niente di tutto questo. Non potete restare così. Chiamate i giornalisti televisivi. Dovete dirglielo.

Chiamate la stampa. Devono scriverlo.”

Loro non scrivono , voi fate girare.

a grande richiesta da me il motivo della felicità

POLLON  YEAHHHHH E SE LA IMBAVAGLIANO?

PARTE 2 HIHI

BEH SEI RIDICOLO MA GIOVEDI 1 LUGLIO TI IMBAVAGLIANO

QUINDI ZERO FOTO…….. PERCHè è SOLO INIZIO HIHI

e poi pure babbo natale mi imbavagliano hihi…..

e poi se censurano you tube azzz azz

Legge bavaglio, video di Milena Gabanelli sparito da Facebook

Pubblicato da Davide Leoni il 21/06/2010 in: Comunicazione, Facebook, Focus

Video Milena Gabanelli

Nelle scorse ore, il video appello di Milena Gabanelli contro la legge bavaglio è stato rimosso da Facebook. L’ennesimo caso di censura? La rete è in rivolta…

// //

Ragazze porche in reteper incontri, chat e spettacoli web Iscriviti e sfoglia i loro profili!

www.flirtami.it

Il 24 maggio scorso, Milena Gabanelli parla a Report della legge bavaglio, il filmato ha fatto ovviamente il giro del web, e nei giorni scorsi è stato pubblicato da milioni di utenti Facebook. Nel fine settimana però il filmato è stato cancellato da tutte le pagine del social network. Censura? No, molto più banalmente, assicurano i responsabili di Facebook, il video è stato cancellato perchè viola le condizioni d’uso del sito.

Uno degli utenti infatti aveva inserito nel clip uno script per far diffondere più velocemente il video sulle bacheche di amici e contatti, proprio per questo il video non è più disponibile.

fonte

Legge bavaglio, video di Milena Gabanelli sparito da Facebook

quindi pollon potrebbe essere imbavagliata….

state attenti su you tube

me no male le foto potro farle… al arci camalli

hihi….. hihi…ed pure i piedi…. hihi…

ma come imbavagliano…..????????????

han già imbavagliato la dandini e guzzanti….

poi a chi toccherà………..alla musica……alternativa???????

mmmmmm oppure …………

nose poi toccano la mia fantasia so cazzi amari…

ma nu c’è waka waka hihi forza lippo lippi

e se mi imbavagliano pollon ?…notte bianca costa d’oneglia “ritirata….. perchè no rock in the casbah? appuntamento clou della pigna ad sanremo foto mie by guido arci camalli no alla legge bavaglio no no daje arci camalli daje imperia

e se mi imbavagliano polloni?……

effettivamente il berlusca potrebbe farlo….

cavoli alle 18 in mi vestissi da pollon in piazza

de amicis? ad oneglia imperia…..


eccovi il programma di rock in the casbah 2010..

nella speranza che si possa fare….. perchè quello che porta

turismo ad sanremo deve essere fatta…

ROCK IN THE CASBAH – Il FESTIVAL

Mercoledì 4 – NEW ROCK ! Alcoohlic Attitude ( Sanremo ) – Estremo Ponente ( Ventimiglia )- Dazed ( Imperia ) La scena rock del ponente ligure

Giovedì 5 – CLASSIC ! Lost in Blues ( soul/funky )- Manigoldz ( hip-hop ) – Bermudas ( r’n’r )

Venerdì 6 – INDIE ROCK ! RossoMargot ( Milano )- Glaam ( Pesaro ) – Cabaret Sauvage ( Torino ) ( Gruppi proveniente da fuori regione con repertorio rock d’autore)

Sabato 7 – Almamegretta

nella viva speranza che si possa fare questa

manifestazione…. che porta lustro ad sanremo…

e non solo ad sanremo… parliamo di altro…

magari di foto foto…. ma prima canzone

ahime non ci sarò ma spero loro suonino…. perchè meritanp

il resto lo ascolterete ad rock in the casbah

” ritira la ritirata/ ma dove sei andata/ te ne sei andata

eppure ti ho cercata/ ti ho spemuta/ poi tritata/

si spreme la vitalita/ s’infortunia e trema col caldo/

estate dei bavagli/ senza voce/

grande babilonia

un voce che paga altre voci/ parlano tra di loro/ raccontano le favole/ da piccoli san raccontarti i loro pianti/ i pianti delle menzogne.


spezzoni di vitalità/ nei monti da scalare/nei sorrisi dei spettatori festeggianti

arci camalli i vermi yeahhh

soliti inquinamenti/ solidi razzismi  del mare/ tramonta

il sogno/ no risorge…. no deve sorridere ancora/

non ti stringo/ma divento cattivo col mio colore diverso


belin ragazzi ci son pure loro ad rock in the casbah

ma il clou son loro hip hop di imperia

MANIGOLDZ YEAhhhhhh yeahhhhhhhhh

ma ragazzi / che coraggiosi / nel mondo metropolitano

ma ragazzi che ti imbavagliano/ parlano/ sudano

montano e smotano palchi della vita”

no al bavaglio no no… salvate il TAPAS… E L’ARCI CAMALLI

No alla legge bavaglio, no al golpe strisciante. Tutti a piazza Navona giovedì 1 luglio

MicroMega aderisce all’iniziativa del 1 luglio contro il ddl intercettazioni promossa dal Comitato per la libertà e il diritto all’informazione e alla conoscenza, un cartello che raggruppa Fnsi, Cgil, Arci, Popolo Viola e molte altre associazioni. Sarà una giornata di mobilitazione che avrà il suo centro nella manifestazione di Roma a Piazza Navona, ma si estenderà anche a decine di altre piazze in tutta Italia. Sul sito di MicroMega, a partire dalle 17, diretta web in collaborazione con liberarete.tv.

Il testo dell’appello ufficiale:

NO AL DDL INTERCETTAZIONI, NO AL SILENZIO DI STATO
Il 1° luglio 2010 a Roma, dalle ore 17, in piazza Navona

“Una grande mobilitazione per dire no al disegno di legge Alfano, che ostacola il lavoro di magistrati e giornalisti e rende i cittadini meno sicuri e meno informati; per dire no ai tagli alla cultura italiana previsti dalla manovra economica.
Una manifestazione per far sentire che non può essere sottratto al Paese il racconto di vicende giudiziarie di rilievo pubblico, pur nel rispetto del diritto delle persone alla riservatezza; per respingere gli interventi punitivi ai danni della produzione culturale e salvaguardare il diritto dei cittadini alla conoscenza; per contrastare il pericolo di chiusura di testate giornalistiche colpite dall’indiscriminata riduzione dei fondi pubblici; per tenere accese le luci dei media sul mondo del lavoro e sui drammatici effetti della crisi.
Un’iniziativa a difesa della Costituzione, per dare voce ai tanti soggetti e temi che rischiano l’oscuramento”.

Comitato per la libertà e il diritto all’informazione e alla conoscenza

Il primo luglio è prevista anche una ‘notte bianca’ della Fnsi, dell’Associazione di Stampa dell’Emilia-Romagna, dell’Anpi e dell’amministrazione cittadina a Conselice, il comune del Ravennate dove c’è l’unico monumento italiano alla libertà di stampa.

Martedì 29 giugno, alle ore 11, nella sede romana della Fnsi si terrà la conferenza stampa di presentazione di tutte le iniziative in programma il primo luglio.

Info e aggiornamenti sul sito della Fnsi e sul blog Libera Informazione

(27 giugno 2010)

VI RICORDO PURE AD IMPERIA NO AL BAVAGLIO

1 LUGLIO ORE 18

PIAZZA DE AMICIS…..
DAJE ROCK IN THE CASBAH

4 LUGLIO NOTTE BIANCA COSTA DI ONEGLIA

Dopo il grande successo di pubblico delle edizioni passate, prendono il via la quarta “notte bianca Costa 2010” e la XXIII Festa della Bandiera Argentina, anche quest’anno si tengono insieme con una proposta che parte dalla tradizione e si rinnova profondamente con iniziative culturali, ludiche e gastronomiche.
Più di 20 sono i punti nei quali la festa si articola e si realizza snodandosi nelle piazzette del lungo “caruggio” che percorre il centro storico.

Si va dalla musica per i giovani con vari concerti e gruppi ( Route 66, The Solitary Men e Danilo Balsamo, Matteo Franconi) all’esibizione di Tango con due famosi ballerini argentini, al coro per gli amanti del bel canto e della canzone popolare.
Si intrecciano esibizioni di chitarra classica con concerti rock e country, ballo liscio e dalle 11,00 in Piazza Duomo : DJ-section (Prinzi, Slavo, Pinollo, Pol e Giordy).

Nelle varie piazzette : bar x aperivi lunghissimiiiiiii, punti di ristoro, mercatini artigianali e lo spazio per i bambini, spettacoli itineranti, le ballerine di danza del ventre e la banda, che, con la sua musica, trascinerà la gente lungo il lungo “caruggio” del paese .

Quest’anno verrà allestita anche la mostra fotografica “Refugees” di Raffaella Sottile di Borgo della Fotografia.

Gli abitanti del Paese organizzeranno alcuni angoli di golosità e prelibatezze come friscioi, pizzette, sangria ecc.; sarà offerto a tutti una porzione della enorme torta dedicata a Belgrano, preparata dalla pasticceria Angelo.

Inoltre, quest’anno ci saranno più bar pronti a pareparare aperitivi per tutti, e chi vorrà mettere i piedi sotto il tavolo…avrà anche il ristorante!!!!!

Dalle ore 17,00 di domenica 4 luglio fino a tarda notte, il centro storico di Costa d’Oneglia (Imperia), lungo circa un chilometro, sarà interamente chiuso al traffico e tutte le sue vie, piazze, carruggi e case saranno aperte agli ospiti.
Uno spettacolo di luci, bandiere e fiaccole trasformeranno un già bello e tradizionale borgo ligure in un ambiente da sogno.

…. e se non volete guidare….BUS NAVETTA GRATUITO con partenza da Piazza Dante ogni 20 minuti (dalle 19,00 alle 24,00)!

Il Circolo Manuel Belgrano

IL DUBBIO….. la vita… il dubbio che inizia il giovedi e finisce il sabato alle 8 davanti al arci camalli…. forza tapas e foce daje imperiaaaaaaaaaaaaa

“non ho idee per lei/ non idee per la mente/non ho vittorie / solo sconfitte”

NON HO VITTORIE SOLO SANGUE…. NON CONDIZIONI

SOLO PAZZIE… SON PAZZO…. ED IMMENSO

BEVO IL MIO DOLORE…. DI NON RACCONTARE

IL VERO… MA SOLO APPARENZA DI ESSO

forza foce daje dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

MA IL PIACERE è NASCONDERE… QUELLO CHE ALTRI

VEDONO… VEDONO LA FINE DEL INIZIO….

IL DUBBIO è UN PAESE… UNA CITTà STANCA…

FORZA TAPAS DAJEEE….. DAJEE

MA IL DUBBIO… ARRIVA….. ARRIVA IL GIOVEDI…

PER SPEGNERSI IL SABATO SERA…. ALLE 8 DAVANTI AL

ARCI CAMALLI…

IL DUBBIO ARRIVA….. SULLE PAROLE…. DEI GIOVANI

” IO FARò… IO DIRò” SI SPEGNE DOPO POCHI GIORNI

E VEDI…. VEDI ANZIANI… CHE RUBANO POSTI…


LE LUCI

le luci avvolgono il tuo seno

le luci son nel tuo seno

gli occhi toccano il tuo seno


sei una rosa

sei una rosa
sei un garofano
baci il mio petto
baci il mio diletto
baci e accarezza

…….

MA CHE VAI CERCANDO—– INSISTI…. PAURE….. INCAMPO— INSISTI… CON LE FACCIE SERIE…

LE PAURE ARRIVANO… ALLE 11.37…..

FORZA TAPAS DAJEEE…. DAJEEE….

MA QUELLO CHE ARRIVA…. POI NON SE NE VA MAI

MA QUELLO CHE POSSEGGO…. E UN CORAGGIO D’ORO

FORZA SPIAGETTA FOCE

MA LE MENZOGNE… NON HAN PIANTI… NE SORRISI

NE INUTILI DISCORSI…. SON I FATTI CHE FANNO… IL CORAGGIO…

Intercettazioni: sito strage Ustica dice no a legge bavaglio

CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO: PASSEGGIATA IMBAVAGLIATA IN SPIAGGIA A PUNTA MARINA (RA) 27 GIUGNO 2010

FROZEN Beach Flash Mob Passeggiata imbavagliata sulla spiaggia per la libertà di informazione e indagine.

Domenica 27 giugno, ore 15,30 Punta Marina (RA) , spiaggia libera di fianco Bagno Baloo.

tutti in spiaggia
CONTRO il Ddl intercettazioni in discussione al Parlamento e che pretende di:
imbavagliare giornali, tv e internet negando agli italiani il diritto all’informazione agevolare la criminalità e la corruzione impedendo le intercettazioni telefoniche

Se questa legge fosse stata già in vigore:
-Non avremmo mai sentito le risate dei due imprenditori assassini che ridevano sul terremoto dell’Aquila
-Non avremmo potuto vedere le foto del corpo martoriato di Stefano Cucchi pestato a morte
-Non si sarebbero mai trovati gli stupratori della Caffarella a Roma
…e tanto altro ancora

Chi non ha nulla da nascondere
non ha nulla da temere
Chi non vuole le intercettazioni e la libertà di informazione
ha molto da nascondere

PROGRAMMA DELLA PASSEGGIATA
ore 15.30 ritrovo bagno Baloo di Punta Marina Terme.
ore 15.50 partenza.
ore 16.00 frozen alla spiaggia libera dopo il bagno Ruvido. 5 minuti per distribuire volantini
ore 16.25 frozen alla spiaggia libera dopo bagno Mio Capitano-5minuti
ore 16.40 frozen alla spiaggia libera dopo bagno Fandango- 5 minuti
ore 16.55 frozen alla libera dopo bagno Hokypa- 5 minuti
ore 17.30 fine passeggiata, bagno di gruppo!!

Per chi non riuscisse ad arrivare in tempo ai punti del percorso sopra descritto, potrà aggregarsi quando ci vedrà passare. State in allerta!
Portatevi cartelli con frasi sul tema ” no bavaglio, si intercettazioni”. Il bavaglio ve lo diamo noi, ma per sicurezza portatevene uno, non sia mai che qualcuno rimanga senza.

Mobilitazione civile organizzata da POPOLO VIOLA Ravenna & Forlì-Cesena
Aderiscono:
Mobilitazione civile per il diritto all’informazione e contro il divieto di intercettazioni organizzata da:

POPOLO VIOLA Forlì-Cesena
POPOLO VIOLA Ravenna

Aderiscono:
Circolo Matelda-Legambiente Ravenna
Comitato per la legalità e la democrazia di Ravenna
Comitato Precari Scuola di Ravenna
Destinazione Forlì
Meet up di Ravenna Amici di Beppe Grillo
Associazione Collettivo Byzantium Onlus
Ravenna Punto a Capo
Ravenna Viva
Comitato in Difesa della Costituzione
Circolo Libertà e Giustizia di Ravenna
ATTAC-Comitato di Ravenna
Pax Christi Forlì

info:popoloviola.fc@gmail.com – ilpopoloviolaravenna@gmail.com
cell.329 5356864.

Addetti stampa:
POPOLO VIOLA Forlì-Cesena : Gianluca Conficconi. Cell.3391825872
POPOLO VIOLA Ravenna: Alessandro Romolo Cell.3295356864

fonte

NEURONIATTIVI: CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO: PASSEGGIATA IMBAVAGLIATA

Scritto da ANSA
Sabato 12 Giugno 2010 12:00

RIETI, 11 GIUGNO – ”Con la legge-bavaglio anche il sito www.stragi80.it, che da oltre dieci anni tiene viva la memoria sulla Strage di Ustica del 27 giugno 1980, non potrebbe rimanere on-line”. Lo ha reso noto Fabrizio Colarieti, giornalista e scrittore reatino oltre che curatore del sito internet piu’ completo contenente tutti gli atti dell’inchiesta sulla strage di Ustica. ”Migliaia di cittadini, anche attraverso stragi80.it, – prosegue – hanno conosciuto la storia del DC9 Itavia e dei suoi 81 passeggeri. Si sono documentati, hanno consultato liberamente centinaia di atti giudiziari, seguito le indagini, ascoltato le voci dei protagonisti e partecipato ai processi di cui nessuno parlava”. ”Nonostante la legge-bavaglio – conclude – vi promettiamo che stragi80.it restera’ on-line, disobbedendo! E’ il contributo migliore che possiamo dare alla memoria e alla ricerca della verita’, trent’anni dopo la strage di Ustica”.(ANSA)

LA LEGGE-BAVAGLIO NEGA AI CITTADINI IL DIRITTO DI ESSERE INFORMATI

Con la legge-bavaglio anche questo sito, che da oltre dieci anni tiene viva la memoria sulla Strage di Ustica del 27 giugno 1980, non potrebbe rimanere on-line.

Migliaia di cittadini, anche attraverso stragi80.it, hanno conosciuto la storia del DC9 Itavia e dei suoi 81 passeggeri. Si sono documentati, hanno consultato liberamente centinaia di atti giudiziari, seguito le indagini, ascoltato le voci dei protagonisti e partecipato ai processi di cui nessuno parlava.

Nonostante la legge-bavaglio vi promettiamo che stragi80.it resterà on-line, disobbedendo!

E’ il contributo migliore che possiamo dare alla memoria e alla ricerca della verità, trent’anni dopo la Strage di Ustica.

Fabrizio Colarieti

ENTRA IN STRAGI80.IT

  1. la mobilitazione degli artisti contro la legge bavaglio. Il NO di Margherita Hack
  2. La mobilitazione degli artisti contro la legge bavaglio. Il NO di Paola Cortellesi
  3. Domani agricoltori in mobilitazione & Menfi presente al sit-in regionale contro la privatizzazione dell’acqua
  4. Notte Bianca “NO Bavaglio” – Terremoto/Montecitorio: “Vergogna, Buffoni”
  5. L’acqua pubblica è possibile. Per legge.
  6. Mentre Napolitano frena la legge sulle intercettazioni, il PD trova il suo leader. E’ di Olbia ed ha 85 anni
  7. La legge è (quasi) uguale per tutti
  8. Legambiente sul ddl bavaglio. «Le ecomafie festeggiano»
  9. Il silenzio degli adulti
  10. Tagli alle indennità degli amministratori comunali & Riconoscenza alla famiglia di Margherita Licata
  11. I Nomi degli Eroi per le strade siciliane
  12. La situazione degli LSU di Sciacca

arci camalli “una pagina triste….. no alla legge bavaglio no no …1 luglio ad imperia in piazza de amicis… date una mano al tapas e al arci camalli dajeee

1 luglio in piazza de amicis no alla legge bavaglio no no

una pagine triste….. se la inventassi?

forza tapas dajeeeeee…. a bomba sabato…..

forza la foce dajeeee a bomba…..

daje foce facci sogna….

ma se mi inventassi un sogno….. lo farei diventare realtà

e chi lo sa si realizzasse… per ora è un sogno….

quello di un tapas pieno… e una foce strapiena…

ed un funky town pieno…. insomma imperia come alassio

ma i sogni son strade da rifare….. comuni con enormi tagli

alla spesa…. ed una mentalità ristretta… fatta in cassetta

ogni uomo ha un sogno… il mio è divertire.. piano piano…

ma quei sogni devono essere aiutati dalla gente…

fare gruppo… per chiosco pennello….. per ogni evento

che porta turismo nella nostra città…..

fare gruppo essere orgogliosi della propria città

ed c’è chi non lo è?

beh adoro far foto… valorizzare i posti….

fare appelli…. SALVATE L’ARCI CAMALLI ORA…

MA DI CHE PARLARE… LO STRANO CASO DI BORDIGHERA?

Con l’amica tenta di uccidere la madre In manette due ragazze a Bordighera – sabato 26 giugno 2010
Bookmark  and Share

Fonte: Con l'amica  tenta di uccidere la madre In manette due ragazze a Bordighera

Orario: 19.24
Data: ( sabato 26 giugno 2010 )
Categoria: Cronaca

// //
Con l'amica tenta di uccidere la madre In manette due ragazze a Bordighera BORDIGHERA (IMPERIA)
Assieme all’amica del cuore avrebbe pianificato l’uccisione della madre, sembra per non essere costretta e rivelarle di essere molto lontana dalla laurea, oltre che per intascare l’eredità. Con l’accusa di tentato omicidio in concorso, i carabinieri di Bordighera hanno arrestato Federica Bellone, 26 anni, studentessa di giurisprudenza al polo universitario di Imperia, e la …(continua)

Leggi l’articolo Completo (link esterno) >>

beh che dire… non mi sento di condannare il gesto

in se…. forse è segno di una crisi economica molto forte

………. chi lo sa……

una mia vecchia poesia hihi……

Ispirata dalla serata di sfaso berti di imperìa e Carlo di imperia i nostri sogni

raccontami

Raccontami delle favole liguri
Dei vecchi portuali di Oneglia
Delle pescherie del porto
Del buon odore di quel pesce
Odorato sotto i portici
Raccontami delle favole liguri
Del buon olio di una volta
Delle tante fatiche di una volta
Dei tanti e tanti muri a secco
Che mio nonno a tirato su
Raccontami delle favole liguri
Volta ti prego raccontamele
Padre mio

viaggio

Viaggio per le nazioni
Bosnia, Croazia, slovenia
Attendo la mia amata italia
Con figure dolci
Con belle donzelle
Tra Zagabria e Lubiana
In assenza di attesa
In assenza di letture

ed una più recente……

libertà….. fragile….. osservata…

libertà… forte e piena di amore…

libertà… debole…. con chi è forte d’anima

libertà… debole…. senza vergogna… una vergogna

libertà … debole… ove non c’è forza… ove non c’è coraggio

il coraggio… quello c’è… litigare con noi stessi,,,

il coraggio… quello c’è… litigare senza fare gruppo

C’è UN PARADISO……

C’è LA PIETà…. C’è L’AMAREZZA

C’è UN POVERO SENZA COLPE… UN BAR SENZA POPPE

C’è UNA FACCIA PIENA DI SANGUE.

UNA GALERA PIENA DI SBAGLI…..

UN GATTO E I SUOI CUCCIOLI DA

DIFENDERE…..

27 giugno 2010

CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO: 1° LUGLIO MARATONA WEB A RETE UNIFICATA

Giovedì 1 luglio – in occasione della manifestazione nazionale promossa dalla FNSI per la libertà di informazione , la rete delle micro web tv, dei portali iperlocali, delle web tv e web radio d’università, dei blog e videoblog, delle piattaforme online create dal basso rilancia online una maratona “a rete unificata”.
L’evento prende il nome di Libera rete www.liberarete.tv e verrà trasmesso dalle ore 17 alle ore 24 di giovedì 1 luglio.
La lunga diretta – ideata e supportata dalla federazione delle micro web tv FEMI, Altratv.tv, Valigia Blu, Federazione Nazionale Stampa Italiana, Ipazia Promos e Current – intende presentare per la prima volta “a rete unificata” il ruolo di denuncia delle micro web tv italiane nel panorama dell’informazione del Paese: saranno trasmesse le inchieste più significative per mostrare quanto sia condizione necessaria per la democrazia e la legalità la libertà di fare stampa e di essere informati.
Al progetto aderiscono anche Repubblica.it, U-Station, Raduni, Agoravox, Articolo 21, Premio Ilaria Alpi. La maratona seguirà l’evolversi della manifestazione di piazza Navona e gli eventi correlati promossi dalla FNSI per la libertà di informazione e contro la legge bavaglio. Pertanto si alterneranno le immagini della manifestazione con le inchieste delle micro web tv e dei partner del progetto. Nel corso della maratona interverranno in webcam via Skype e con collegamenti telefonici giornalisti, magistrati, micro-editori delle micro web tv. Uno spazio rilevante sarà dato alla finestra con l’estero, con la partecipazione di osservatori della stampa estera. Le micro web tv porteranno all’attenzione del pubblico anche una proposta concreta: la compartecipazione delle imprese tlc ai costi delle intercettazioni, come peraltro avviene in altri Paesi Europei. Tutte le piattaforme online possono aderire trasmettendo in diretta l’evento e intervendo nel corso della diretta. Per l’adesione occorre iscriversi su www.liberarete.tv.
Ha aderito anche www.nuovaresistenza.org
Luciana P. Pellegreffi
FONTE

maestrale “le sirene e le trote…UN ESTATE DA DISEL BY GUIDO ARCI CAMALLI YEAHH

maestrale e sai cosa cerchi… simpatia allegria … funge di nuovo il blog yeahhh….

le trote che pescano …. gli squali…. abbaiano haisoralli

le nuvole che gridano ” uomo al mare..

uomo al mare”….. un uomo che poi sa nuotare?

ma ….. che vuol dire ” il porticato dei diversi?”

uomini appesi al filo…. uomini senza idee…

grandi idee …. e piccoli sogni …. GRANDE GERALDINA COLOTTI AL ARCI CAMALLI…. YEAHHHH….

FATE ATTENZIONE HAI FARMACI

FARMACI VENDUTI ON LINE: GDF SEQUESTRA MAGAZZINO A BORDIGHERA

//

14:13 26 GIU 2010

(AGI) – Imperia, 26 giu. – La Guardia di Finanza di Imperia ha posto sotto sequestro un magazzino, a Bordighera, all’interno del quale c’erano 100mila fra prodotti omeopatici, alcuni dei quali scaduti, e medicinali: tutti detenuti in modo illecito. I prodotti sequestrati, che ‘garantivano’ una guarigione da 100 diverse malattie circa in sole 24 ore, ha un valore di circa 3 milioni di euro. Sei le persone denunciate, quattro italiani e due francesi, perche’ non avevano i requisiti medici richiesti.
La vendita avveniva in un modo particolare via internet anche se, nella sede-magazzino di Bordighera, era attivo un call center. Il numero telefonico appariva riconducibile ad un centro internazionale terapeutico, ma in realta’ a rispondere dal magazzino di Bordighera erano i sei protagonisti della truffa. Secondo i militari della Guardia di Finanza i medicinali pubblicizzati garantivano guarigioni per reumatismi, artrosi, artriti, problemi gastrici ed epatici ma anche da obesita’ e cellulite. Nel magazzino i finanzieri hanno rinvenuto tubetti e flaconi privi di etichetta, scatoloni contenenti farmaci scaduti ed alcuni che avevano l’indicazione ‘cancellare scadenza’. (AGI) Cli/Ge/Zeb

FONTE

AGI News On – FARMACI VENDUTI ON LINE: GDF SEQUESTRA MAGAZZINO A

GRANDE GERALDINA COLOTTI.. AL ARCI CAMALLI

pesci in mare…… acque in fiume…. occhi di fate…

ignoranti destini…. ignorati cestini….

uomo di mare….. pesce da fare……

uomo di costa….. uomo di festa…. ballla con

le magliette aderenti….. scopre… il fuoco….

ma il tempo è una prostituta a ceriale…..

che racconta del suo passato da albanese…..

prima di tutto….. il bene del paese… un sole che accieca

ma si sposa… il decupage…. si sposa il vero amore

…. non bada a spese…. e fà le offerte di verità…

“protestare anche da internet… nessun bavaglio possibile… nessun … amore di seconda mano… volontariato di immagine.. ove l’immagine non viene mai controllata… l’aquila… come un segnale di un italia che trema e trama… tante sinistre? no solo una e una sola ci deve essere… il governo cieco… il baratto cieco…e chi non arriva a fine mese… in silenzio combatte le loro piccole battaglie… per far viivere…. e non appassire MAI

BEH CHE DIRE… UN ITALIA TREMA… UNO SPOT CHE L’ITALIANI NON SEGUONO PIù…. PERCHè SI VIVE SOLO DI SPOT… E POI CHI SE NE… DELLA POVERA GENTE… MA IL CUORE… E MALATO…. E A POMIGLIANO SI LAVORA… E LA VERITà E UNA ROSARNO ETERNA….CHE CONTINUA AD ESISTERE… PURE IMMEZZO A NOI…”

NOTIZIE DA IMPERIA….. FELICITà FELICITààà

UN CAVALLO PER PENNELLO…. UNA TALPA E UN MENESTRELLLO.. UN CAMALLO E UN GOGLIARDO

UNA FALCE E UN CETRIOLO…

UN SOGNO E UN CANNONE…. DI SERRA

POVERI SON SOGNI… POVERI SON SMERALDI

CHE OSSERVANO I COMPUTER

FANTASMI DEI CAMALLI…

TUTTI BEN VESTITI…. TUTTI APPASSITI

… PASSO I BAR… DELLA LUNA…

AGGIUSTO LE CASTAGNE DI SFORTUNA…

MA BELIN ….. IL FORTE RITROVA IL CORAGGIO

è SOLO UN ASSAGGIO…. UN MAGAZZINO

DISORDINATO… UN PREGIO… UN POVERO

MURO A SECCO…. CHE DECADE COL TEMPOO

UN DIALETTO… UN ORIGINE….. UN TEMOPO

DI UN TEMPO…. CHE VA VELOCE… SCORRE

E DIVENTA… DEBOLE… COI DEBOLI…

FOTO DI BARCHETO…. FOTO SENZA DIRITTI…

DAJEEEEEE IMPERIA….. DAJEEE