Torino – La resistenza del Palazzo e il suo sgombero liguria di levante emergenza meteo “nella speranza….. halloween … ect ect …@Pakita trovata sul mantovano richiesta aiuti economici per salvarla! by guido arci camalli

dai fai smettere di piovere…. sciaboletta…. cribbio

cribbio… pure ad halloween piovee cavoli fò foto solo li ufff

un halloween falce e martello?

ma uffi halloween mi aspetta?

ma io che ne so…… delle tradizioni….. sul porto piove…

arci chiusi….ufff… che fare…..

scherzare….. oddio lo faccio tutti i giorni….

ieri ad imperia che pioggia…. che sfiga di tempo

 

ma uff dove è l’estate… le mie foto ufff..
ci vogliono i clown…. nella mia vita…. uffi… uffi..
dai sciaboletta facce ride ancora…..
SCARICA FUOCO CAMMINA CON ME DA : http://www.onlyhiphop.org/download/fottawan-fuoco-cammina-con-me/ O DA : http://www.hiphoprec.com/download-hiphop/album-hiphop/Fottawan—Fuoco-cammina-con-me/

FEATURING : X JOBBA,SOFT,VELHENO,KANAGLI

A,HELLGAST,BLANKO,16 BARRE,IANO DIABLO E MIFRA’

TUTTE LE STRUMENTALI SONO STATE PRODOTTE DA :
JEDI FORCE BEATZ
http://www.myspace.com/jediforcebeatz

SE I LINK VI RISULTANO BLOCCATI FATE COPIA E INCOLLA DEI LINK NELLA BARRA DEI LINK DI MOZILLA
UN IDIOTA MI HA SEGNALATO COME SPAM …SUPPORTATELA LA MUSICA NON CENSURATELA

ma oggi c’è la talpa e halloween … azz e sotto casa mia
Gli otto compagni che erano rimasti un giorno e una notte sul tetto
del Palazzo di Porta Palazzo per resistere allo sgombero sono usciti
dalla Questura un paio di ore fa.

Stanno bene, ma a tutti è stato notificato un foglio di via
obbligatorio dal comune di Torino (e per gli stranieri dall’Italia
intera).

Alle Vallette, dunque, sono in tre. Uno è il compagno inseguito
questa notte dalla Celere fin dentro casa sua: sarà forse domani
l’udienza di convalida dell’arresto. Gli altri due, invece, sono stati
arrestati e malmenati questa mattina dagli agenti del commissariato di
Porta Palazzo poco prima che gli occupanti scendessero dal tetto, e le
convalide avverranno probabilmente lunedì.

Sintesi della giornata e nottata di resistenza de il Palazzo

Dopo una settimana di occupazione e iniziative, che hanno visto compagni da tutta Italia e dal resto di Europa dare vita il Palazzo, le autorità hanno attivato la macchina della repressione: sbirri, carabinieri e pompieri. Alle 9 del mattino di giovedì 28/10, iniziavano a circondare e invadere l’edificio, subito 8 compagni salivano sul tetto. Sotto si radunava una nutrita folla: compagni, solidali, qualche curioso, gente del mercato di Porta Palazzo che portava da bere e da mangiare ai presidianti, molti di quei migranti che vivono tutti i giorni l’arroganza delle forze dell’ordine e i ricatti della legge e dei padroni; alcuni di loro rimasti fino alle cariche che in nottata hanno disperso il presidio. Cariche a freddo (purtroppo), che verso le 23.30 hanno disperso le 30-40 persone presenti. Alcuni gruppi si sono ricompattati e difesi con piccole barricate e lancio di pietre contro gli sbirri, altri danneggiato le vetrate di alcune banche, altri ancora bloccando la città in diversi punti. Due compagni sono stati portati in carcere. Quattordici solidali sono stati fermati e trattenuti in questura, alcuni colti alla sprovvista dalle cariche che senza alcun preavviso hanno assaltato il presidio, altri acciuffati dalle scorribande delle auto della digos, che a mo di carossello partivano a caccia dei compagni. Una caccia all’uomo che è proseguita per tutta la notte, con camionette, volanti e auto in borghese che setacciavano e il centro di Torino e la militarizzata Porta Palazzo.
Durante tutto questo, i compagni sul tetto resistevano al freddo. Solo alle 8.30 di questa mattina, dopo che un nuovo presidio si era radunato sotto il Palazzo, hanno deciso di scendere e sono stati portati in questura.

a turin intanto succcede questo
cavoli non mancare…….
perchè ho coraggio……..
perchè se piove me la prendo….
perchè se no mi annoio….

MALTEMPO: ALLERTA 2, ATTIVO NUMERO VERDE PER EMERGENZE

Sabato 30 Ottobre 2010 19:13

mareggiataMaltempo in Liguria, è allerta 2 – secondo la Protezione Civile – da Ventimiglia a Sestri Levante, dalle 22 di stasera sino alle 12 di lunedì (per il resto della regione si mantiene comunque l’allerta 1). Previste forti precipitazioni e venti di burrasca. Si teme una nuova alluvione, soprattutto nelle zone già colpite dal maltempo lo scorso 4 ottobre. “Una situazione simile” secondo l’assessore comunale Scidone, persino peggiore secondo le previsioni dell’Arpal Centro Meteo Idrologico della Regione. E’ attivo il numero verde della protezione civile per segnalare qualsiasi emergenza: 800 177 797

fonte
@Pakita trovata sul mantovano richiesta aiuti economici per salvarla!

Aggiornamento del 05/10/2010 – 06/10/2010
Ieri il dott. Cavina ci ha dato il responso per pakita, Tracheite infettiva, con l’aggiunta di una forma bronchitica. al momento ci ha prescitto di darle solamente un ant’infiammatorio il metacam ” Presentazione Ogni ml di Metacam sospensione orale per cani contiene 1,5 mg di meloxicam come principio attivo (pari a 0,05 mg per goccia) e 1,5 mg di sodio benzoato (equivalente a 0,05 mg per …goccia). Utilizza Metacam è un farmaco non steroideo anti-infiammatori (FANS) per uso nei cani. Per alleviare l’infiammazione e il dolore in entrambe le malattie acute e croniche muscolo-scheletrici. Dosaggio e somministrazione Il trattamento iniziale è di una dose singola di 0,2 mg di meloxicam / kg di peso corporeo il primo giorno. Il trattamento deve essere continuato una volta al giorno con somministrazione orale (a intervalli di 24 ore) alla dose di mantenimento di 0,1 mg di meloxicam / kg di peso corporeo. Per un trattamento più lungo termine, una volta la risposta clinica è stata osservata (dopo> 4 giorni), la dose di Metacam può essere regolata al più basso dosaggio efficace individuale che riflette che il grado di dolore e l’infiammazione cronica associata a disturbi muscolo-scheletrici possono variare nel tempo . Particolare cura deve essere presa per quanto riguarda l’accuratezza del dosaggio. Agitare bene prima dell’uso. Per essere somministrato per via orale o mescolato al cibo o direttamente in bocca. La sospensione può essere somministrata usando sia il dispenser a gocce del flacone (per razze molto piccole) o la siringa dosatrice del Metacam inclusa nella confezione. Procedura di dosaggio usando il dispenser a gocce del flacone. Dose iniziale: 4 gocce / kg di peso corporeo. Dose di mantenimento: 2 gocce / kg di peso corporeo. Procedura di dosaggio usando la siringa dosatrice. La siringa si adatta al dispenser a gocce del flacone ed ha una scala in kg / peso corporeo che corrisponde alla dose di mantenimento (cioè 0,1 mg di meloxicam / kg di peso corporeo). Così per il primo giorno di trattamento, il doppio del volume di manutenzione sarà richiesto. In alternativa, il trattamento può essere iniziato con Metacam 5 mg / ml soluzione iniettabile. Una risposta clinica è normalmente riscontrabile entro 3-4 giorni. Il trattamento deve essere interrotto dopo 10 giorni al massimo, se non sono evidenti miglioramenti clinici. Evitare l’introduzione di contaminanti durante l’uso Controindicazioni, avvertenze, ecc Non usare in animali in gravidanza o in allattamento, in quanto la sicurezza del prodotto non è stata stabilita in queste categorie di animali. Non usare in animali affetti da disturbi gastrointestinali quali irritazione ed emorragia, disturbi della funzione epatica, cardiaca o renale e disturbi emorragici. Non utilizzare in caso di hypersensitivy al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non usare in cani di età inferiore a 6 settimane di età. Reazioni indesiderate tipiche dei FANS come perdita di appetito, vomito, diarrea, sangue occulto nelle feci, apatia ed insufficienza renale sono state riscontrate occasionalmente. Queste reazioni avverse si verificano in genere entro la settimana primo trattamento e nella maggior parte dei casi sono transitori e scompaiono dopo la cessazione del trattamento, ma in casi molto rari possono essere gravi o fatali. In caso di reazioni avverse si verificano, il trattamento deve essere interrotto e il parere di un veterinario dovrebbe essere cercato. Evitare di usare su animali disidratati, ipovolemici o ipotesi, poiché vi è un potenziale rischio di tossicità renale. Questo prodotto per cani non deve essere utilizzato nei gatti in quanto non è adatto per l’uso in questa specie. Nei gatti, Metacam 0,5 mg / ml sospensione orale per gatti dovrebbero essere usati. Altri FANS, diuretici, anticoagulanti, antibiotici aminoglicosidici e sostanze con forte legame alle proteine possono competere per il legame e causare così effetti tossici. Metacam non deve essere somministrato in associazione ad altri FANS o glucocorticosteroidi. Pre-trattamento con sostanze antinfiammatorie può comportare effetti negativi aggiuntivi o aumentato e di conseguenza un periodo di trattamento con tali farmaci devono essere osservati per almeno 24 ore prima dell’inizio del trattamento. Il periodo di trattamento senza, tuttavia, dovrebbe tenere conto delle proprietà farmacocinetiche dei prodotti usati in precedenza. In caso di sovradosaggio, il trattamento sintomatico deve essere iniziato. precauzioni utente soggetti sensibili ai FANS devono evitare il contatto con il prodotto. In caso di autosomministrazione accidentale, consultare immediatamente un medico e mostrargli il foglio illustrativo o l’etichetta al medico. Qualsiasi prodotto inutilizzato o materiali di scarto devono essere smaltiti o in conformità con i requisiti nazionali per i prodotti farmaceutici. Solo per uso veterinario. Tenere fuori dalla portata dei bambini. precauzioni farmaceutiche Dopo la prima apertura del flacone, il contenuto utilizzare entro 6 mesi e poi scarta qualsiasi prodotto residuo non utilizzato. Legal categoria POM-V (in precedenza POM) Packaging Quantitativi bottiglie in polietilene contenente 10 ml, 32 ml o 100 ml con un contagocce in polietilene, un bambino a prova di manomissione chiusura resistente e una siringa in polipropilene di misura. Ulteriori informazioni Meloxicam è un farmaco non steroideo anti-infiammatori (FANS) della classe degli oxicam che agisce inibendo la sintesi delle prostaglandine, quindi avendo antinfiammatori, analgesici, gli effetti anti-essudativa e antipiretici. Riduce l’infiltrazione leucocitaria nel tessuto infiammato. In misura minore, inibisce anche collagene aggregazione dei trombociti indotta. Meloxicam viene assorbito completamente dopo somministrazione orale e le concentrazioni plasmatiche massime si ottengono dopo circa 4,5 ore. Quando il prodotto viene utilizzato in base al regime di dosaggio raccomandato, le concentrazioni allo stato stazionario di meloxicam nel plasma vengono raggiunte il secondo giorno di trattamento. Esiste una relazione lineare fra la dose somministrata e la concentrazione plasmatica osservata nel range di dosaggio terapeutico. Circa il 97% di meloxicam è legato alle proteine plasmatiche. Il volume di distribuzione è di 0,3 l / kg. Meloxicam si distribuisce soprattutto nel plasma e costituisce anche il maggiore prodotto della escrezione biliare, mentre l’urina contiene solo tracce di prodotto originale. Meloxicam viene metabolizzato in un alcool, un derivato acido e parecchi metaboliti polari. Tutti i principali metaboliti hanno dimostrato di essere farmacologicamente inattivi. Meloxicam è eliminato con un’emivita di 24 ore. Circa il 75% della dose somministrata viene eliminata con le feci e il resto con le urine.”
Per un periodo di 4gg se la situazione non migliora allora si passerà ad assumere insieme al Metacam anche l’antibiotico. Il Metacam consta circa 24.90 € a flaccone da 32ml ( onestamente non direrà molto visto che il dosaggio è in base al peso dell’animale e Pakita pesa 32.85kg. Stanotte al rientro con pakita a casa, abbiamo avuto la sorpresa che la tracheite l’ha presa l’intero branco Gigietto, Gigietta, Nutella, Pakita, Poldo e Polda.

numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

___________________________________________________________
Aggiornamento del 4/10/2010
Dopo un po’ di serenità per Pakita speravo di non dover più aggiornare l’evento visto che sembrava essere stazionaria e non avere, apparentemente più problemi, ma invece eccomi di nuovo con amarezza, dopo quasi un mese a dover aggiornare l’evento.
Il 4/10/2008 Pakita è sata ricoverata nuovamente alla Clinica Modena Sud, ha un gonviore rigido sospetto nel tratto della gola al di sotto del punto in cui era stata operata all’inizio del suo calvario. Ieri gli hanno fatto subito un Rx alla gola, ma nulla di radio-opaco, ed hanno deciso nella persona del Dott, Parmeggiani di tenere monitorata PAkita in quanto ha colpi di tosse e conati di vomito senza però vomitare e questa forma ingrossata delle pareti trachea /esofago rigida al contatto… Oggi dovrebbe subire una ecografia del collo per poterne sapere di più… Non Appena i Veterinari Cavina / Nardini mi informeranno aggiornerò nuovamente L’evento. Sino a Fine settembre sono stati raccolti circa 1000€ sui 1500 del quorum. Chiedo scusa a tutti ma ho ancora bisogno di tutti voi per riuscire a saldare questo conto. so bene che le richieste sono tante, ma se tutti insieme mettessimo anche un solo euro riusciremmo a fare molto per tanti animali. Scusate lo sfogo grazie ancora a tutti quelli che sino ad ora ci hanno sostenuto ed aiutato.

numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

___________________________________________________________
Aggiornamenti ultimo periodo dal 02/09/2010 al 05/09/2010
In questi giorni per Pakita le cose sono un po’ cambiate nel senso che ha cominciato una dissenteria pesante e vomito pesanti, ovviamente senza indugiare abbiamo interpellato immediatamente il Veterinario che dapprima ci ha suggerito di procedere con la somministrazione di Plasil per il vomito, poi di un gastroprotettore come il Ranidil in compresse nel dosaggio di 75mg o Riopan 80mg per 4gg. Stessa sintomatologia avuta, anche se senza la presenza di dissenteria, da parte di Gigietta link : http://s120.altervista.org/basic/admin.pl?sid=0ebea0eaaf7b68e1db3011f42dbe8654 l’altra nostra femmina di 4 anni. Gigietta ha superato il problema con visita veterinaria ed iniezione contro il vomito da parte della veterinaria di turno presso la clinica Veterinaria Modena Sud, e con la cura domiciliare di Riopan 80mg 1 bustina 2 volte al giorno. Con Pakita vedendo la situazione leggermente più grave in data 04/09/2010 sera ci siamo recati dal Veterinario che stavolta era di turno il Dott. Cavina. Che dopo aver visitato Pakita, ha diagnosticato una forte forma di gastrite, le ha fatto una iniezione di soluzione contro i conati di vomito, che Pakita non ha gradito molto tant’é vero che ha tentato in questa occasione e nell’occasione di misurazione della temperatura di mordere il veterinario senza riuscirci grazie anche hai riflessi dello stesso. E siamo stati costretti a dotare Pakita di una museruola per portare a termine la visita. Poi la sera stessa l’abbiamo ricondotta a casa. Stamattina nella sua stanza nessuna traccia di vomito, e ci ha prescritto come cura domiciliare una mezza pastiglia al giorno per 4gg di Cerenia (Maropitant), Dissenten o Laparomide una compressa al bisogno (quindi solo in presenza di scariche di dissenteria) e superati i 4gg di cura col Cerenia di cominciare la cura con il Florentero (fermento per il ripristino della flora intestinale). E se non dovesse migliorare allora si passa direttamente al ricovero in clinica. Ma per nostra fortuna e soprattutto per la fortuna di Pakita, stamattina nella sua stanza non vi erano tracce di scariche di dissenteria ne tantomeno di Vomito. Stamattina le abbiamo somministrato la prima mezza pillola, e poi le abbiamo dato da mangiare poco come suggerito dal veterinario ed ad ora 15:30 del 0/09/2010 niente vomito ne dissenteria. Quindi abbiamo buone speranze di una pronta guarigione senza nulla di grave da aggiungersi. In merito a Polda invece la sua forma cistica sopra la cresta cervicale, sembra lentamente diminuire di dimensione e quindi anche lei non appena il veterinario darà l’ok i cuccioli saranno pronti per l’adozione!

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamenti ultimo periodo dal 26/08/2010 al 02/09/2010
Più passa il tempo e più ci accorgiamo che Pakita, come tanti altri cani che hanno subito l’incomprensione umana, ha bisogno di molto affetto e di molte attenzioni. Alla mattina quando entriamo nella sua stanza lei mostra la felicità fatta cane, scodinzola a più non posso, non badando a dove fa sbattere la sua coda dal nero manto focato, e con la particolarità di avere qua e là alcuni peli del manto bianco, che si rendono visibili solo col riflesso del sole. Poi con fatica, ma con immensa sua gioia sale sulle sue zampe posteriori per abbracciarti e darti, a modo suo, il suo Buon Giorno dal suo profondo cuore. E mentre ti abbraccia cerca col suo naso un angolo di protezione fra le tue braccia fino a quando non si prende a cominciare ad accarezzarla ed a fargli i grattini sulla testa come si fa coi gatti. Pakita, non dispensa molti leccotti, ma quei pochi che da sono pieni della sua ammirazione e del suo amore. Purtroppo con la casa col pavimento di marmo, anche se non distribuiamo cera sui pavimenti la sua stabilità sul marmo è come quella di una pattinatrice alle prime armi sul ghiaccio, in quanto i suoi polpastrelli non sono abituati al marmo. Ed in quei momenti in cui tenta di correre, se la riprendessimo, diventerebbe la regina di paperissima. Al Momento sono riuscito a far fronte solo ad una delle spese di Energia Elettrica e Gas alla prima rata del Binomio 112.62€ scaduta il 04/05/2010 e quella da 48.54€ scaduta il 05/07/2010 che insieme con la rateizzazione hanno dato vita a 3 rate di cui ho pagato il sollecito che scadeva il 02/09/2010 pari a 55,16€ come da immagine allegata : http://personale71.altervista.org/albums/pagamenti/hera_020910_pagata001.jpg.
Nella seconda settimana di Settembre faccio il controllo di quanto pervenuto nel mese di agosto sulla postapay (da dopo il casino Orsa) e da dopo le diffamazioni ricevute, qual’ora trovassi poco e nulla girerò all’Associazione Benessere Animale la mia intera pensione anche perché non posso permettermi il lusso di non versare nulla all’associazione, purtroppo preferisco non pagare le bollette e rischiare il distacco delle utenze, poco importa ma gli animali vengono prima di tutto.
Nel complesso Pakita sta bene, ed a settembre deve fare la sterilizzazione e nel contempo farà le lastre alle anche posteriori per vedere il loro stato e scongiurare una qualsiasi forma di displasia all’anca o altro.
In merito invece a Poldo e Polda (incrocio Terranova) crescono bene a metà settembre avranno 3 mesi e devono fare nella prima settimana di settembre od al massimo entro il 16 di settembre il richiamo della vaccinazione, e lo stesso vale per Pakita. L’esame Citologico effettuato su Polda, ha dato fortunatamente esiti negativi, e quando li avrò li allegherò come gli altri documenti. Ogni modo al momento del richiamo del vaccino si valuterà ulteriormente questa sua crescita anormale dell’ultima cervicale a mo do corno alla base del cranio come da foto : http://personale71.altervista.org/albums/animali/animali-011.jpg . Molto probabilmente Polda dovrà sottoporsi ad una tac al cranio per verificare lo stato della crescita e che con la screscita non si vada a compromettere il tratto nervo spinale…
In questa foto http://personale71.altervista.org/albums/animali/animali-009.jpg trovate la foto di Gigietta, Poldo e Polda e Gigietto, in attesa nel corridoio di casa prima di uscire per andare alla Lunetta Gamberini, per una bella sgambata.
E qui la vostra Pakita mentre fa il bagnetto : http://personale71.altervista.org/albums/animali/animali-038.jpg
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamenti ultimo periodo dal 20/08/2010 al 25/08/2010

I giorni passano, Pakita sempre più felice e finalmente ha ripreso a giocare insieme al maschio con cui sembra aver creato un rapporto di simpatia amicizia, quasi reciproca, intendo quasi anche perché il maschio quando gioca è molto possessivo della sua palla gialla, e se Pakita si avvicina per portargliela via gliela cede mal volentieri ed ogni tanto si vedono le sue ganasce ammiccare ad un ringhio sommesso in quanto mantiene la palla in bocca. Per poi alla fine dietro le continue insistenze gentile di Pakita gliela lascia prendere. Devo ammetterlo che descrivere la scena dei due Pakita e Gigietto mentre rincorrono assieme la palla non è facile e bisogna vederli correre assieme per vedere la loro felice rivalità nel gioco mentre sfrecciano assieme testa a testa per contendersi la palla e poi vedere Pakita che abbaia al maschio, solo per il fatto che essendo più allenato e rapido alla fine della corsa arriva prima sulla palla, per poi rassegnarsi lasciarla a Gigietto e corteggiarlo per tutto il percorso di ritorno per poi vedersela lasciare alla fine quando ormai arriva a noi per un nuovo lancio.
Per il resto possiamo dire che Pakita non rischia più la vita, ma deve lo stesso fare controlli periodici almeno fino a fine anno, e poi sempre più radi sino ad annullarsi del tutto. A settembre è prevista la sua Sterilizzazione e le radiografie alle anche per verificarne lo stato di salute e capire se si tratta di displasia o mal-calcificazione di precedenti maltrattamenti. e cmq siano le cose si continuerà a volerle bene come ora ed a darle grazie anche al vostro supporto il miglior aiuto possibile.
Lo stesso vale per Polda la cucciola che stiamo svezzando ora ha due mesi ed è alta quanto Nutella, del resto non smentisce il suo incrocio col terranova. I due cuccioli stanno crescendo meravigliosamente ed al terzo mese di vita di Polda vedremo insieme al Dott. Cavina come proseguire anche in base all’andamento dello sviluppo del cane stesso. E valutare se fare una tac o meno, in quanto l’esame citologico ha dato esito negativo, e apparentemente al momento la dimensione del versamento che si è raggrumato e trasformato in un’apparente cistite ha le dimensioni di 2cm di lunghezza per 1.5 cm di larghezza.
Il fratellino invece Poldo ha superato anche se di poco in altezza la sorella e cresce a vista d’occhio. Entrambi i cuccioli sono molto affettuosi con una voglia di giocare immensa ed hanno ancora i denti da latte, (secondo quanto dichiarato dall’ultima visita fatta dal Dott. Cavina). Tant’é vero che mordono ancora tutto quello che incontrano sul percorso del loro bel musetto..
Portandoli alla Lunetta abbiamo riscontrato che hanno il brutto vizio di annusare dappertutto e di scavare con le loro zampe giganti buche ogni dove. Stiamo cercando di farli smettere ma mi sa che sia una gara dura per non dire una battaglia persa in partenza. Ma noi purtroppo ci stiamo affezionando anche a loro e per loro vorremo veramente trovare un’adozione ad ok con tanto giardino a disposizione in quanto questi tue vivono praticamente in simbiosi e giocano assieme dalla mattina alla sera. Per tutti considerate il fatto che sono incrocio terranova quindi futura taglia grande molto grande!.
Purtroppo il prossimo mese per noi sarà un disastro sul lato economico, in quanto pur rateizzando il più possibile conti e bollette non ce l’abbiamo fatta a pagare il tutto ed ora ci troviamo con solleciti di acqua da 270.10 €, bollette Telecom pari a 281€, bollette luce e gas pari ad un totale di 334.60€ tutte con scadenza settembre.. e qui di seguito documentate Acqua link http://personale71.altervista.org/cache/personale/acqua_270510_dapagare_w480.jpg, Telecom : http://personale71.altervista.org/albums/personale/telecom_15092010001.jpg bollette hera dal 04/05 al 15/09 link in ordine di visualizzazione:
1)http://personale71.altervista.org/cache/personale/hera_040510_dapagare001_w480.jpg
2) http://personale71.altervista.org/cache/personale/hera_050710_dapagare001_w480.jpg
3)http://personale71.altervista.org/cache/personale/hera_020910_dapagare001_w480.jpg
4)http://personale71.altervista.org/cache/personale/hera_150910_dapagare_w480.jpg
Chiedo a tutti con umiltà di aiutarmi ad uscire da questa disastrosa situazione economica momentanea, e chi è della città di bologna potesse aiutarmi anche con un lavoro in nero (anche se illegale) sono ben disposto oppure anche lavoretti part-time come addetto al pc o assistenza tecnica le mie esperienze si trovano qui:
1) http://personale71.altervista.org/cache/personale/cv_diego_2010_aggiornato_w480.jpg
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamenti ultimo periodo dal 18/08/2010 al 19/08/2010

Ieri ho controllato la postapay ed ho riscontrato che i versamenti su di essa sono a 0, ma non demordo e confido in tutti coloro che hanno scelto in un modo o nell’altro di venirci in contro come possono, in caso contrario a settembre verserò direttamente la mia pensione, che pur essendo bassa è pur sempre qualcosa.. meglio poco che nulla. come si vuol dire. Ieri sera all’area di sgambatura della Lunetta Gamberini, abbiamo riscontrato la presenza di un’altro grande amico degli animali il Sig. Marco Fornari su fb lo trovate a questo url http://www.facebook.com/pages/Marco-Fornari/139686892731013?ref=ts , persona simpaticissima che ci ha invitati ufficialmente all’evento del 17 ottobre link all’evento a questo indirizzo sempre di fb http://www.facebook.com/?ref=home#!/event.php?eid=146144208746662&ref=mf che si terrà a Bologna. Ha chiesto ufficialmente la nostra presenza, e noi gli abbiamo presentato per l’occasione i nostri, per alcuni fantasmi, pelosi che fanno bau bau ( Gigietto, Gigietta, Nutella, Pakita, ed i due cuccioli per il momento chiamati Poldo e Polda). le foto di ciascuno dei membri della famiglia che fanno bau bau li trovate qui Famiglia. Che dire Pakita è una gran giocherellona, e si diverte un mondo a correre dietro la palla, ma solo se insieme al nostro Gigietto. Altrimenti gira per la Lunetta e sovente si siede o meglio si sdraia vicino alla panchina, o cerca di stuzzicare l’altra femmina anziana del branco la Gigietta. Quando la Gigietta o la Nutella giocano assieme lei si vuole sempre intromettere e chi ne avrebbe la peggio se noi non intervenissimo con autorità sarebbe la Gigietta in quanto di stazza più piccola rispetto alla Pakita. Poi ci sono Polda e Poldo i due cuccioli che ormai hanno raggiunto i due mesi di età, volevo creare per loro l’evento o la nota per la loro ricerca di adozione, ma quando ci siamo accorti del problema di Polda ci siamo fermati in quanto in accordo con la clinica, prima dobbiamo valutare se i problemi della specie di “bernoccolo” presente sul cranio di Polda non siano per essa un problema durante la Crescita. Nonostante tutto tengo a precisare sin da ora che i due cuccioli sono incrocio terranova e che a 60gg sono grandi quanto la nostra Nutella che ha 3 anni di vita. Quindi futura taglia grande per loro desideriamo un’adozione di coppia in quanto sono abituati a stare insieme e chi li adotta ovviamente con controlli pre o post affido di ferro! deve avere anche un bel giardino immenso considerando le due mole dei cani.
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamenti ultimo periodo dal 12/08/2010 al 17/08/2010

Che dire, di Pakita al momento nessuna novità Siamo in attesa dalla Clinica di sapere quanto è stato raccolto sino ad ora fra i versamenti fatti dal sottoscritto e dal centro per centro modenassociazione, e fra quanti abbiamo versato direttamente all’associazione o alla clinica stessa. In modo da fare un punto della situazione dal lato economico. Ora come ora ieri a pakita è stata fatta la prima vaccinazione eptavalente Virbac Ceppi+l:
ATC
Virus del cimurro vivo + adenovirus vivo + virus della parainfluenza vivo + parvovirus vivo + Leptospira inattivata
PRINCIPIO ATTIVO
vaccino adenovirosi canina vl+vaccino cimurro per cane vl+vaccino laringotracheite inf canina vl+vaccino leptospirosi uso vet+vaccino parainfluenza canina vl+vacc parvovirosi canina vl
GRUPPO TERAP
Vaccini
TIPOLOGIA
Virus del cimurro vivo + adenovirus vivo + virus della parainfluenza vivo + parvovirus vivo + Leptospira inattivata

Lo stesso vaccino è stato somministrato ai cuccioli incrocio terranova una femminuccia ed un maschietto che ora hanno raggiunto i due mesi (60gg) solo che ieri ci siamo accorti di una malformazione ossea alla mase del cranio nell’innesto con l’ultima vertebra cervicale che sembra avere una protuberanza maggiore e sembra formare una specie di corno al di sopra del cranio, e nello stesso tempo intorno ad essa vi è del versamento di liquido, che ieri il Dott. Cavina ha prelevato per poter fare un istologico. Speriamo in nulla di grave, altrimenti la cucciola dovrà essere sottoposta a tac per verificare che non vi siano nella crescita delle compromissioni a livello nervo-spinale. Ieri a dire il vero il versamento sembrava essere quasi rientrato al momento della visita ma stamattina è di nuovo aumentatola semicirconferenza superiore che va dalla base del corno alla fine del rigonfiamento sembra essere di circa 11cm.

Ps ad oggi i versamenti sulla posta pay sono ancora a 0 forse dovuto molto alle diffamazioni ricevute su fb. Se per il prima settimana non vi sarà nulla, provvederò a versare interamente la mia pensione di 236€ almeno da continuara a pagare l’associazione per quello che sta facendo e per saldare il debito che cmq ad oggi è aumentato sicuramente.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani
Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 09-10-11-12/08/2010
Sono un po’ mancato dagli aggiornamenti per due motivi, uno in primis, al di la di quello che viene raccontato su FB, mi sono reso disponibile con la macchina per andare a cercare il cane Orsa che si è perso a sant’elmanno san salvatore BG, poi abbiamo fatto ricerche più approfondite anche in merito al cane che si era perso/smarrito o abbandonato a Bologna, ma purtroppo entrambi con esito negativo, per quello di Bologna purtroppo non c’e’ più nulla da fare, in quanto sicuramente ha cambiato zona in quanto non mangia più da nessuna parte, ed oggi rimuoverò anche l’evento da FB. Mi spiace per il cane, ma non sapendo più dove cercarlo e non avendo più info o avvistamenti recenti non posso fare altro che arrendermi all’evidenza dei fatti. In merito a Pakita possiamo dire che tutto prosegue per il meglio. Presto farà l’ecografia al collo per vedere come procede la zona sottostante all’intervento chirurgico. Poi a settembre si procederà per la sterilizzazione di Pakita e delle altre due femmine Gigietta e nutella in modo da evitare ogni rischio di rivalità fra loro. Pakita ci siamo accorti che ha anche il terrore dei temporali e dei botti, ma anche di qualsiasi rumore a cui non è abituata tipo sirene d’allarme, una paura tale che un giorno è saltato l’impianto d’allarme del nostro dirimpettaio, ed a Pakita sono venute le convulsioni dal terrore. Fortunatamente risolte con molte coccole e passando un buon due orette in camera con lei tranquillizzandola e rassicurandola come si fa con un bambino piccolo. Una volta tranquillizzata convulsioni passate. Ma non la paura, quella da un lato se non eccessiva per i miei gusti è giusto che l’abbia in quanto la paura aiuta a sopravvivere l’importante é che impari a controllare la sua paura e che non le vengano più le convulsioni. Per il resto tutto prosegue e si va avanti alla meno peggio. Un grazie a tutti quelli che hanno contribuito economicamente ed a quanti ci hanno aiutato sino ad ora anche materialmente dandoci cibo per gli animali. Un grazie anche al negozio di Masieri Maurizio alimenti accessori animali, 40137 Bologna, Via Beniamini Gigli 17/f che mi ha consentito di poter aprire un conto con pagamento dilazionato, certo forse più caro di altri, ma almeno è una persona umile e generosa che se può viene incontro alle persone e soprattutto agli animali.
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani
Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 06-07/08/2010

Cari amici, scusatemi se anche questa volta ho raggruppato i due aggiornamenti, ma il 6 mattina sono rimasto inchiodato a letto causa un forte dolore al ginocchio, ahia ahia la vecchiaia, ed ho usato lo strumento molto poco anche, se restando esso sempre acceso. Pakita comincia a mostrare il suo carattere dominante ed iperprotettivo nei nostri confronti, Vuole essere la prima in tutto. Quando la portiamo fuori con gli altri all’interno dell’ascensore, manifesta episodi di aggressività nei confronti degli altri cani che scendono con lei, al parco dobbiamo stare doppiamente attenti in quando le due femmine Pakita e Gigietta, fanno finta di non guardarsi ma fanno lunghi perimetri per poi trovare un attimo di disattenzione in noi per sfidarsi, come se ci fosse una sorte di rivalità fra donne per l’unico maschio del branco; ma la stessa forma di aggressività la mostra anche verso i due cuccioli che stiamo svezzando che oggi giorno anno circa 60 gg, e per noi comincia il momento per la loro vaccinazione, e microchippatura per poi cominciare la ricerca di un’adozione seria e sicura, possibilmente in coppia in quanto fratello e sorella e con obbligo di sterilizzazione per entrambi a cura degli adottanti. (premetto i cuccioli sono futura taglia grande essendo incrocio terranova). A parte il problema di aggressività di Pakita per il resto ammiro la protezione che ha nei nostri confronti ma non la gelosia morbosa che mostra in quanto impedisce agli altri animali di avvicinarsi, pur essendo i nostri. Con Pakita, Ornella si sente leggermente più sicura rispetto agli altri cani che abbiamo, ed anche se è un fattore discriminante per glia altri, almeno con lei riesce ad affrontare, anche se non del tutto, le sue crisi di terrore.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!

Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^

numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 05/08/2010

Mi sono arrivati per mail gli esami di Pakita fatti alla fine del mese di luglio in merito ai valori ematochimici e biochimici tutto si è normalizzato, a livello di coagulazione sembra essere tutto nella norma e questo vuol dire che Pakita sta decisamente meglio e che ha risposto in maniera positiva hai farmaci somministrateli. Nuova documentazione Medica link raccolta copie documentazione[url]http://personalediego.altervista.org/Nuova_Documentazione_Medica.htm [/url] link esame Biochimico [url]http://personalediego.altervista.org/Biochimico.htm [/url] link esami ematochimici [url]http://personalediego.altervista.org/Ematochimici.htm [/url] link esame coagulativo [url] http://personalediego.altervista.org/Coagulativo.htm [/url]. Il Dott. Damiano Cavina, insieme a questi esami recenti mi ha anche inviato le vecchie radiografie fatte al collo ed alla cassa toracica visionabili nella raccolta Nuova documentazione Medica e singolarmente le immagini sono visibili a questo link Radiografie al link [url]http://personalediego.altervista.org/Radiografie.htm [/url].
Ieri abbiamo portato fuori Pakita insieme sia io che la mia compagna nel momento in cui non pioveva, vedeste che feste che fa ad Ornella gli abbracci che cerca di dare nonostante faccia fatica a restare sulle gambe posteriori, ora sa perfettamente gli orari in cui esce di casa e quando si avvicina il momento diventa frenetica incontenibile e piena di emozioni che non saprei neanche come descrivere. Virginia Bianchi [url]http://www.facebook.com/?tid=1159380162188&sk=messages#!/profile.php?id=1258810944&ref=ts [/url] e sua figlia Giada, oltre a Colette Budini [url]http://www.facebook.com/?tid=1159380162188&sk=messages#!/colette.budini?ref=ts [/url], l’anno conosciuta di persona e lo stesso vale di Cristina del forum Cento per Cento Animalisti [url] http://www.centopercentoanimalisti.com/phpBB2/index.php [/url]. Anche loro se vogliono possono dirvi i loro pareri e le loro sensazioni su Pakita ed il suo carattere dolce. Pakita ogni giorno ci dona un amore smisurato pieno di sue attenzioni, mai visto un cane così pulito come lei, in casa nulla di nulla. tiene tutto fino a quando non arriva il tempo di portarla fuori, fisicamente non so come faccia, ma devo ammettere che è molto brava da questo lato. Ma ha un viso e degli occhi che sono unici ed espressivi in modo unico. Potrei dire che ti entrano nell’animo tant’é vero che uno sguardo fisso all’interno dei suoi occhi è insostenibile, in quanto lei riesce a disarmarti come se ti parlasse direttamente alla mente, non so se si parla di empatia o altro. Ma Pakita ci stupisce ogni giorno di più e se uno dei due si allontana immediatamente lei tira per raggiungere l’altro, come se avesse una paura recondita di essere abbandonata da uno dei due. Lei vuole essere portata a spasso da entrambi e stare a fianco di entrambi. e si adatta al passo di quello più lento ^__^. in modo da restare sempre al fianco di entrambi. Un po come se fosse lei la mamma di noi esseri umani e non noi i genitori di lei ^__^.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!

Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 03/08/2010 – 04/08/2010

Ragazzi scusatemi se ieri non ho fatto aggiornamenti in merito a Pakita, ma eravamo presi anche sul fronte della ricerca dell’altro evento che sto seguendo su FB, La ricerca di un cane meticcio simil setter inglese – border collie col manto totalmente bianco con la particolarità di avere l’occhio dx circondato dal manto nero. foto non ce ne sono purtroppo, ma la zona di ricerca è molto vasta vedi immagini [url]http://personalediego.altervista.org/Zona%20di%20ricerca.htm [/url] link diretti alle immagini :
Locandina da stampare e distribuire nella zona : [url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/locandina.jpg [/url]
Zone di ricerca : [url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/Zona%20in%203d_1.jpg [/url]
[url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/zona_2.jpg [/url]
[url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/zona3.jpg [/url]
[url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/zona_4.jpg [/url]
[url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/zona5.jpg [/url]
[url]http://personalediego.altervista.org/Ricerca/zona6.jpg [/url]

In merito a Pakita sta procedendo bene le prossime visite saranno effettuate dopo ferragosto, al rientro del Dott. Nardini col quale faremo un punto della situazione per vedere dove siamo arrivati con la raccolta fondi fra i versamenti effettuati da noi e fra quelli fatti direttamente all’associazione Benessere Animali. Una volta fatto il punto della situazione pubblicherò la somma raggiunta, per il momento so solo che il totale sin’ora raccolto è pari a 771.20€ questi i soldi versati fra chi ha mandato nella postapay a me intestata ed il versamento fatto da centro per centro modenassociazione.
Pakita esce e cammina per ore durante il pomeriggio e si comporta benissimo ieri pomeriggio ha fatto, inaspettatamente le feste a Giada, la figlia di Virginia Bianchi, ed a Virginia stessa come se fossero due persone che lei conoscesse da tempo, come due vecchie amiche che non vedeva da tempo. Quando Virginia o Giada parlavano di lei, lei si girava a guardarle con i suoi occhi marroni e profondi come se capisse di essere al centro dell’argomento. Per chi non potesse o non volesse partecipare alla raccolta in modo diretto ed economico può farlo in modo indiretto con cibo per animali comprandoli presso il negozio di Bologna del Sig. Masieri Maurizio che tra l’altro si è prestato a farmi credito, in questo frangente di emergenza.
dati del negozio :
Masieri Maurizio alimenti accessori animali
40137 Bologna (BO) – 17/F, VIA GIGLI BENIAMINO http://personalediego.altervista.org/images/NEgozio%20in%20cui%20acquistare.jpg[/ulr]
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani
Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 02/08/2010

Questa mattina siamo usciti io e Pakita e ci siamo diretti nell’area antistante Via Torino, ed assieme alla madre di un nostro amico ci siamo organizzati per lasciare cibo ed acqua in una zona riparata dal sole in quanto ieri la signora mi aveva avvisato che aveva visto un cane color bianco con l’occhio nero, io un po’ incredulo alla cosa, non ci avevo dato tanto peso, ma Nell’uscita pomeridiana verso le 18.30 usciamo Pakita, Ornella ed io e ci dirigiamo nello stesso parco, all’inizio partendo dalla baracchina di Via Mulino Parisio, poi a piedi percorrendo il percorso dietro la recinzione del campo da calcio sino al perimetro ove avevamo posto il cibo e l’acqua, ma sino a quel momento tutto era uguale nessuno aveva mangiato, quindi cominciavo a perdere le speranze, la mia compagna con al seguito Pakita cominciano a dirigersi oltre la palestra ed imbucare via Delle Armi, a quel punto Pakita s’impunta e comincia a tirare al di l’ha del ponte Si intravede il cane di cui all’evento : [url] http://www.facebook.com/event.php?eid=148159851865498&ref=mf [/url] ( per chi non ha fb riporto la notizia dell’evento pubblicata da me: “Attenzione a tutti i cittadini Volontari Animalisti di Bologna – Ieri è stato avvistato un cane meticcio incrocio setter inglese – Border Collie, Taglia media colore del manto bianco con la particolarita di avere il pelo nero su parte ed attorno all’occhio destro. Sicuramente una Femmina che è scappata o presubilmente è stata abbandonata. Ieri l’abbiamo seguita per un po’ ma alcuni residenti in zona ci dicono che si aggira da quelle parti da almeno una settimana. E’ molto paurosa e non si fa avvicinare. Chiedo a tutti la massima condivisione su FB, e se possibile la stampa dell’avviso e l’affissione nella città di bologna chiunque la veda ci avvisi e contatti Diego Musiani 3484845668 oppure la polizia municipale che è già stata avvisata. Le zone in cui è stata Avvistata sono Via Foscherara, Via delle Armi, Via Torino” ) Ornella resta nella zona con Pakita ed un bellissimo Akita inu maschio mentre io ed il proprietario tentiamo di seguire il cane, ma senza riuscire a prenderlo. Anche Pakita nel suo piccolo ci ha provato ma ha rischiato di far cadere a terra Ornella. nell’evento in questione tutti i dati relativi al cane e la mappa [url] http://personalediego.altervista.org/Mappa.htm [/url] della zona che per correttezza allego anche qui. Poi dopo un’ora di passeggiata e di rincorse che purtroppo non hanno portato a nulla siamo tornati a casa abbiamo preso gli altri cani e li abbiamo portati per un’oretta all’area di sgambatura della Lunetta Gamberini. ore 23 tornati a casa, Ornella ha mangiato a malapena 3-4 goccie d’oro io un po di cocomero poi a letto.. una volta presi i medicinali per dormire.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!

Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^

numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 01/08/2010

Come promesso ecco le nuove immagini di Pakita che troverete se cliccherete in questo link : Album_Pakita_2 [url]http://personalediego.altervista.org/Album_Pakita_2.htm[/url]. video al link [url] http://www.youtube.com/watch?v=5lkvJ70nTDY [/url]. Vi allego a riprova della microchippatura fatta a luglio il versamento ed il documento di registrazione di Pakita [url]http://personalediego.altervista.org/Pakita_chp.htm [/url] e l’elenco di tutti i versamenti fatti sino ora da me e dall’associazione centro per centro di modena. Versamenti.[url]http://personalediego.altervista.org/Versamenti.htm [/url]
Di Pakita posso dirvi che ieri abbiamo cambiato giro, in modo da farle perlustrare altre strade e zone del circondario e ci siamo diretti verso via forni, via mulino parisio, via Torino e ritorno. alla sera altro giro ed altre direttive, per il momento la facciamo sgambare al passo del guinzaglio e delle nostre gambe cercando di tenerla sempre al passo ed al nostro fianco, anche perché ora, sentendosi lei più sicura, cerca di tirare, ma non appena sente rumori strani, per lei molesti, la intimoriscono e scarta a destra o a sinistra a seconda della situazione ed a volte anche a rischio in quanto se il guinzaglio è disteso rischia se si trova dalla parte della strada di finire proprio in mezzo alla strada.
Ad ogni cane che si incontra lei vorrebbe fermarsi e giocare tant’é vero che si mette a guaire, secondo me sin da piccola non ha mai giocato con i cuccioli ed è rimasta una cucciolona a tutti gli effetti spero non cambi mai.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!

Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 31/07/2010

Che dire scusatemi tutti per lo sfogo di ieri, ma è principalmente dovuto alla tensione che stiamo vivendo in questi giorni ed al periodaccio nero. Ieri ho parlato dopo settimane che non avevo colloqui con mio padre, in quanto lui non è animalista, detesta gli animalisti e tutte quelle persone che antepongono il benessere degli animali a quello umano e pensa soprattutto che gli animali siano solo un lusso e che sarebbe meglio non averli perché danno solo problemi; Premesso questo gli ho parlato della rapina, la sua risposta è stata che me la sono cercata, che non sarei dovuto uscire di casa con tanti soldi. e che quelli sono soldi persi e che lui certamente non mi rifonda. e nemmeno mi da una mano in quanto a sentire lui dovrei liberarmi di tutti gli animali e dopo solo dopo forse mi darebbe una mano. Io gli ho risposto onestamente che sarà ripagato con la stessa moneta.

Tornando a Pakita, come ho scritto ieri in un commento, è uscita dal pericolo di morte, ma non dai controlli medici che deve periodicamente fare come il mantenere sotto controllo la forma tumorale alla gola. Questi controlli inizialmente sono settimanali o bisettimanali a seconda degli impegni della clinica ( si parla di prelievi ematici, controllo coagulazione e di ecografie al collo). Anche se ora Pakita ha due nuovi genitori, i sottoscritti, con tanto di microchip il cane resta e segue le indicazione dell’associazione Benessere Animale, in quanto è presa in carico da loro. Al momento, anche se in un futuro finito tutti i controlli le cure e gli interventi che dovrà ancora subire, diventerà nostra a tutti gli effetti.

Pakita ha stretto con Ornella un legame indissolubile, e si riempiono entrambe di coccole e di abbracci, a volte sembra quasi che Pakita legga il pensiero di Ornella ed interagisca con lei in base agli stati d’animo di Ornella. Sono felice di aver trovato un cane come Pakita, nel suo modo ci sta insegnando che si può ancora credere nell’amore, ma per crederci bisogna voler amare, contraccambiare un sentimento unico al suo mondo. A volte mi chiedo come possa Pakita, dopo tutto quello che ha subito e dopo l’abbandono del suo ex padrone/a o meglio genitore, aver la voglia di avere fiducia ancora una volta nell’essere umano. Lei ci sta insegnando che al mondo esistono persone degne di essere amate ed altre degne di essere dimenticate. Grati di questo a Pakita noi diciamo a lei “No Non Ti Abbandoniamo” e per loro come per gli altri animali siamo disposti a tutto.

Appena ho la possibilità vi aggiorno l’album Fotografico con le nuove foto e se riesco anche Video di Pakita.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!

Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 30/07/2010

Che dire, Pakita fortunatamente procede bene, è stazionaria. siamo in attesa della chiamata da parte della clinica per farle l’ecografia al collo, per scongiurare il tutto, e per vedere se la forma tumorale benigna sta regredendo in modo esemplare. Per il resto Pakita sta contraccambiando tutto l’affetto che riceve, noi l’affetto lo diamo ai nostri animali in modo indistinto, e cerchiamo di nascondere l’oro il nostro disagio socio-economico, in cui attualmente ci stiamo trovando. Non possiamo far vedere loro la nostra tristezza, le nostre paure, loro che sono molto più sensibili di noi se ne accorgerebbero. Ma ora come ora Abbiamo bisogno di tutto l’aiuto possibile e non solo economico ma un supporto in tutto e per tutto. Pakita ed i due cuccioli che abbiamo trovato hanno bisogno di crocchi per cuccioli e noi non possiamo permetterceli non più almeno fino a settembre. Per chi non credesse nella rapina questo il link della copia del verbale della denuncia, non è colpa nostra se il negozio ha deciso di non far trapelare le informazioni in merito alla rapina [url] http://personalediego.altervista.org/Ornella/Verbale002.jpg [/url], se poi non credete, chiamate la caserma chiedete informazioni a loro. Se non credete allo stato mio e della mia compagna di salute qui le copie delle cartelle [url] http://personalediego.altervista.org/Ornella/Referto_CSM_Urgenza001.jpg [/url] [url] http://personalediego.altervista.org/Ornella/PS_29072010001.jpg [/url] [url] http://personalediego.altervista.org/Ornella/PS_29072010002.jpg [/url] queste messe le copie che attestano le crisi di “terrore” della mia compagna, io più che starle vicino aiutarla e fare ciò che suggeriscono i medici ogni giorno che passa non posso fare altro. In questo link [url] http://personalediego.altervista.org/Documentazione%20personale.htm [/url] troverete la mia situazione medica ciò che mi impedisce di lavorare ( per chi mi dice di trovarmi un lavoro invece di chiedere aiuto). Prima di accusare le persone le cose bisogna saperle. Io e la mia compagna per i nostri e per gli altri animali daremmo la vita senza pensarci due volte. Ed a loro fino al momento del furto non abbiamo fatto mai mancare nulla. Certo ho chiesto aiuto per Pagare il conto di Pakita e per quello che verrà a costare tutto il suo benessere. Ma nonostante tutto se ci sono animali in difficoltà noi non ci tiriamo indietro e se possiamo farlo li aiutiamo. In merito ai due Cuccioli che vedete a questo link [url] http://personalediego.altervista.org/Cuccioli/IMG_0021.JPG [/url] oggi hanno a malapena 40gg e li stiamo svezzando. Quando a 3 mesi saranno completamente svezzati e microcchippati allora saranno dati in adozione con controlli di pre e post affido, ma premetto sin da ora che essendo fratelli andranno adottati assieme con divieto assoluto di catena! e con obbligo di sterilizzazione a carico dell’adottante! Sono due cuccioli futura taglia grande incrocio terranova!. Molti di voi ci daranno dei pazzi dei malati perché molti pensano che se non si hanno possibilità economiche bisogna girarsi dall’altra parte e non vedere non guardare. Ma allora non saremmo diversi da quelle persone “benestanti” che per avere solo un po’ di denaro in più non adottano animali, per una qualsiasi scusa, o se li hanno appena diventano un problema li abbandonano! non importa se al canile od ad un’altra famiglia, li abbandonano perché di abbandono sempre si tratta! Chi ama gli animali dovrebbe fare fronte comune ed aiutarsi veramente ed in modo concreto come se fossimo una sola famiglia in nome e per conto degli animali che tanto diciamo di amare.
Scusate lo sfogo… non ce l’ho con i tanti che ci hanno aiutato anche solo condividendo gli appelli…
Tornando a Pakita lei reagisce in modo positivo, fa di tutto assieme ai nostri animali, per tirarci su dal baratro e noi li aiutiamo sacrificando noi stessi del resto noi viviamo per loro, di avere una buona salute, un lavoro (che non posso avere e non che non voglio) non me ne frega nulla se non posso rendere felice gli animali! piuttosto che vivere senza animali preferirei morire! Loro sono la nostra ancora di salvezza. Ciò che ci tiene in vita e ci dice di lottare ogni giorno.
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani
Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 29/07/2010

Pakita, che dire, sempre sorridente, scodinzolante non appena qualcuno ( io o la mia compagna) entra nella sua stanza, felice di vederci, ci fa le feste e si mette a giocare con noi, come farebbe una bambina di pochi anni con i genitori. Vogliosa di coccole e carezze, di attenzioni. Non appena si prende il guinzaglio in mano, immediatamente si ferma e mette in mostra l’aggancio per il moschettone, come se sapesse dov’é posizionato. Poi si reca impaziente alla porta d’ingresso, e se tardi anche di un solo istante torna sui suoi passi ti guarda con i suoi occhioni dolci e spensierati, come se dovesse chiederti ” tutto ok ? ci sono problemi”; le fai un sorriso e lei tutta gioiosa pronta per la passeggiata mattutina. Ha imparato il percorso che abitualmente facciamo alla mattina e come se avesse un radar incorporato lo percorre senza bisogno che le si indichi dove girare… Fa ancora molta pipì anche se in proporzione meno di prima. E’ sempre col fiatone dopo la passeggiata, vorrebbe ancora giocare con qualsiasi animale incontra per la strada, basta che sia animata, sia esso un cane, un gatto od altro. Quando si esce ha il suo naso puntato sempre sul pavimento in cerca di non si sa quale odore, ogni tanto sente odori e punta in alcune direzioni, con sguardo attento e vigile. Non immaginate il desiderio nel mio cuore di poterla capire, comprendere e lo stesso vale per gli altri animali. Riuscire a capirle per aiutarli al meglio sarebbe stupendo. Per ora possiamo limitarci solo a sostenerli ed a donare loro tutto il nostro amore ed a difenderli verso gli altri come se fossero figli. Prima di riportare Pakita fuori assieme agli altri aspettiamo che le passi il calore.
Mentre Ornella purtroppo ancora non recupera ieri sera l’ho riportata al ps causa forte crisi di “terrore” spero solo che si riprenda al più presto, per il resto non posso fare altro che stare vicino a tutti loro ed aiutarli al meglio delle mie possibilità.
Ornella http://personalediego.altervista.org/Ornella_ps.htm
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 28/07/2010

Che dire, Pakita, è una cucciolona adorabile, ma ora è in calore e quindi deve restare in stanza da sola, la sua sterilizzazione è prevista dopo che le sarà passato il calore presumibilmente per settembre. Il Suo camminare, ancheggiante e la rotazione esterna della zampa sono aumentati in proporzione all’aumentare del suo peso corporeo. Lei si è adattata a questa andatura, ma ci siamo accorti che quando fa movimenti bruschi per girare a destra la gamba le cede e perde equilibrio e stabilità anche se poi lei si alza immediatamente come fosse un nonnulla. Ora la portiamo fuori al guinzaglio senza portarla assieme agli altri cani in quanto in questo momento è molto ricettiva e si farebbe “montare” da ciascuno. Poi ci siamo accorti che lei nei nostri confronti è molto riconoscente in quanto, quando se la sente, cerca di salire e di abbracciarci con le zampe anteriori, ma poi poverina la dobbiamo fare scendere perché le sue gambe posteriori non reggono il suo peso corporeo, tant’è che le vediamo cedere e lei scendere bruscamente per poi sdraiarsi a terra. Ieri ho notato che un’altra cosa la contraddistingue la sua protezione nei confronti di Ornella, ieri sera la mia compagna ha avuto un momento di crisi mentre era in camera con lei e si è accasciata a terra, Pakita le si è avvicinata e si è messa al suo fianco, purtroppo ho potuto assistere alla scena commovente dall’esterno della camera, perché non appena mi avvicinavo alla porta, Pakita ringhiava, come se volesse dirmi, ci penso io tu sta fuori. e fino a quando Ornella non si è ripresa non mi ha permesso di entrare. Da un lato sono contento di questa sua protezione, che potrebbe dare un senso di sicurezza maggiore alla mia compagna, ma dall’altra mi preoccupa, perché se Ornella dovesse avere realmente bisogno, mi sa che nessuno potrà avvicinarla. Ma al di la di tutto la scena mi ha commosso molto, nel vedere quello che spesso non accade fra noi esseri umani. La capacità di capire il più fragile e di cercare di aiutarlo e di stargli vicino e difenderlo a tutti i costi.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 27/07/2010

Ieri la ferita causata dall’intervento e dalla difficoltà di coagulazione si è del tutto chiusa ieri ed ora a Pakita sta finalmente ricrescendo il pelo. La sua camminata strana con l’aumentare del peso si nota maggiormente, la sua zampa posteriore destra nel camminare fa un movimento circolare verso destra ed il piede si appoggia all’interno sinistro davanti a quello sinistro incrociandosi. quindi anche se non sembra spesso si vede il suo andamento un po’ barcollante. Ma come ho detto questo problema lo si verificherà più avanti quando si farà l’anestesia di Pakita per la sterilizzazione. Pakita pur in questi giorni essersi abbassata la temperatura continua a bere molto spero col tempo si normalizzi, Appena il Dott. Cavina mi manderà gli esami ematici a mezzo mail io li pubblicherò e ve renderò partecipi di esse. Per la sete avevo paura anche del Diabete, perché lo sono io, e so che il diabete porta ad un consumo esagerato di liquidi ma non sempre gli zuccheri si vedono anche nelle urine, nel caso di Pakita il diabete è scongiurato in quanto sappiamo da una mail del sangue che il test del Glucosio è perfetto.. Quindi almeno da questo campo siamo al sicuro, un problema in meno da risolvere ^__^.

Ieri solita passeggiata mattutina, per farle crescere i muscoli delle cosce, che sembrano essere più ridotti rispetto alla normale struttura muscolare di un cane della sua stazza, con un giro abbastanza lungo, ma quel che si nota che il suo respiro resta ogni modo abbastanza affannoso in modo costante con ogni tanto degli eccessi di respirazione, ma queste forse sono solo nostre paranoie o paure sapendo tutto quello che ha subito il cane in passato e la paura che abbia subito molti maltrattamenti sin da cucciola. Ora che fisicamente e nel complesso sta meglio, abbiamo notato che non gradisce molto che le si tolga la ciottola del cibo mentre mangia nemmeno da noi che siamo i padroni, non ringhia ma mostra la dentatura…, la sua fobia del bastone è allucinante, appena si entra in stanza con il mocio per lavare il pavimento lei immediatamente si sdraia a terra con la coda fra le gambe e tremante quasi terrorizzata. La stesa cosa accade con qualsiasi bastone a manico lungo. Ci siamo accorti che ha anche rotto la pettorina probabilmente è stata masticata dai cuccioli mentre camminano con lei al guinzaglio. ( i cuccioli sono incrocio terranova, li abbiamo trovati due giorni dopo Pakita, in un sacco di iuta all’interno di un bidone del rusco. ora portiamo a termine lo svezzamento poi saranno sverminati, microcchippati e vaccinati e dati in adozione solo con pre e post affido (post affido da farsi sia previo avviso che a sorpresa i post affido avranno durata di oltre 3 anni) ovviamente no catena, no box, no appartamento, solo spazi grandi ed all’aperto link al sito dei cuccioli http://personalediego.altervista.org/Cuccioli.htm.

Come si dice Noi Gli Animali Non Li Abbandoniamo Mai!!!. per nessun motivo al mondo. Piuttosto non mangiamo noi e ci priviamo di qualsiasi cosa che sia superflua o non necessariamente indispensabile.

In merito alla mia compagna, non si è ancora ripresa dalla rapina, ad ogni scuter arriva un attacco di panico che la chiude a riccio e si accascia al pavimento terrorizzata. Cerca di reagire con l’aiuto degli animali, in quanto per fortuna che esiste questo fortissimo legame simbiontico fra loro altrimenti non uscirebbe di casa manco a pregarla in greco, infatti dalla rapina esce solo per portare fuori i cani e con il mio aiuto oltre a quello dei farmaci. Ma altrimenti non metterebbe fuori i piedi di casa.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!

Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^

numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 26/07/2010

Ieri siamo andati da un’amica di Antonella Katia Mangano che ci ha aiutato in modo concreto fornendoci un po’ di mangiare per gli animali sia umido che secco e che abbiamo ringraziato di nostro cuore, e soprattutto dai nostri pelosetti. Poi ci ha chiamato la Caserma dei Carabinieri di castenaso, ci sarei dovuto andare questa mattina, ma la mia compagna è in un momento di panico totale e non posso lasciarla a casa da sola. Ieri sera mentre portavamo fuori i nostri pelosetti e Pakita, ad ogni motorino che passava, e non importa la somiglianza o meno, lei continuava ad avere dei mancamenti. Credo che l’esperienza che lei ha subito sia molto distruttiva da un punto di vista psicologico e se tutto va bene domani mattina la porto in visita dalla sua dottoressa, la sola della quale lei si fidi ciecamente. A parte noi ed i nostri problemi, Pakita recupera a meraviglia sia grazie alla clinica ed al loro supporto umano che all’amore che Ornella versa verso i suoi pelosetti e verso Pakita e sembrano le due essere entrate in una sorta di sintonia psicologica, tant’e’ vero che Pakita si accorge immediatamente se Ornella entra in crisi, ancora prima che me ne accorga io.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^

numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 25/07/2010

Ieri a parte un po’ di fifa e con l’aiuto di alcuni antipanico, ci siamo recati ugualmente alla lunetta a far sgambare Pakita e gli altri cani. Devo ammettere essere insieme a loro mi rende sereno nonostante la brutta avventura del sabato sera. La mia compagna purtroppo non riesce ancora a superare il fatto. nel complesso Pakita migliora di giorno in giorno. Con la clinica siamo in attesa degli esiti degli esami del sangue poi si prenderà, compatibilmente anche ai loro impegni, l’appuntamento per l’ecografia al collo. Poi Pakita avrà un periodo di tranquillità in attesa che smetta il calore, prima di procedere con la sterilizzazione. Ed in quell’occasione e sfruttando in questo modo una sola anestesia verranno fatte anche le lastre alle tronco inferiore ed alle anche per verificare il suo status osseo e per capire se trauma o displasia. In ogni caso si procederà per il meglio dell’animale.

Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 24/07/2010

Ieri una giornata tranquilla per Pakita, solita passeggiata mattutina, poi la sera invece la giornata è cambiata non a causa sua poverina, lei non c’entra nulla. Io e la mia compagna ci siamo recati al negozio per animali per procurare il cibo per tutti gli animali che abbiamo con gli ultimi risparmi che avevamo in quanto avevamo quasi esaurito il loro cibo. Facciamo il giro col carrello della spesa prendiamo quello che serve, ed al momento di pagare la cassa, entra un deficiente con casco integrale e visiera abbassata e subiamo una rapina a mano armata, impossibilitati a reagire in quanto la pistola era puntata alla mia testa. Alla fine niente spesa per gli animali purtroppo e niente soldi, rapinato l’incasso del negozio e quei pochi soldi che avevo messo da parte di due anni di fatica per l’emergenze come quella in cui stiamo traversando. :-(. Alla fine della serata la mia compagna finisce al ps con 50/60 e 220bpm sedata ed addormentata sotto sedativi causa panico più totale, ed alla fine purtroppo i cani ci hanno rimesso l’uscita serale 😦 escluso Pakita e Gigietto che sono gli unici due che non fanno niente in casa.
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani
Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 23/07/2010

Come ho scritto ieri abbiamo portato Pakita dal Veterinario per la sua visita di controllo, e nel suo complesso l’ha trovata bene, il peso 30.00 kg, ma ci ha detto che visto il caldo eccessivo difficilmente raggiungerà il peso ottimale prima del periodo invernale, in quanto i suoi consumi metabolici in questo periodo sono sicuramente più elevati. Il bere molto sicuramente è causato dal caldo forse eccessivo che abbiamo nel nostro appartamento, essendo al 4° piano e con le pareti esposte al sole dalla mattina al tramonto, e quindi in appartamento si crea un effetto serra allucinante. con temperature minime notturne interne di 33 ° – 34° C. figuratevi durante il giorno.. Di conseguenza ha anche una fortissima diuresi. Dal veterinario Pakita si è comportata benissimo si è fatta fare il prelievo senza fare opposizione alcuna, molto sicuramente sta nella bravura e nella mano del Dott. Cavina. Il prelievo fatto verrà usato per i normali controlli ematici ma anche per il controllo del tempo di coagulazione. Se i valori saranno sballati si dovrà riprendere con il TK1 integratore alimentare a base di Vitamina K l’unica che favorisce la coagulazione del sangue.
Il Dott. Cavina ha notato anche lui lo strano modo di camminare di Pakita ed ha detto che quando si sottoporrà sterilizzazione allora in quel momento faranno le lastre per verificare cosa Pakita abbia in quanto le ipotesi plausibili sono due, la prima la Displasia e la seconda probabilmente una precedente frattura mal calcificata o meglio lasciata calcificare senza intervento da parte di un veterinario. ( nel secondo caso sarebbe un evidente segno di maltrattamento animale). In entrambi i casi si vedrà come intervenire se con farmaci od ulteriore intervento. In ogni caso è nostra intenzione fare tutto ciò che è in nostro potere per aiutare Pakita e l’Associazione Benessere Animale. Che a sua volta sta aiutando noi.
In merito a Cristina del Forum Cento per Cento animalisti ho saputo ieri che oltre ai saponi appena potranno mi consegneranno un 25 calendari della loro associazione “cento per cento animalisti” da poter mettere in vendita, calendari del 2011! i fondi andranno sempre per il progetto Pakita!
Con affetto a tutti quelli che ci sostengono e ci sosterranno!
Diego Musiani

Anche se al momento Pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intestata a Diego Musiani
oppure C/C postale Bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 22/07/2010

Siamo a Venerdi mattina, ieri la piccola Pakita, ha conosciuto Cristina del forum 100% animalisti la quale per aiutarci appena può produce del sapone vegetale che ci darà da vendere per sostenere la causa di pakita. Stamattina 23/07/2010 è stata portata alla clinica modena sud per fare la visita di controllo, le sono stati tolti i punti alla gola e la ferita sta procedendo alla grande, le è stato fatto il prelievo ematico per i test di coagulazione del sangue e per gli esami ematochimici. In quanto anche secondo il Dott. Cavina trova leggermente strano il fatto che urini tanto, ma forse dovuto anche alla quantità che beve di acqua molto probabilmente dovuto al caldo eccessivo che abbiamo in appartamento. Anche il Dott. Cavina si è accorto della strana camminata di Pakita ed ha detto che si dovranno fare i raggi, ma per quello aspetterà il giorno in cui verrà sottoposta alla sterilizzazione in modo da sfruttare una sola anestesia. In previsione come visita di controllo al momento resta solo l’ecografia alla gola che verrà eseguita a breve una volta visti e valutati gli esiti degli esami ematici.

Anche se al momento pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento 21/07/2010

Siamo a Giovedi mattina, ieri la piccola Pakita, alla lunetta ha visto la Gigietta e la Nutella litigare in modo giocoso come fanno sempre quelle due def… ed ha deciso in modo arbitrario di intervenire per sedare la pseudo lite, solo che la gigietta per poco non la prendeva al collo essendo la più piccola delle due e Pakita invece è riuscita a timbrare in due punti Gigietta, a quel punto abbiamo messo la museruola ad entrambe in segno di punizione. Ma per fortuna nulla di grave. Per il resto si procede e si aspettano le sentenze degli esami che farà venerdi. Per il resto che dire, che comincia a tirare con la pettorina, che le sue fobie delle macchine stanno passando e questi sono buon segno, ma che smetta di andare al passo no! Ora comincia a tirare fuori il suo carattere dominante, e forse è anche un nostro errore, che abbiamo lasciato un po’ troppo la mano leggera visto tutto ciò che ha passato, e forse dovremo un po’ stringere la cinghia, per farle capire che anche se amata i capobranco siamo noi! e che deve continuare a rispondere hai comandi come faceva all’inizio anche se forse perchè molto spaventata.

Anche se al momento pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

______________________________________________________________
______________________________________________________________

Aggiornamento 20/07/2010

Siamo a mercoledì e fra due giorni Pakita va in clinica a fare l’esame del sangue, per vedere come procede il problema della coagulazione. Per il peso mi sembra che lo stia recuperando alla grande secondo me ha superato i 32kg, ma lo sapremo meglio venerdi. Poi si prenderà l’appuntamento per l’ecografia e se è il caso anche quello per le vaccinazioni ma ogni cosa al suo tempo, purtroppo i controlli andranno fatti periodicamente e per un anno. A parte tutto il resto e le varie problematiche, io e la mia compagna siamo contenti di aver salvato Pakita da una brutta fine. Ora piano piano sembra riacchistare fiducia anche in se stessa oltre che in noi. ma per quella completa e per farle sparire la paura dei rumori di ogni tipo di rumore ci vorrà tempo e pazienza. Per il momento sono stato contattato da una comportamentalista, che per poter venire a domicilio ed alla lunetta ha chiesto circa 65 – 70 € a visita in quanto è distante da noi.. ma, purtroppo anche se ne abbiamo bisogno, non possiamo permettercela.. qualche comportamentalista che si offra per spirito di volontariato e per amore degli animli??? e non spinto dal denaro ?? ( anche se capisco bene, che oggi giorno molti lo fanno per lavoro e non per hobby o passione)

Anche se al momento pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
______________________________________________________________

Aggiornamento 19/07/2010

Pakita, è un cane di per sè pulito, i suoi bisogni li fa solo all’aperto, preferisce le lunghe passeggiate a passo svelto rispetto alla sgambata libera all’area di sgambatura. fra tre giorni visita medica di controllo e prelievo ematico, per vedere come procede la coagulazione del sangue e se i valori stanno tornando alla norma. Deve fare un secondo richiamo di sverminazione, poi se i valori saranno nella norma e lei sarà tornata al peso ideale si procederà con l’ecografia al collo. per vedere l’andamento del gonfiore sotto al collo. Per la sua possessività delle ciotole dell’acqua e del mangiare non sappiamo proprio come fare. ogni tentativo e vano, ma forse solo per il fatto che è ancora troppo presto per sperare che la sua possessività passi. Se nei contatti ci sono comportamentalisti sono aperto ai consigli.

Anche se al momento pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
______________________________________________________________

Aggiornamento 18/07/2010

Pakita migliora ogni giorno, la sua voglia di vivere e guarire è enorme, ci vorrà del tempo per abituarsi ai giusti ritmi, ma per il momento siamo noi ad abituarci ai suoi, del resto ora come ora le sue esigenze vengono prima di ogni altra, come poi del resto è per noi la regola di vita con tutti gli animali che abbiamo. Oggi allego nuove foto di Pakita e sul profilo due video uno fatto qundo Pakita era in clinica e l’altro alla lunetta. Per il resto le nostre preoccupazioni restano sempre le stesse, sopratutto dal lato della sua possessivita sul lato alimentare e dell’acqua. in questo campo abbiamo proprio bisogno di un comportamentalista che veda la situazione la valuti e se può ci dia una mano assolutamente gratis, in quanto non ci possiamo permettere, al momento un solo euro di spesa.

[url] http://www.youtube.com/watch?v=Pkto6aNeIZQ [/url]

[url] http://www.youtube.com/watch?v=29-WXflpDAY [/url]

Anche se al momento pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
______________________________________________________________
Aggiornamento 17/07/2007

Volevo chiedere aiuto per questa cucciolona dolcissima come il pane con tutti anche con i suoi simili, se non fosse che in merito al cibo, diventa di pessimo carattere, per poter capire come cambiare il questo suo comportamento, so bene che ci vorrà del tempo anche perchè purtroppo avendo subito la fame ora quando le si da il cibo deventa possessiva ma lo è anche con l’acqua. Il suo respiro affannoso miglio quando metto un ventilatore in camera, ma l’unico che ho portatile e da terra, e per due volte ha tentato di mangiare i cavi elettrici, allora questo non posso metterglielo se non solo per brevi momenti quando si pulisce la sua stanza. Per quanti chiedano dov’e’ Pakita. la piccola è ora a casa nostra, e come ho detto prima venerdi deve andare a fare la visita medica di controllo e fare il prelievo del sangue per controllare i suoi livelli piastrinici ed i tempi di quick e i livelli della protrombina, in termini pratici la sua capacità di coagulazione.
La sua fobia dei rumori qualsiasi essi siano è disarmante, il mio sogno più grande è quello di riuscirla a farla integrare in modo perfetto con i miei altri tre cani, ma per riuscirci deve smettere di essere possessiva col cibo ^__^ altrimenti sono obbligato e tenerla separata da sola, e non è piacevole. ne per noi ne per lei. Ma il nostro affetto glielo diamo tutto. in parti uguali con gli altri tre in modo che nessuno si senta geloso, anche se lei ogni tanto mostra possessività anche nei nostri confronti ed in quei casi basta un no secco e lei smette…. ma noi siamo presenti, e se non ci fossimo… questa la mia preoccupazione…

a parte tutto cio’ Pakita si comporta alla grande ma fino a fine alla fine degli esami che deve ancora sostenere e del programma che deve seguire ivi compresa la sterilizzazione non posso dire che è fuori pericolo. Ma sono felicie e contento per tutti i progressi che sta facendo di giorno in giorno.

Anche se al momento pakita non è fissa in clinica chiunque può venirla a trovare e vedere a casa nostra, nel mio profilo le info, ma ovviamente vorrei essere avvisato ^__^
numero telefonico cell Diego Musiani 3484845668
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto

____________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento urgente 16/07/2010 ore 23:39

Alle sette di ieri sera siamo andati alla clinica, ci hanno dato pakita da far sgambare, mentre aspettavamo il turno per parlare con i dottori. Finite le visite, abbiamo parlato col Dott. Cavina, che ci ha rassicurato che la Pakita non ha cistiti, ne problemi di Calcoli, ne tantomento di diabete. I suoi esami delle urine sono perfetti. Nessuno pensava ad un eventuale perdita di flusso ematico dovuto al calore, ma alla fine il veterinario ha provato con della carta assorbente a vedere se eventualmente fosse dovuto al calore, ed era cosi’ probabilemente la piccola aveva urinato in contemporanea alla perdita ematica dovuta al calore stesso. Se mi chiedete come mai non è ancora sterilizzata, è solo per il fatto che si attende che tutti i suoi parametri vitali siano perfetti e che ogni pericolo sia scngiurato. Venerdi 23 visita in clinica per esami del sangue di routine e per il controllo della coagulazione. Oggi terminata la cura col TK1. Al momento siamo tutti contenti.
In merito all’eccessivo bere, molto probabilmente come pensa del resto al veterinario, sia dovuto all’eccessivo caldo del nostro appartamento, in quanto essendo senza condizionatore e col sole che batte sulle pareti tutto l’arco del tempo, viviamo con una temperatura in appartamento costante sui 35-38 gradi a volte con picchi di 40 e con umidità superiore al 56%. purtroppo ora come ora non posso permettermi di comprare i ventilatori a soffitto o un condizionatore ma appena potrò prenderò i ventilatori a soffitto da porre nelle loro camere in modo che almeno si muova l’aria…

Aggiornamento urgente 16/07/2010 ore 13:39

Abbiamo sentito la clinica, ora dobbiamo restare in attesa di esami urine, esami ematici, radiografia ed ecografia… ricontatteremo la clinica direttamente nel tardo pomeriggio. al momento è troppo presto per sapere ed avere maggiori informazioni

Aggiornamento Urgente del 16/07/2010 ore 04.30

Pakita oggi nell’arco della giornata ha bevuto moltissimo per un cane secondo il mio parere, circa 16 litri di acqua, ma stasera dalla mezza notte a l’una ha fatto la pipì ben 4 volte ed in tutte era di un colore rossastro, una pipì abbondante. il gonfiore sotto alla gola apparentemente a noi sembra aver ripreso a gonfiarsi, ed alle 03.00 di questa mattina l’abbiamo riportata in clinica in quanto molto irrequieta nel suo comportamento, ed ad ogni pipì, alla fine di essa emetteva un guaito di dolore. noi forse siamo molto apprensivi per la piccola ma per stare con il cuore in pace abbiamo deciso di riportarla alla clinica e domani mattina appena ci sarà il dott. Cavina telefonerò per vedere cosa ne pensa lui. per il momento è sotto osservazione. il peso di Pakita questa sera era di 30.30kg.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamento 15/07/2010

Pakita stamattina verso l’una ha fatto il primo giro di quartiere al guinzaglio percorrendo le strade di via fragole, Mulino Parisio,Via delle Armi,Via Toscana, Via LAmponi, via degli orti,e di nuovo a casa. Questo per abituarla a camminare, come allenamento per i muscoli molto debilitati e per rinforzare i suoi polpastrelli. Domani mattina farò nuove foto della ferita e della gola, poi si andrà alla clinica per un controllo per una nostra sicurezza e nostra principale apprensione in quanto purtroppo alla palpazione, e spero di sbagliarmi, sembra che il gonfiore sotto la gola riprenda a gonfiarsi. E spero vivamente di sbagliarmi. In casa l’abbiamo dovuta mettere da sola e non in compagnia in quanto la sua possessività del cibo e dell’acqua ci impedisce di dargli la compagnia dei suoi simili in quanto se loro provano a bere dalle ciotole o a mangiare lei diventa haimè aggressiva. Ma da un lato chissà cosa ha subito dai suoi precedenti padroni e quante ne ha passate. Ogni giorno a mezzogiorno prende la sua pillola e 1/2 di TK1 come prescritto dai Veterinari. Pakita continua ad avere un respiro affannoso quasi costante, ma potrebbe anche essere a causa del caldo, ma purtroppo non abbiamo condizionatori e non possiamo permetterci manco l’acquisto di ventilatori. il caldo nel nostro appartamento si fa sentire molto in quanto purtroppo esposto al sole dalla mattina alla sera ed abbiamo in appartamento nonostante teniamo tutto chiuso per non far passare il sole, ma lasciando finestre in fessura per il ricambio aria temperature interne elevate. al momento in casa 16/07/2010 ore 01.34 abbiamo 31gradi con 56% di umidità.
Per il resto la piccola sembra recuperare peso, ma questo lo vedremo solo domani con certezza quando la peseremo.
Un grazie a tutti di vero cuore per quelli che collaborano e ci aiutano sia economicamente sia con la divulgazione degli appelli. Ad agosto farò un nuovo versamento all’associazione con tutti i soldi raccolti sino a quel momento poi come sempre pubblicherò il bollettino con il versamento fatto.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamento 14/07/2010

Pakita stamattina verso l’una ha fatto il primo giro di quartiere al guinzaglio percorrendo le strade di via fragole, lamponi, via degli orti, sino a via dagnini, e poi indietro. Nel camminare a parte stare al passo, se si tiene il collare leggermente corto, si nota la sua paura di ogni singolo rumore che la circonda, in particolar modo delle macchine e dei camion, ne ha letteralmente il terrore. Se sente delle macchine in corsa immediatamente passa dall’altra parte della persona come se si dovesse nascondere da qualcuno o qualcosa. Nel portarla a sgambare ci siamo accorti che i suoi polpastrelli non sono abituati al ns cemento bollente di città infatti nelle soste dei semafori alternava le zampe a terra con frazioni di qualche secondo restando in un equilibrio instabile su due una anteriore ed una posteriore, mi ricordava la lucertola del deserto… quindi ho cercato di farle fare percorsi ove possibile all’ombra. ogni singolo albero era suo. La sera l’abbiamo portata alla lunetta per farla sgambare è entrata ma timorosa visto i tanti cani presenti, ma si è comportata bene con la giusta convivenza, ma sempre alla ricerca mia o della mia compagna, sempre in cerca della sicurezza senza mai allontanarsi troppo o da sola. insomma la nostra ombra.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56-I063-6567-0600-0000-3126-643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76-S076-0102-4000-0008-2863-689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamento 13/07/2010

Pakita ieri è stata microchippata, ora finalmente non è più un cane di nessuno, al momento è molto vorace nell’alimentazione e nel bere, ma risulta essere molto possessiva in merito all’acqua ed al cibo, probabilmente indice di carenza di entrambi per cui anche se ora sono in abbondanza lei tenta di non far mangiare e bere nessun’altro dalle ciotole indipendentemente da quante esse siano. Quando la si porta a sgambare ad ogni piccolo rumore immediatamente porta la coda in mezzo alle gambe e tende a tirare a destra e sinistra e cerca riparo. In spazi aperti ove può essere libera dal guinzaglio ha un carattare abbastanza dominante ma non eccessivo tende ad andare in esplorazione di tutto, anche di chi non gradisce la sua presenza. Il comando verbale del NO lo capisce molto bene infatti si ferma subito e torna sui suoi passi, ma non in modo naturale, nel senso che lo fa con paura di essere punita e con circospezione. Ha paura di qualsiasi oggetto che le persone prendono in mano, persino delle palle. Dei bastoni non ne parliamo poi li la paura aumenta a dismisura e tenta di scappare. Dal punto di vista della camminata mi sono accorto che quando cammina od accelera il passo incrocia le gambe posteriori e tende sempre a stare con le zampe posteriori più divaricate rispetto a quelle anteriori. Poi quando si siede tende a sedersi non sulla base della zampa ma sui gomiti e sul sedere e la parte anteriore delle zampe posteriori è rialzata dal terreno. Al Momento sta proseguento la sua terapia che ci è stata consegnata dal veterinario: il TK1 integratore alimentare che contiene vitamina k, L-camitina, Fosfatidilcolina nel dosaggio di circa 75mg giorno il che significa una pastiglia e mezzo in quanto le pastiglie sono da 50mg. Rispetto a tanti altri cani Pakita ha un’abbondante diuresi ed anche un’abbondante sete, ma probabilmente dovuto ancora al suo stato molto debilitato ed al fatto che è ancora sottopeso. del resto 20 kg non si recuperano in un giorno. I programmi relativi a pakita oltre alle visite di controllo periodico previste e da rispettare rigorosamente per il suo stato di salute, sono un’ecografia al collo, ed esami ematici da ripetersi periodicamente, soprattutto quelli legati alla coagulazione del sangue, una volta raggiunto il peso forma, Pakita come da programma verrà sterilizzata, al momento è troppo indebolita per poterlo fare.
Chiedo a tutti di poter collaborare e di aiutarmi a saldare il conto della clinica grazie a tutti quanti per il sostegno e l’aiuto che state dando anche solo con la condivisione dell’appello.
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
Aggiornamento 12/10/09

Pakita, stabilizzata, siamo andati alla clinica come tutte le sere a trovare Pakita e siamo rientrati a casa verso le 23.00 in quanto la clinica era oberata di lavoro per tanti animali esotici, che causa il caldo, necessitavano delle visite specialistiche del Dott. Nardini. Dopo Qualche ora di attesa ci consegnano la piccola per farle fare la solita sgambata fuori dalla clinica, per permettere al cane di espletare le sue funzionalità.
Alla fine il Dott. Nardini ci informa che gli era appena arrivato il tanto atteso esame istologico e con nostra gioia esultiamo in quanto Pakita non ha un tumore. Molti si chiederanno a questo punto che cosa aveva pakita, in sintesi si può dire segni da maltrattamento che avevano causato grossi ematomi con lacerazioni del tessuto muscolare del collo agrraviato da avelenamento. Il referto dell’istologico lo troverete allegato alle immagini. io vi riporto qui di seguito il testo integrale del referto:
Descrizione MAcroscopica: Due frammenti grigiastri il maggiore di cm 0.3 di diametro

Referto: Nei frammenti in esame si osserva un tessuto di granulazione caratterizzato da una intensa neoangiogenesi con numerosi fibroblasti e abbondante matrice mixoide, e matrice collagene, fibrina e rari macrofagi. Presenza di poche aree emorragiche e necrotiche.

Diagnosi: Tessuto di granulazione. Possibile esito di trauma o progresso processo flogistico.

Neoangiogensi : ( Processo tipico delle neoplasie, che mira alla costituzione di una rete vascolare che nutra e supporti la rapida proliferazione delle cellule tumorali. Nei tumori benigni i vasi si sviluppano con un certo ordine, mentre nei tumori maligni la proliferazione vascolare si presenta fitta e disordinata, con vasi tipicamente contorti e di grosso calibro. Quando il supporto vascolare non si sviluppa abbastanza in fretta rispetto alle esigenze della grande massa di cellule in moltiplicazione, si creano fenomeni di necrosi, e di emorragia, all’interno del tumore stesso. Attualmente questo fenomeno è sotto attento studio in quanto possibile bersaglio della terapia antineoplastica. )

Fibroblasti: ( I fibroblasti sono gli elementi cellulari più numerosi del tessuto connettivo lasso. Sono deputati ad elaborare gli elementi costitutivi delle fibre collagene ed elastiche nonché i proteoglicani e le glicoproteine della sostanza fondamentale amorfa.
Essi intervengono anche nella sintesi di tutti i componenti macromolecolari delle fibre elastiche che, nelle sedi dove ti fibroblasti mancano (come la tonaca elastica delle arterie) sono prodotti dalle cellule muscolari lisce.
I fibroblasti non hanno una forma caratteristica ed è difficile distinguerli dagli altri tipi cellulari. Sono spesso disposti lungo i fasci di fibre collagene ed appaiono come elementi fusati con nucleo allungato; in altre sedi presentano forma stellata con numerosi prolungamenti. In prossimità del nucleo sono situati il diplosoma e l’apparato di Golgi; sono presenti mitocondri lunghi e sottili e cisterne appiattite di reticolo endoplasmatico. Nel’apparato di Golgi avviene la sintesi dei componenti macromolecolari costituenti la sostanza fondamentale amorfa e la loro solfatazione, nonché il legame con la componente proteica prodotta sui ribosomi. I fibroblasti non possiedono una lamina basale. Come in altre cellule, sono presenti microtubuli (spessi 20-25 nm), filamenti intermedi contenenti vimentina (spessi 10 nm) e microfilamenti actino-simili e miosino-simili (spessi 5 nm) dispersi in tutta la cellula ma più concentrati in una sottile zona subito al di sotto della membrana plasmatica. Tutte questi filamenti possono essere evidenziati al microscopio ottico utilizzando anticorpi specifici anti-tubulina, anti-desmina, anti-actina e anti-miosina fluorescenti.Fibre collagene con fibroblasti

Le proprietà tintoriali della cellula variano a seconda dello stato funzionale.

* Nel tessuto connettivo adulto il citoplasma è di solito debolmente acidofilo per cui i limiti cellulari sono difficilmente apprezzabili e il complesso di Golgi e il reticolo endoplasmatico sono poco sviluppati. Le cellule con queste caratteristiche sono elementi quiescenti, in riposo, privi di attività sintetica e sono talora denominati fibrociti.
* Nel tessuto connettivo in crescita, nel corso del processo di guarigione delle ferite, in coltura, i fibroblasti diventano cellule attive, si dividono ripetutamente e sintetizzano i costituenti della sostanza intercellulare. Questa attivazione funzionale si riflette in un aumento di volume del citoplasma che diventa basofilo per l’accumulo di cisterne del reticolo endoplasmatico granulare.

I fibroblasti sono cellule fisse ma in talune circostante possono presentare modeste proprietà migranti. Sono privi di attività fagocitaria e quindi non ingeriscono quantità apprezzabili di colorante almeno che quest’ultimo non sia in elevate quantità. Un comune metodo impiegato per distinguere questi due tipi cellulari è quello della granulopessia o colorazione vitale con coloranti colloidali che sfrutta le proprietà fagocitarie dei macrofagi. Se ad un animale è iniettato un colorante vitale, come il tripan blu o il litiocarminio, il materiale iniettato è fagocitato dai macrofagi e concentrato in grossi granuli nel loro citoplasma, mentre i fibroblasti e gli altri tipi cellulari del connettivo non assumono la sostanza o ne assumono poca, apparendo perciò incolori.
Quando i fibroblasti si propagano nei loro substrati aderiscono alle superfici tramite due siti particolari.
Un sito, detto adesione focale, è caratterizzato da una zona finemente punteggiata per il contatto ravvicinato della superficie cellulare ventrale al substrato. Le adesioni focali sono responsabili della forte adesione delle cellule al loro substrato.
Il secondo tipo di adesione, detto contatto stretto, è caratterizzato da un’area più focale, spesso circostante o adiacente l’adesione focale, dove la superficie cellulare è separata dal substrato (spazio di 30 nm). Il sito di contatto stretto contribuisce solo in parte all’adesione cellulare.
La fibronectina, una proteina della matrice extracellulare, si trova adiacente ai siti di adesione focale.)

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto

____________________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamento 11/10/09

Pakita, sempre stazionaria, sappiamo che l’istologico dovrebbe finalmente arrivare per lunedì o martedì al massimo, almeno si spera. Ormai siamo a terra dalla speranza di saperne l’esito.Per il momento noi abbiamo l’enorme gioia di poter tutte le sere recarci alla clinica per vedere Pakita e farla sgambare e viziare con biscottini proprio come si fa con i bimbi.. Pakita è con noi molto affettuosa, e ricambia a pieno l’affetto che le stiamo dando ogni giorno. Ad essere onesti lei contraccambia l’affetto di chiunque le presti un minimo di attenzioni. Per questo suo comportamento remissivo siamo leggermente gelosi…
Purtroppo oggi c’era solo la dottoressa di turno, essendo domenica, ma provvederemo a pesarla per sapere se sta recuperando il peso domani. Piano piano sta riprendendo anche la voglia di giocare e di correre, ma il suo respiro affannoso resta costante con alcuni momenti di particolare accelerazione dello stesso. Viviamo con poco e preferiamo nonostante tutto aiutari gli amici pelosi. quando e come possiamo li aiutiamo tutti senza distinzioni di razza, a volte non indico che partecipo agli eventi, perchè onestamente chi aiuta lo fa col cuore, a volte anche donando un solo euro o due o cinque a seconda delle proprie possibilità, ma anche questi spiccioli se messi insieme da tutti fanno un mare di soldi. Purtroppo il conto per pakita è salito a 1500€ che dobbiamo pagare e devono essere pagate al momento ne sono stati versati 300 grazi agli aiuti di quanti ci hanno aiutato sino ad ora, ma è solo una goccia in fondo al mare. Scusate a tutti lo sfogo. MA ripeto lottare contro gli abbandoni e poi quando si trova un animale bisognoso abbandonarlo al suo destino a mio avviso non mi rende diverso da chi lo ha abbandonato.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto
____________________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamento 10/07/2010

Pakita, sembra migliorare qualcosina, ma avolte è solo la nostra apparenza che vorrebbe cio’, sappiamo che l’istologico dovrebbe finalmente arrivare per lunedì, almeno si spera. Ormai siamo a terra dalla speranza di saperne l’esito. Io e la mia compagna, i genitori adottivi di pakita, siamo sempre in ansia ogni giorno non vediamo l’ora che arrivi il momento di prendere la macchina ed andare da pakita, almeno per farla uscire e sgambare nel giardinetto della clinica. Una cucciola molto pulita in quanto dai veterinari sappiamo che in gabbia non fa nulla, aspetta sempre di essere portata fuori e fuori solo fuori fa i suoi bisognini. QUesto mi fa pensare che sia un cane che non ha mai visto un canile, ma solo un padrone idiota per non dire di peggio. Per il resto la cucciola è sempre stazionaria e per questo sono già contento in quanto non peggiora. Di certo l’appetito non le manca e forse dico forse ha ricominciato a mettere su peso almeno ad occhio. L’11/07/2010 vedrò di ripesarla dal Veterinario per vedere se la mia impressione è giusta. speriamo di si. FOrza e coraggio piccolina, devi assolutamente migliorare e farcela. e sono sicuro in cuor mio, e spero di non sbagliarmi che prima o poi arriveranno gli aiuti necessari a saldare il conto del veterinario. Confido pienamente nei cuori dei Veri animalisti di quelli che veramente vogliono bene a tutti gli animali e non fanno distinzioni fra loro. E che tutti gli animali sono i loro cuccioli.
Forza e coraggio amici, lo chiedo a Voi di potermi aiutare in questa battaglia perchè purtroppo da soli non ce la possiamo fare. Chi mi conosce personalmente sa che per gli animali se potessi venderei anche l’anima oltre il cuore.
Per il resto confidiamo nel Dott. Vet. Nardini e tutti i suoi Collaboratori ed associati all’associazione Benessere Animale che hanno in cura la nostra piccola Pakita.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto

____________________________________________________________________________________________________________________________
Aggiornamento 09/07/2010

Pakita è sottoprofilassi antibiotica sin dal 30/07/2010, e dallo stesso giorno e sotto vitamina k. La paura di una frattura pur vecchia alla zona toracica è stata scongiurata, nel senso che le lastre sono negative e non indicano fratture. Ormai è questione di pochissimi giorni ed avremo il tanto agoniato esito istologico della massa. L’ipotesi di un’eventuale ascesso era stata scartata quando l’aveano operata il primo di luglio. Al di la delle ipotesi varie che si possano fare, si aspetta speranzosi il referto della biopsia e solo allora si saprà che cosa ha pakita e solo allora si saprà come preoseguire nell’avanzamento della sua guarigione. Quello che noi vediamo e un cane con una voglia di vivere innata dentro di lei, ci siamo accorti e ce lo ha reso noto anche la clinica, che Pakita ha una maternità innata dentro di lei in quanto non appena ci sono cuccioli attorno a lei immediatemente lei li cerca per accudirli indipendentemente che siano cani o altre speci animali. Ieri sera ci siamo soffermati per fare una botta di conti e fra terapie, degenza, esami ematologici, radiografie ed istologico il conto del veterinario è salito a 1500€. questo il conto sino alla giornata di ieri.
Ora come ora chiedo a gran voce uno sforzo ed un aiuto tutti gli amici e contatti.

Per il resto confidiamo nel Dott. Vet. Nardini e tutti i suoi Collaboratori ed associati all’associazione Benessere Animale che hanno in cura la nostra piccola Pakita.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto

______________________________________________________________
Aggiornamento 08/07/2010

Stando al dott. Nardini non si può per ora stabilire un preventivo o un tetto di quanto sarebbe necessario per la guarigione della piccola Pakita, purtroppo per sapere questa informazione dobbiamo aspettare l’esame istologico, e sappiamo che il Centro oncologico Veterinario ( http://www.centroncologicovet.it/) di sasso marconi ha preso in carico il tessuto per la biopsia ed a breve ci farà avere il tanto desiderato ed agoniato esito. Dopo il quale il Veterinario ci potrà dire esattamente che cos’ha la piccola e come procedere. Per il momento posso solo dirvi che la Pakita è stazionaria, con la voglia di vivere e giocare nel sangue, anche se a dire il vero ha perso un ulteriore kg di peso oggi pesava 25.70 kg. Le perdite ematiche ci sono ancora a volte rallentano altre volte aumentano. Oggi nel pesarla ci siamo accorti che potrebbe avere anche una lesione intercostale in quanto si sentono le costole muoversi nella parte bassa del costato più o meno la zona verso la fine dello sterno sul lato sinistro dell’animale, quindi il Dott.Parmeggiani ha dato ordine di predisporre Pakita per fare una lastra della zona interessata. ( detto fra noi speriamo che sia una vecchia frattura non calcificata) ma anche se fosse ciò è sicuramente indice dei maltrattamenti che sicuramente ha subito.

Per il resto ho saputo dalla klinica che sono arrivati il versamento che ho fatto io grazie a quelli che hanno contribuito inizialmente pari a 250€, ed altri 50€ arrivati direttamente all’associazione quindi un totale di 300 € attualmente versati. MA haimè siamo ancora lontani dal raggiungere la quota delle spese inizialmente sostenute che sicuramente ora come ora sono aumentate.

Mi raccomando amici, unitevi tutti affinchè Pakita possa guarire e venire in famiglia.

Per il resto confidiamo nel Dott. Vet. Nardini e tutti i suoi Collaboratori ed associati all’associazione Benessere Animale che hanno in cura la nostra piccola Pakita.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
Aggiornamento 7/07/2010
Ieri siamo corsi alla clinica in quanto se non fossimo arrivati per le 19.00 con difficoltà avremmo potuto vedere Pakita, in quanto avevano un intervento urgente in quel momento. Per fortuna non per Pakita. Come situazione sembra essere abbastanza stazionaria per fortuna, anche se ieri la sua ferita ha ripreso a perdere sangue tanto che ne perdeva a gocce anche mentre la facevamo sgambare. la pettorina rosa, sotto al collo ormai ha cambiato colore causa ovviamente al sange che perde. Il cane in se e per sè è un cane con la voglia di vivere e di lottare. e noi per lei faremo tutto ciò che è in nostro potere per aiutarla, ma senza l’aiuto di tutto voi e delle associazioni che vorranno aiutarci non sarà possibile. Perchè da soli noi economicamente non possiamo. Ma grazie all’aiuto di tutti Voi i miracoli si possono fare. Per il momento dal punto di vista di salute dell’animale o meglio del quadro clinico sappiamo poco, a parte quel poco che riusciamo a vedere con i nostri occhi. Stasera torniamo da pakita e chiederò al veterinario se mi può dare copia della documentazione di pachita, intendo esami e quant’altro abbiano sino ad ora fatto.
Devo essere onesto io e la mia compagna passiamo le giornate con i nostri animali cercando di rilassarci, ma i nostri pensieri primari sono sempre rivolti a Pakita che per noi non è più un cane di nessuno (anche se a tutti gli effetti lo è ancora, in quanto per il momento non la si può microcchippare) ma è come una nostra figlia. e come tale ne siamo legati e preoccupati.

numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
Aggiornamento 06/07/2010

Per un disguido del corriere abbiamo saputo che il campione di tessuto per fare la biopsia è arrivato al alboratorio di sasso marconi solo la mattina del 06/07/2010. 😦 Mi chiedo io come facciano i corrieri a sbagliare, soprattutto gli addetti allo smistamento dei pacchi. Stendiamo un velo pietoso sulla faccenda che è meglio. In merito allo stato di salute della piccola è sempre altolenante nel senso che ha giorni in cui sta meglio ed altri in cui sta peggio. il 06/07/2010 forse per evvetto della vetamina k l’abbiamo vista più allegra, più vivace con la voglia di giocare, ma nonostante tutto la sua ferita continua a spurgare sangue in continuazione e questo ci preoccupa molto. Perchè ormai sono parecchi giorni che perde sangue e non riesce a coagulare.. senza capirne il come mai. Ora per l’ecografia hanno deciso di aspettare l’esito della biopsia. io e la mia compagna siamo sempre più in ansia.
numero telefonico clinica: 059 78.32.72
per donazioni dirette ad associazione benessere animale: C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
per chi volesse mandare i soldi direttamente a me postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure C/C postale bic/swift BPPIITRRXXX n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto
______________________________________________________________
Aggiornamento 05/07/2010

oggi per problemi inerenti ad urgenze della clinica (interventi in atto) è saltata la visita ecografica, che farà il 06/07/2010. Per il resto nonostante la vtamina k, ha ricominciato a perdere sangue dalla ferita sotto la gola, ed il veterinario ha detto che se continua così sicuramente vi è stata anche una componente di avvelenamento ma non con veleno topicida, ma con qualcosa di peggio o mix che ha fatto si che alla cucciola manchino totalmente le piastrine necessarie alla coagulazione del sangue. a questo punto molto probabilmente se i valori del sangue peggiorano ulteriormente provederanno a fare le trasfusioni di sangue, ed io porterò il mio gigietto per vedere se ha il sangue compatibile per le trasfusioni, speriamo di si! i risultati della biopsia tardano ma secondo il veterinario questioni di giorni. più l’attesa è lunga e più in ansia stiamo noi.

Io non so in quanti abbiano versato direttamente all’associazione o alla clinica, ma presto vi farò sapere l’ammontare ricevuto da loro e ve lo comunicherò. Mi raccomando continuate tutti a donare. e per chi non può condivida.
______________________________________________________________

Aggiornamento 04/07/2010

Oggi come tutti i giorni del resto, siamo andati a trovare Pakita, e tra un po finiremo anche i nostri soldi ma non m’importa, se non potremo usare la macchina ci andremo in treno ma Pakita non resterà senza la nostra visita giornaliera.
Al di la di questo, oggi l’abbiamo vista come sempre ansiosa e speransoza di uscire dalla clinica, ma haimé in clinica deve starci per il suo benessere. La cucciola è molto felice di vederci e soprattutto contenta di uscire dalla gabbia. Il suo gonfiore finalmente si è stabilizzato anche se a guardarla di profilo sembra che abbia il un pallone da calcio al posto del sottomento. La piccola continuerà a fare il ciclo di Vitamina K per aiutarla nella caugulazione del sangue in quanto purtroppo il suo sangue non coagula. nell’esame cropologico oltre a materiale inorganico sono stati trovati vermi tipo ”
Gli ancilostomi hanno dimensioni ridotte e sono muniti di un piccolo uncino tramite il quale possono aderire facilmente alle pareti dell’intestino del cane. Questi, come gli ancilostomi, sono in grado di infestare il feto passando attraverso la placenta” e tipo “I coccidi causano un’infestazione nota con il nome di Coccidiosi; è una parassitosi molto contagiosa che si trasmette dagli animali malati a quelli sani soprattutto in quelle zone in cui il clima e caldo – umido.” e la giardia. insomma una bella infestazione di vermi, che i veterinari stanno curando con la profilassi vermifuga. Poi poverina hanno trovato nel suo manto molto ruvido diverse zecche che sono state tolte. Per il resto quando la portiamo nel giardinetto antistante la clinica con la pettorina che le abbiamo acquistato lei si diverte un mondo ad esplorare ed ad annusare tutto intorno a lei, è una femmina molto curiosa della vita. Io e la mia compagna confidiamo molto nella sua forza e voglia di vivere perchè sappiamo in cuor nostro che questa forza l’aiuterà a superare tutto.
Per il resto è stazionaria e noi sempre con l’ansia per la spada di damocle sul collo, quindi speranzosi che l’esito della biopsia sia negativo e che ci dica effettivamente che cosa ha il cane. poi domani o martedi andrà al centro tumori di sasso marconi per una visita ecografica alla gola per capire quanto e cosa è stato compromesso da tutto questo gonfiore e pressione costante su trachea ed esofago.

Grazie al Vostro contributo ieri ho versato all’Associazione Benesse Animale Onlus come potete vedere dalla scannerizzazione fatta o da questo link http://www.facebook.com/group.php?gid=201221726406&ref=ts#!/photo.php?pid=439342&o=all&op=1&view=all&subj=134576083236636&aid=-1&id=1835143446

Per quelli che versano direttamente all’associazione vorrei , se non chiedo troppo e se vogliono, che mi mandassero in forma privata alla mia mail dmusiani@gmail.com copia o dichiarazione di quanto versato dierettamente all’associazione in modo da sapere più o meno a che cifra si arriva. L’unica cosa che so e che se Pakita dovrà fare la chemio il veterinario mi ha già detto che si parlerà di migliaia di euro. speriamo solo che non sia così. Ma se anche fosse non rinuncio al cane e non la faccio sopprimere se c’e’ anche una sola via di savezza la si percorre è una cagnolina giovane non ha nemmeno due anni e mezzo di vita! E deve deve vivere. Io ho sempre avuto fiducia nel cuore delle persone e spero di non sbagliarmi. anche se vedo sempre più spesso che quando si tratta di animali da salvare molti si tirano indietro. Ma anche con poco da parte di tutti si fanno i mari .. del resto i mari non sono l’insieme di tante piccolissime gocce d’acqua ^__^ quindi forza e coraggio amici stringiamoci tutti assieme e facciamo questo miracolo!
______________________________________________________________

Aggiornamento 03/07/2010

Ad oggi situazione stazionaria per la povera Pakita, non immaginate andarla a trovare alla clinica quanto la rende felice, anche se oggi alla clinicà è stata una giornata particolare, in quanto hanno avuto un’intervento in un gatto urgente, ed il Dott. Nardini che sarebbe dovuto andare a Riccione per la liberazione delle tartarughe carretta carretta, è rimasto in ambulatorio sino a quando il povero micino si è svegliato, ed allora ci ha consentito di far sgambare Pakita con Pettorina a 4 vie ben larga sul collo e stretta il giusto sull’addome in modo da poterla far sgambare per un tempo limitato visto che si affatica molto ed è quasi sempre con respiro affannso, dovuto molto probabilmente alla compressione che il gonfiore causa alla trachea ed all’esofago. Confermata la totale assenza di capacità di coagulazione da parte dell’animale e continuano la somministrazione del Konakion (Vitamina K) per facilitare la coagulazione del sangue. La piccola nn si è allontanata da Ornella stava al passo camminando. Ma quello che ci ha preoccupato tutti anche il Dott. Nardini che procederà a fare degli ulteriori accertamenti; è stato il ritrovamento nelle feci di frammenti di catena e tanti altri elementi che certamente non riguardano l’alimentazione corretta di un animale. anche se assenza di Vermi. Forse si aggiunge a tutto il resto anche una probabile intossicazione alimentare. ma questa è da provare con i dovuti accertamenti.
______________________________________________________________
Aggiornamento 02/07/2010

Ad oggi il cane Mostra una forza combattiva inaspettata, e cerca di lottare con tutte le sue forze contro questa malattia ancora a noi sconosciuta e che solo l’esito della Biopsia potrà dare.

Si all’egano all’evento foto scattate oggi dal veterinario alla nostra presenza presso la clinica, quando siamo andati a trovare la piccola ed a vedere il suo stato.

Lo stato del “Bugno” era disarmante e preoccupante in quanto lo stadio nella foto dell’evento risulta essere apparentemente piccolo rispetto a quanto non sia oggi e nella foto che vedrete in allegato. Sembra quasi quadruplicato.

I veterinari hanno deciso di riprendere l’uso della vetamina K, anche se dicono che ormai se fosse stato anche una causa di avvelenamento ormai il cane avrebbe dovuto esserne uscita; Le ipotesi che si possono fare sono molteplici sulle concause che possano aver scaturito tutto ciò.

Il veterinario non esclude che il cane possa aver subito anche maltrattamenti al di sotto della gola visto che durante l’intervento ha riscontrato tracce di echimosi da impatto. Ma giustamente non sapendo nulla sulle cause oggettive del suo malessere e del fatto che ha enormi difficoltà di coagulazione sanguinea. Si lasciano stare i sospetti e si aspetta fiduciosi che la biopsia possa dare un nome a questa malattia che affligge la piccola.

Per il resto ci ha comunicato che la piccola viene presa in carico dall’Associazione Benessere Animale Onlus
Via Riva Reno, 58 Bologna
Sito internet : WWW.associazionebenessereanimale.it
Per chi Volesse donare in aiuto di Pakita può farlo Versando la donazione direttamente all’assoziane su:
C/C IBAN: IT56I0636567060000003126643
OPPURE
ccp N° 2581744 entrambi intestati all’associazione con CAUSALE PAKITA
od in alternativa come avete fatto sino ad ora al sottoscrito SEMPRE CON STESSA CAUSALE : PAKITA
postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani
oppure
C/C postale n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto..

In allegato troverete anche copia scannerizzata del bollettino prestampato dell’associazione. ______________________________________________________________

Aggiornamento 01/07/2010 ore 21.30

Dichiarazione del dott. Nardini

Operata nella regione del collo. E’ stata eseguita una biopsia della massa, al momento non asportabile chirurgicamente. La massa comprime la trachea e l’esofago.
Si resta in attesa dell’esito dell’esame istologico che fornirà ulteriori informazioni per poter decidere come procedere.
Pachita resta ricoverata in terapia assistita anche nei prossimi giorni.

Confidiamo in una celere risposta da parte del laboratorio.

Ad oggi il conto del veterinario ammonta a 570€

______________________________________________________________

Aggiornamento 01/07/2010

Ieri pomeriggio, siamo stati alla clinica su suggerimento del dott. Nardini, in quanto ci ha detto che il cane è molto spaventato e che ha un gran bisogno di affetto, che stando alle sue stime viste le sue ultime visite non dovrebbe avere più di due anni e mezzo, forse due. Ieri sono stati effettuati 3 esami citologici e le radiografie che ritenevano opportune fare per vedere le parti interessate dal gonfiore ed in parte hanno aspirato il gonfiore, oggi faranno gli esami del sangue e verso mezzogiorno e mezza il cane andra sotto i ferri per l’intervento. Il Dott. NArdini ci ha avvisato che non sanno quello che troveranno e che l’intervento è molto rischioso, ma che faranno il tutto per salvare l’animale. Mi ha anche detto che una Signora da milano ha telefonato alla clinica e si è accordata con loro per mandare direttamente loro un acconto sulle spese pari ad 85€, e di questo anche se non so chi sia. La ringrazio di vero cuore per l’aiuto accordatoci, premetto ancora che non so alla fine di tutto a quanto ammonterà la spesa in quanto in merito a questa parte il medico non si è pronunciato. Ringrazio di cuore anche la persona che ha inviato altri 75€ sulla postapay.
______________________________________________________________

Oggi nel mantovano abbiamo trovato questa cucciola abbandonata, barcollante e poco stabile in piedi, con respiro molto affannoso e con bugno “sospetto” sotto alla gola come si vede dalla foto. Il cane non ha microchip, ma ne prendiamo noi la tutela. La clinica aggiornerà periodicamente me e se potranno l’evento stesso con tutte le info del caso. alla visita di questa notte ha informato che il cane è in stato di deperimento pur essendo un meticcio robusto incrocio rotweiler, pesa oggi solo 28.30 Kg anziche’ un peso sui 35 – 40 kg. Il Veterinario farà tutti gli accertamente del caso in quanto si spera che il bugno sia solamente un ascesso, ma vista la vasta parte interessata dallo stesso potrebbe essere, e speriamo di no, una massa tumorale. Ogni modo è stata richiesta alla clinica di fare tutto ciò che è in loro potere per salvare il cane. e cmq sia il cane verrà microchippato sterilizzato ed adottato da noi che lo abbiamo trovato. Indico postapay per eventuali donazioni 4023600562181901 intestata a Diego Musiani oppure contattare direttamente la clinica e chiedere a loro come poter aiutare economicamente magari pagando direttamente loro.
Il Dott. Nardini Giordano ha questa notte stessa predisposto il ricovero per la piccola.

Clinica Veterinaria modena Sud
Piazza dei Tintori 1
Modena

la clinica su fb la trovate : http://www.facebook.com/pages/Spilamberto-Italy/Clinica-Veterinaria-Modena-Sud/49210072271?ref=ts&__a=29&v=wall

sul web: http://www.clinicaveterinariamodenasud.it/

per maggiori chiarimenti riporto nuovamente

postapay n° 4023600562181901 intetata a Diego Musiani

oppure C/C postale n° IT76S0760102400000082863689 sempre intestato al sottoscritto..

se non direttamente a me contattate direttamente la clinica.

di ogni aiuto ricevuto e parcella eventualmente pagata allegherò tutto a riprova dei vostri aiuti e delle spese sostenute.

____________________________________________________________________________________________________________________________

danzare per l’africa sempre corso di afro ad imperia ogni martedi
ore 21 palestra  vicino al ruffini ad imperia porto maurizio…
salvate l’africa….. daje….
Annunci

guido arci camalli ANDREA RIVERA alla MANIFESTAZIONE FIOM “Gli scontri, come gli operai, delocalizzati in Serbia” sabato piovoso. .Sabato 30 ottobre: manifestazione nazionale a Napoli in difesa del … guido arci camalli… Cisco – I Cento Passi : Concerto Primo Maggio 2009 forza pd imperia daje imperia Sveglia, Italia! ANDREA RIVERA alla MANIFESTAZIONE FIOM “Gli scontri, come gli operai, delocalizzati in Serbia”

 

guido arci camalli sabato piovoso ad imperia a madama d’ore

un sabato da raccontare hai nipoti…

chi lo sa… se un sabato diventa…. e poi  diventa una cosa seri per l’uomo..

mah se scrivo son di s.agata…

un verso perso

ma esisto realmente… se… ci rimetto

… degerisco il sogno di pioggia aciDA

CHE ACIDA NON è… SE NON NEL VECCHIO

UNA MIA POESIA…………..

UOMINI… CHE CAMMINANO…

FRETTOLOSI DIMENTICANO…

UN POSTO DI SOLIDARIETà…

SENZA RUMORI…. SI SVEGLIANO….

SENZA LAVORO SI MUOVONO.. BLOCCATI DALLE PAURE

DA MEDIA… DAI FIGHI …

DAI SEMAFORI… DAI MUTUI… DAL NON VOTO…

EPPURE VIVONO ANCORA… E COMBATTONO..

PER SOPRAVIVERE.. ANCORA….

ho visto ubriachi… parlare nel buio… le lacrime di un polso

piccolo.. piove acqua sporca… in italia.. piove sul comune u

uomo…. il coraggio è chiuso in otto euro.. della conchiglia

ma io son bugiardo.. piove ad casa mia

anti vigiglia di halloween…. ove c’è vuoto e business… anche in me…

ma un sorriso vale…. una notte di unione italiana…

un sorriso è un clown della rabina… di oneglia rabina…

ma io picchio al g8 di genova… e son innocente…

picchio il mio disagio…. e la passo li

MA IO SON UN MULO DI INVISIBILITà.. CHE SCRIVE

AL CAFFè D’ASTE ” GUIDO ARCI CAMALLI è UN

CRETINO….

UN POVERO SENZA CORAGGIO DI VIVERE.

MA CHE VERITà ABBIAMO… SE PIOVE … SE IL MONDO CADE… SI SBRICIOLA… E NOI ITALIANI… SIAN MAFIOSI

IO NO… MA PER IL MONDO SI…

E NON VALE IL POLSO DI MADAMA D’ORE….

MADAMA D’ORE E LO SPAZZA CAMMINO.. SANO

DEL ottocento.. milleottocento….

ma io son l’inverno e vero good imperia passa da caffè

d’aste… e lo sviluppo è nullo … nella ninna nanna.. del porto

di imperia… ma i bugiardi… parlano.. contro di me…

e si vantano.. di essermi amiko… quello delle foto…

non ho sonno.. non ho pace se il comune uomo non crede …

alla verità umana….

Ciao Sei invitata/o all’incontro:

Corso di Comunicazione Seduttiva Emozionale e Gestione di Desiderio/Possesso

Giorno: MARTEDI’ 26 OTTOBRE
ORE: 21- 23,30
Luogo: Torino- Via Magenta 49 (angolo corso Duca degli Abruzzi)
– sala caffè Roma
costo:20 e

(dare conferma della partecipazione rispondendo questa mail: centrostudicomunicazione@yahoo.it)

INFORMAZIONI:

dr. MASSIMO TARAMASCO
TEL.: 333 1511703
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
SITO: http://laseduzione.altervista.org/
blog: http://seduzionetecniche.blogspot.com/
POSSIBILITA’ ANCHE DI CONSULTI INDIVIDUALI DI LOVE COACHING

Hai mai desiderato convincere e sedurre agendo direttamente sulle emozioni?

Ora puoi conoscere le Vere Originali tecniche di seduzione subliminale, che si basano su strategie comptamentali
e sulla gestione delle dinamiche di desiderio/possesso.

L’ingegneria della seduzione ha notevolemente incrementato la potenza dei modelli classici

Ti offriamo quindi oggi la possibilità di imparare un metodo unico per migliorare la tua efficacia comunicazionale.

In questo modulo imparerai a creare il desiderio di te nella persona che ti interessa in modo tale da raggiungere i tuoi obiettivi
senza metterti nella posizione di debolezza di chiedere
Quanto differenzia tali tecniche da qualsiasi altra cosa consiste nell’integrazione all’interno della nostra metodologia dei migliori elementi di: Comunicazione seduttiva, Comunicazione Analogica, AT, PNL HD (human design)

Argomenti del modulo:

GESTIONE DI DESIDERIO/POSSESSO

E’ importante capire quanto e come sono le esigenze emotive di desiderio e possesso perché ci permette di dosare in modo appropriato quanto dobbiamo dire o dare e se dobbiamo porre vincoli ed ostacoli ed in quale misura per produrre desiderio ed attrazione

Ci sono persone che tendono a desiderare in quanto ha un vincolo al possesso che gli impedisce di possedere ciò che vogliono e li costringe a vivere un continuo stato di desiderio.

Al contrario, ci sono persone che hanno l’esigenza emotiva di possedere rapidamente in quanto hanno un vincolo al desiderio che gli impedisce di desiderare .

COSTRUZIONE DELL’IMMAGINE DEL SE:

Siamo ciò che pensiamo :

. Atteggiamenti seducenti e vincenti nelle relazioni interpersonali

· Come utilizzare l’immaginazione per un’immagine positiva e seducente · Come utilizzare la fisiologia del corpo: diventare attraenti superando la timidezza e l’insicurezza ed eliminando rigidità e contrazioni

· Presa di coscienza dei punti di forza e di debolezza della propria fisicità

· Imparare a valorizzare i punti di forza ed a migliorare la propria immagine

GESTIONE EMOTIVA DEL RAPPORTO RELAZIONALE

Imparare a gestire emotivamente ogni fase del processo di innamoramento Ti permetterà da un lato di raggiungere i tuoi obiettivi sentimentali, dall’altro di mantenere viva nel tempo la passione evitando che la relazione scada nella noia e nell’abitudine

Vi verranno insegnate tecniche innovative ed estremamente efficaci che vi permetteranno di superare molte difficoltà della vita, come relazionarsi in modo coinvolgente con l’altro sesso, coinvolgere emotivamente il potenziale partner o il partner attuale, relazionarsi efficacemente con superiori, collaboratori e colleghi, superare un esame o riuscire brillantemente ad un colloquio di lavoro

“L’eruzione del Vesuvio “non sarebbe una grande disgrazia, lo dico da buon leghista” per le conseguenze che potrebbe portare, anzi: “L`unico rammarico che avrò, che avremo, sarà quello che purtroppo fra Vesuvio e ai Campi Flegrei non è succe…sso niente…”. A parlare sarebbe stato il capo della Protezione civile Guido Bertolaso, in una riunione lo scorso 15 ottobre di fronte al personale e ai dirigenti del Dipartimento all’auditorium di Via Vitorchiano, a Roma. Le parole di Bertolaso, che hanno il tono della battuta scherzosa, sono riferite dalla Cgil Funzione Pubblica, che riferisce di aver ricevuto nei giorni scorsi da un anonimo un pacco postale con un CD con il discorso del capo dipartimento. Questo lo sbobinato della ‘battuta’ di Bertolaso: “Sapete tutti che l`unico rammarico che avrò, che avremo, sarà quello che purtroppo fra Vesuvio e ai Campi Flegrei non è successo niente… visto che è l`unica che ci manca…(mormorio e risate, riferisce la Fp-Cgil)… inutile che vi grattate, non vi grattate… da buon leghista, da buon leghista vi dico che non sarebbe quella grande disgrazia”. Secondo il segretario nazionale della Fp-Cgil, Antonio Crispi, quella di Bertolaso è “una dimostrazione di superficialità che ci lascia quantomeno interdetti, e che non ci si aspetterebbe da chi come Bertolaso occupa ancora oggi incarichi di tale rilievo in quelle aree. Crediamo che, visto quanto avviene in quel territorio, l’affermazione, anche se detta in tono ironico, sia grave e francamente fuori luogo”. Crispi rende noto che il CD con la voce di Bertolaso è in possesso della FP-Cgil che potrebbe diffonderlo alla stampa in caso di necessità.”

Sabato 30 ottobre: manifestazione nazionale a Napoli in difesa del diritto allo studio e per unire le lotte! Segui la diretta!

Segui in diretta gli aggiornamenti dal corteo di Napoli con news, foto e corrispondenze audio. Rimani collegato su ateneinrivolta.org!

E’ da poco iniziato il corteo nazionale della scuola e della ricerca, migliaia di persone partite da P.zza Mancini stanno dando vita ad una manifestazione partecipata e ricca di contenuti: precari e ricercatori si stanno muovendo in uno spezzone nazionale che precede quello degli studenti medi e universitari, arrivati a Napoli da tutta Italia.
Partecipatissimo e colorato lo spezzone nazionale di AteneinRivolta aperto da uno striscione che recita ‘CONTRO GELMINI, GOVERNO E CONFINDUSTRIA UNIAMO LE,LOTTE RIPRENDIAMOCI IL FUTURO!’

ore 17.20 Il corteo sta raggiungendo il centro di Napoli per confluire in P.zza Del Gesu’ dove la manifestazione si concluderà con interventi dal palco e un concerto.
Intanto una delegazione di studenti e lavoratori si è staccata dal corteo per raggiungere la manifestazione indetta dai comitati e dalla popolazione in difesa di Terzigno, prevista per le 17 e chiamata dai movimenti “Bertolaso non ci freghi più”. Manifestazione che è stata confermata per rivendicare un piano rifiuti radicalmente alternativo al ciclo discariche-inceneritori.

fonte

Sabato 30 ottobre: manifestazione nazionale a Napoli in difesa del

notizie dal  mondo va


Albrecht Dürer, Navis Stultorum (in S. Brant, Narrenschiff – 1497)

giovedì 21 ottobre 2010

CoCoCo3 – Stumenti per le imprese: intervento sulla delibera di indirizzo

1. Devo dire anzitutto che fa piacere leggere nelle premesse di questa delibera il riconoscimento inequivoco che il Paese si trova in una condizione di crisi profonda, mai verificatasi in precedenza. Si tratta infatti di una sensazione che mi sembrava di provare guardando ai dati di fatto, pur sentendomi sempre in errore, dato che il governo nella sua infinita saggezza l’aveva pervicacemente negata per mesi.
2. Non mi è stato viceversa possibile notare il dichiarato “deciso intervento dell’autorità governativa” che avrebbe “di fatto scongiurato situazioni pesantissime”. Personalmente, oltre al ripetuto tentativo di nascondere la polvere sotto il tappeto e alle continue dichiarazioni rassicuranti sul fatto di “non essere come la Grecia” (ma non l’avevo mai pensato), ho sperimentato solo una politica di tagli pesanti, orientati tra l’altro a lesinare risorse sul futuro del paese e delle giovani generazioni, come stiamo vedendo drammaticamente negli ambiti della scuola e della ricerca.
3. A parte le premesse più o meno efficaci, tuttavia, lo spirito della delibera appare pienamente condivisibile. In questa fase economica è senz’altro prioritario che le imprese possano ricevere pagamenti puntuali e facciano a loro volta fronte ai loro impegni, generando così una circolazione virtuosa di risorse sul territorio. Perciò appare opportuna ogni iniziativa in loro favore, che sottoscriviamo pienamente. Vi è semmai da meravigliarsi che questo documento di indirizzo, protocollato il 9 febbraio, sia stato posto in discussione solamente oggi, visto il suo evidente carattere di urgenza. Auspichiamo che questo non sia il segnale che tutto si risolverà in mere attestazioni verbali, senza ricadute pratiche per l’effettivo sostegno delle imprese.
4. Mi sia consentito di aggiungere che, dal punto di vista della correttezza che dovrebbe sempre caratterizzare l’operato della pubblica amministrazione, risulta del tutto inaccettabile che gli impegni di spesa assunti nei confronti dei fornitori vengano disattesi o dilazionati in tempi eccessivamente lunghi. Si genera così un danno diretto all’economia del paese, che è insieme una vergogna e uno scandalo, che scredita le isitituzioni e non può venire giustificato da alcun “patto di stabilità”, imposto da un governo oltretutto inadempiente nei suoi doveri di trasferimento agli enti locali. Comodo, scaricare sui Comuni il peso delle proprie proprie strategie demagogiche, per presentarsi sorridenti agli elettori a dichiarare di non aver messo le mani nelle loro tasche!
5. Ogni misura che attenui questo peso gravante sulle attività produttive è comunque opportuna. Per questo, sia pure nella sua parzialità, la presente delibera è un segnale che va accolto e e sostenuto, una volta chiarite alcune espressioni dubbie e rimosse le premesse inadeguate, con il nostro voto favorevole.fonte

Sveglia, Italia!

Benvenuto nel portale del Partito Democratico di Imperia

forza imperia dajeeeeeeeeeee


per non essere una sedia vuota

o un manifesto vuoto…

ANDREA RIVERA alla MANIFESTAZIONE FIOM “Gli scontri, come gli operai,

delocalizzati in Serbia”

Andrea Rivera (Roma, 23 marzo 1971) è un attore e cantante italiano, conosciuto anche per i suoi interventi comici (nei panni di un “citofonista”) nella trasmissione Parla con me di Serena Dandini, di cui ha interpretato anche la sigla finale. A Roma è molto noto come animatore delle notti trasteverine in numerosi locali e per le strade, dove si è esibito come chitarrista, cercando un nuovo modo di comunicare basato sulle tecniche degli artisti di strada e del teatro canzone. Proprio questo filone teatrale, da lui ripercorso sulla scia di Giorgio Gaber, denunciando con toni fortemente critici le mode e i costumi della società di oggi, gli è valso nel 2004 la menzione della giuria al Premio Gaber, per “talento e coraggio”.[1] Dal 2003 al 2008 si impegna nelle tournée teatrali “Luoghi comuni” e “Prossime aperture” (supervisione alla regia di Giorgio Gallione), frutto di un fecondo sodalizio artistico con l’attrice Lisa Lelli, che ne diviene co-autrice oltre che co-interprete. Al cinema, è stato uno dei protagonisti del film Dentro la città di Andrea Costantini, nel 2004; è stato inoltre fra gli interpreti del film per la tv Il generale, di Giorgio Capitani. Nel 2006 ha condotto, su SkyTV, il programma Iride Caffè.

io mi sento nullo… mi sento impotente…

mi sento nullo guido arci camalli … è nullo…

NULLO…. NULLO… SE MUORE L’ITALIA

NOTTE O ADDIO ADDIO… CHI LO SA… BOHHH

TORNA ALLA TALPA ANDREA RIVERA

TORNARE A COMBATTERE ORAAAAAAAAAAAAAAA

GUIDO ARCI CAMALLI…. TORNANO GLI EGIN IL 6 NOVEMBRE AL ARCI CAMALLI 4 NOVEMBRE INCONTRO CON FRANCESCO PIOBBICCHI scrivere……. pensare………. fare da se….. tarsu …. porto ….. cemento….. un spizzino di tutto un pò imperia è fatta Ugo Tognazzi – Supercazzola con vigile (amici miei) Mafiosissima 2010-02 IMPERIA Effetto serra: gli effetti sull’uomo

COSA è LA TARSU

Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani – Wikipedia

I CAMION PROTESTANO

Edili in piazza e autobus fermi, Genova a rischio paralisi

IL PORTO DI IMPERIA

Porto di Imperia SpA

UN Pò DI KAOS TRA TARSU CAMION E PORTO….

E VABBè……


SI SCHERZA SU SU ….


” tarsu di sera buon tempo si spera……….. tarsu al mattino e tutto sparisce……. aumento la tassa….. e che bonga bonga……

poi il porto….. stà mania di difendere…. le lucine blu… le voglio blu….. cribbio BUNGA BUNGA….. il cemento manca via sciopero dei tir nel ponente…. ma gli viene un accidente?”

oggi qui domani tarsu……. col caffè no lo voglio col nestle….

il porto da farsi…. in trincea…. arrivano i comunisti…

ma se ci fosse tognazzi…..

cose serie va

scrivere……. le onde dei nuvoloni spenti……

le sabbiose  faccie allegre di halloween……..

pensare……….

il gergo che uso di più………

le sensazioni …. di un bel autunno….

foto del kosovo….. che non vedo più ormai…….

pensare al cane ……

alle passeggiate…. di l’una piena…..

canzoni al arci guernica………

canzoni allo spirito malato……….

indiano…… o di s.agata…..

ma che dire…. se non essere infreddolito…..

eppure oggi son senza barba…….

senza il peso…… senza un occhio vigile….

ma  si è lenti sempre

foto della talpa….. delle grotte ……. del arci guernica……

fare da se…. nel immondizia del mondo…..

scrivere…….. fare da se il pianeta che muore….. ed nulla da

fare….. silenzio…. silenzio….. e tutto va male….

non c’è lavoro…. non c’è l’italia.. bunga bunga…. e poi …

poi la solitudine…. impotenza …. l’ansia…. ponticelli…. sul mare

il cemento sul mare…. da intervistare……..

occhi di ribelione…….. voglia di evadere……. fare … fare…

occhi che  ti guardano…. e poi ti mollano ….

litigi via chat…. via mail…..

distanze….. risonanze……ma sei un  tarsu di  sera…. una lupa che scorrazza tra i monti  di imperia…… un camion di protesta

un agitazione sindacale…. un caffè andato a male….. un contadino in crisi… una floricoltura che non sale……. un porto

che si fà…… e si deve finire…. un appello al mio cuore malato…

un gambero….. ammalato…. un amianto….. da pulire….

un giovane da illudere….. senza questo sei….. una foto tira l’altra…. un tarsu di fà ridere…. un halloween ….. nero…… un cavallo di troia….. da cacciare…..

nubi al orizzonte…. di un ponente….. che offre il nulla….

notizie dal mondo va

:: KURSAAL CLUB :: HALLOWEEN PARTY :::

Una notte da brividi……….
Ti aspettiamo domenica 31 ottobre per festeggiare la notte delle streghe…….
…. che tu sia dannato se non vieni mascherato….
..non dimenticarti.. trick-or-treat….

Da oltre 20 anni Kursaal Club è sinonimo di professionalità, musica, ivertimento.
Attraverso i decenni questo storico locale ha sempre saputo trasformarsi ed adattarsi perfettamente alle diverse tendenze ed esigenze della sua vasta ed eterogenea clientela, senza mai dimenticare il suo DNA, la vera essenza…
fatta di cortesia, eleganza, stile e soprattutto della capacità di rendere il suo pubblico il vero protagonista delle notti in riviera.

DJ’s:
MARCODELLO
MICKY UK (RADIO 103)

e poi

TORNANO GLI EGIN……

egin

patchanka band

nati nel gennaio 1999, gli egin (in euskara, la lingua basca, significa “fare, agire”), propongono una musica che, ispirata dalle tradizioni popolari e folk mondiali e di euskadi in particolare, sfocia in una sorta di patchanka che spazia i generi musicali più disparati.

forti di una esperienza live che cura in particolare l’impatto sonoro e lo sprigionare di emozioni fisiche (più di 500 concerti a fianco di daniele sepe, status quo, banda bassotti, perturbazione, meganoidi, gang, statuto, sud sound system, roy paci, bisca etc.), gli egin credono che la loro musica possa essere un tramite di comunicazione sincera e non filtrata da compromessi di alcun tipo; un percorso intrapreso che li porta a riconoscere quali maestri chi, secondo la loro opinione, ha sempre scelto coerentemente di anteporre le idee al business come alberto cesa dei cantovivo, il gruppo basco negu gorriak e relative diramazioni (joxe ripiau, fermin muguruza), i francesi trust e i gang.

la scelta delle liriche in italiano, basco, piemontese, spagnolo, francese ed inglese, sottolinea l’intento di considerare suoni e parole portatori di messaggi sociali ed interculturali.

attraverso la musica e ad altre attività di sensibilizzazione, gli egin si propongono di diffondere valori quali diritti umani, rispetto ambientale, antimilitarismo e antiglobalizzazione.

gli egin suonano e cantano affinchè l’ 80% delle risorse mondiali non appartenga solo al 20% della popolazione.

LIVE TOUR 2010

06 NOVEMBRE – ANTICA COMPAGNIA PORTUALE – IMPERIA

egin

CLICCATE QUI

bif egin on Myspace Music – Free Streaming MP3s, Pictures & Music

AL ARCI CAMALLI

IL  4 NOVEMBRE INCONTRO CON FRANCESCO PIOBICCHI  COORDINATORE NAZIONALE DELLA RETE  PER L’AUTORGANIZZAZIONE POPOLARE E DELLA CAMPAGNA GAP

NOTIZIE DAL MONDO

L’aumento delle temperature a causa del riscaldamento globale provocato dall’incremento della concentrazione dei gas serra nell’atmosfera può comportare sia effetti diretti che indiretti per la salute dell’uomo.
Le temperature estremamente calde aumentano soprattutto i rischi fisici a carico delle persone che presentano problemi cardiaci. Questi soggetti sono più vulnerabili perché in condizioni termiche più elevate il sistema cardiovascolare deve lavorare in modo maggiore per mantenere la temperatura corporea stabile. Il clima più caldo comporterebbe inoltre una maggiore frequenza dei colpi di calore ed un aumento della diffusione dei problemi respiratori.
Le temperature più elevate aumentano inoltre la concentrazione dell’ozono a livello del suolo, favorendone la formazione. Le statistiche sulla mortalità e sui ricoveri
ospedalieri dimostrano chiaramente che la frequenza delle morti aumenta nei giorni particolarmente caldi, in modo particolare fra le persone molto anziane e fra i malati di asma.
In ogni luogo della Terra, la presenza e la diffusione delle malattie sono fortemente influenzate dal clima locale. In effetti molte malattie infettive potenzialmente mortali sono diffuse solamente nelle aree più calde del pianeta. Malattie come la malaria, la febbre dengue, la febbre gialla e l’encefalite potrebbero aumentare la loro diffusione se le zanzare e gli altri insetti che le diffondono trovassero delle condizioni climatiche più favorevoli alla loro diffusione.
Le temperature più elevate possono anche favorire l’aumento dell’inquinamento biologico delle acque, favorendo la proliferazione dei vari organismi infestanti.
Molti ricercatori ritengono anche che l’inasprirsi dell’effetto serra comporterebbe un aumento del fenomeno dell’eutrofizzazione delle acque, con tutti i danni biologici, economici e sanitari che questo comporterebbe. 

 

Tutti questi problemi sarebbero di difficile soluzione anche per i Paesi Occidentali che dispongono di un patrimonio economico ed industriale enorme. Molti degli impatti del cambiamento climatico potrebbero comunque essere risolti tramite l’organizzazione ed il mantenimento di adeguati programmi a difesa dell’ambiente e della salute pubblica. Invece, nei Paesi del Terzo (e Quarto) Mondo, l’inasprimento delle condizioni ambientali provocherebbe delle situazioni sanitarie e sociali insostenibili. L’aumento delle malattie, delle carestie e degli scontri sociali per la crescente povertà e precarietà della vita comporterà delle conseguenze inimmaginabili che finiranno per ricadere anche sui paesi più civilizzati, probabilmente a giusta condanna delle colpe di cui si sono macchiati nel corso di questi ultimi secoli.

FONTE

Effetto serra: gli effetti sull’uomo

SPROFONDOimperia KOSOVO 2010 bolivia 2010| ricordi e arci guernica…2008… altherea foto 2008 bonga bonga col silvio embe… Imperia, “bisonti” cemento si o no? Elio e le storie tese – Bunga Bunga!FESTA DI RIAPERTURA!! CSA BARAONDA

 

sprofondoimperia

e’ un’associazione di Volontari nata da Sprofondo Valmorea (Como – http://www.sprofondo.it) presente da diversi anni ed impegnata per favorire la cooperazione tra i popoli, svolgendo in tal senso Attività e Progetti con finalità rivolte a questo scopo.

Dallo Statuto: ‘…promozione di una umanità multietnica, multiculturale e multireligiosa’, ‘…di una comunità umana dove gli individui e i popoli siano riconosciuti tutti uguali, valorizzati nella loro diversità, stimolati a costruire l’unità e

ad aprirsi gli uni agli altri..’

Associazione Onlus con sede a Imperia Via del Monastero 15 -18100

il sito è fermo sorry ogni mercoledi ci siamo dalle 21 in poi

qui troverete foto di un campo di animazione

Galleria di immagini di /home/andrea/Desktop/foto – Sprofondo

per inf

sprofimp@hotmail.com

cliccate li sotto per sapere dove siamo

Indicazioni stradali

noi siamo qui

alcune foto del associazione

dei campi e dei banchetti

fatti in passato

In questa foto:  Avvia inserimento tag

a priluzje nel 2007 mi manchi priluzje

Ulteriori informazioni: http://viewmorepics.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.editAlbumPhoto&albumID=1185392&imageID=12154865#ixzz13mVTc6WY

In questa foto:  Avvia inserimento tag

Ulteriori informazioni: http://viewmorepics.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.editAlbumPhoto&albumID=1185392&imageID=12154813#ixzz13mVrLbCO

uno dei volontari

luca ravotto

che ha fatto gli ultimi 2 campi di animazione a priluzje

Posiziona la casella tratteggiata sulla persona per cui inserire il tag. Ridimensiona la casella trascinando i bordi per inquadrare la faccia della persona. Inserisci il suo nome nella casella di testo a destra, seleziona la persona appropriata e verrà creato un link al relativo profilo.
In questa foto:  Avvia inserimento tag

Ulteriori informazioni: http://viewmorepics.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.editAlbumPhoto&albumID=1185392&imageID=12154716#ixzz13mWlOVvd

altre foto di priluzje….

nella speranza di tornare un giorno

In questa foto:  Avvia inserimento tag

Ulteriori informazioni: http://viewmorepics.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.editAlbumPhoto&albumID=1185392&imageID=12154683#ixzz13mXCNcNz

…..c’è chi si diverte col gioco del acqua voda in serbo, io non partecipato aveve male alla gola, anche poi mi han bagnato , penso che sia stato un gioco molto di gruppo, uno dei pochi dove rom e serbi giocano assieme, devo dire che l’idea di luca è stata ottima, infatti è stata utilizzata più volte, ma c’è chi fa il clown ….
e lo fà anche bene hihi… qui siamo a pranzo in cui ci son due clown, uno dei due è il presidente del duga, anche lui a suo modo fà il clown, hihi ma… ma ci son i veri clown

i giocolieri francesi che fan ridere i bambini che insegnano hai bimbi….

ma ma ma altri clown ci sono… aspettate e vedrete hihi eccoli gli clown francesi ottimi elementi del campo 2007

durante la raccolta delle olive il nostro ex nano presidente andrea tulipano

sabato, dicembre 23, 2006

e questo è un nostro banchetto  con due ottimi volontari

qui invece son quando abbiamo pulito un terreno e coltivato

con un gruppo di scout venuti da fuori

attualmente sprofondo si occupa dellla bolivia…. di caterina una

ragazza con gravi handicap che vive a priluzje….. del africa….

in sierra leone… non c’è solo kosovo… quindi…forza venite

in passato abbiamo fatto campi di animazione a runik  e

priluzje

ci siamo divertiti a fare vendemmie… sbattere le olive… vendere i nostri prodotti coi banchetti….

ora abbiamo due volontari in bolivia di un altra associazione

che collabora con noi ipazia….

HA SEDE

Via
G, Bresca 1 ad Imperia L’Associazione, che è indipendente, apolitica ed aconfessionale

Ipazia nasce per insegnare a chi ha paura della propria città, o della propria famiglia ,per far comprendere che ,alle volte ,anche un omone malintenzionato può essere annichilito dall’utilizzo cosciente delle proprie capacità intellettive.
Davide che sconfigge Golia oggi non è più un sogno grazie ad una tecnica in costante miglioramento chiamata KRAV MAGA.Detta tecnica di autodifesa si propone appunto di annullare l’avversario indipendentemente dalla sua massa e dalla sua forza fisica.

lo trovate su face book il gruppo ipazia

per inf cercate rubino andrea

presto faremo un banchetto per finanziare il progetto caterina

e i progetti in bolivia di ipazia…. un ponte per la bolivia…

ma parliamo di me

del 2008…. del 2010…. del autunno che arriva…. delle aspirazioni che ho… dei sogni che tramontano… delle passioni come  fare foto negli arci del ponente.. qui sotto vediamo due foto del 2008.. in attesa di nuovi eventi

suona il suono del rock….

al arci guernica nel 2008…..

un buon gruppo…. gli alterea di imperia……

alterea on MySpace Music – Free Streaming MP3s,

Pictures & Music

2010 autunno nero…. un sonno

passano gli anni… e passano i trementi sentimenti

ma noi abbiamo torto… lo sai?

no non lo so più…..

serata imperiese…. domani a fare. il lavoratore….

bonga bonga…. boh….

embe…..

chi lo sa….

boh …..

chi sa chi ero in realta….. però è questo che so fare…. chi son tra le nuvole dei tempi…. di panini mangiati… da casa… sogno il cemento….

notizie dal mondo va

Aurelia intasata da camion e betoniere: un lungo corteo di mezzi pesanti che, da Ventimiglia a Cervo, stamattina paralizzerà il traffico, mettendo a dura prova la pazienza degli automobilisti ponentini. A inscenare la clamorosa protesta, che avrà sicure ripercussioni sulla circolazione stradale lungo tutta la costa, saranno gli edili aderenti a Confindustria

«Con questa manifestazione – fanno sapere da Confindustria – vogliamo evidenziare in modo forte la profonda crisi che il settore sta attraversando, ormai da troppo tempo, senza trovare alcuna adeguata risposta da parte delle istituzioni preposte». L’iniziativa è stata concordata con la Prefettura e con le forze dell’ordine, anche per fare in modo di arrecare il minor disagio possibile alla cittadinanza. I cantieri edili della provincia di Imperia, per la giornata di oggi, verranno chiusi. Sia quelli pubblici sia quelli privati.

«Il corteo di camion si darà appuntamento a Imperia – aggiungono dalla Confindustria imperiese – dove una delegazione di rappresentanti del comparto edilizio incontrerà il prefetto. Illustreremo al dottor Francescopaolo Di Menna le forti preoccupazioni del settore edile che ha perso negli ultimi 12 mesi il 6,5% della forza lavoro , il 18,5% dei lavoratori negli ultimi due anni». Nel mirino della protesta anche le amministrazioni pubbliche e le stazioni appaltanti.

«Devono intervenire – proseguono da Confindustria – in modo fattivo, con indispensabile e responsabile rapidità, su alcuni punti che gli imprenditori reputano particolarmente significativi e improcrastinabili, per far fronte alla gravissima crisi del settore, al calo degli occupati ed alla forte emorragia di imprese.

 

L’iniziativa è, per bocca degli stessi organizzatori,decisamente “forte”: mai, prima d’ora, in provincia di Imperia si era svolta una protesta del genere. «E’ un vero grido di dolore della categoria – chiudono da Confindustria – pagamenti bloccati, risorse non spese, lavoro agli sgoccioli, misure fiscali punitive. Tutti problemi dove manca una risposta politica efficace. Al Prefetto, in rappresentanza del Governo e di tutto il sistema istituzionale, verranno chiesti alcuni impegni precisi.

«E’ necessario – aggiunge Alessandro Bocchio, presidente della sezione Edili di Confindustria Imperia – rilanciare subito gli investimenti in infrastrutture per il territorio, portare all’appalto lavori pubblici che assicurino qualità dell’opera e sicurezza, garantire tempi certi di pagamento alle imprese, valorizzare le imprese industriali ed artigiane e garantire l’occupazione del territorio; accelerare i tempi di rilascio dei titoli edilizi, nonché rilanciare il credito bancario alle imprese edili.

«Ci auguriamo – continua il presidente Bocchio – di trovare la più ampia volontà di confronto e collaborazione, per evitare che la protesta si trasformi in una condizione posta ad oltranza».

E sempre oggi, alle ore 12 nella sede provinciale di Confindustria a Imperia, gli edili illustreranno le ragioni che hanno indotto tutti i lavoratori del settore a scioperare e a manifestare.

Queste le modalità:

VENTIMIGLIA: alle ore 7.30, circa n. 50 camion partiranno dalla Cava Bergamasca di Bevera, Via Maneira, n. 56, diretti ad Imperia lungo la Via Aurelia; SANREMO: intorno alle ore 8.30, circa n. 20 camion si aggiungeranno ai mezzi in arrivo da Ventimiglia e partiranno dalla zona Pian di Poma; ARMA DI TAGGIA: all’arrivo dei mezzi da Sanremo, intorno alle ore 9.00, circa n. 20 camion partiranno dal lungo fiume, torrente Argentina; IMPERIA: all’arrivo dei mezzi da Arma di Taggia, intorno alle ore 9.30, circa n. 40 camion partiranno dall’ex autoporto Moraglia, sotto al viadotto autostradale, in Via Littardi; DIANESE: alle ore 8.30, circa n. 20 camion partiranno dal lungo fiume, Via Steria, a Cervo, verso la città d’Imperia, dove n. 12 mezzi si fermeranno nella zona riservata in Viale Matteotti, mentre i restanti 8 raggiungeranno gli altri camion, posizionati nel punto di ritrovo d’Imperia. Intorno alle ore 11.00, una delegazione d’imprenditori incontrerà ad Imperia, presso il Palazzo del Governo, il Prefetto.

fonte

Imperia, “bisonti” in corteo

Imperia, oggi il corteo degli edili – leggi

Imperia, “bisonti” in corteo| Liguria | Imperia| Il SecoloXIX

e chi lo sa……

ove andrò a sparire….

in puglia…..

in un bonga bonga… e mi frega l’idea… di soffocare il passato…

far sparire le emozioni… in una unika….. son senza passato…. e con un bel futuro… bonga bonga

Elio e le storie tese – Bunga Bunga!

ma io chi son…..

un eterno bunga bunga…. o son un povero uomo da pochi soldi al mese…. poche speranza appese… con un piccolo ideale… non farmi del male…

Sabato 30 ottobre riapre il CSA Baraonda!!!! 

Finalmente le porte del CSA Baraonda riaprono (eh già, perchè l’attività in realtà non si è mai fermata)!!!
Perchè allora non festeggiare l’evento tutti insieme all’insegna di una serata casinara, festaiola e ballereccia?

Dalle ore 22,00 sul palco:
– RADIOBABYLON: latinreggaeska (www.myspace.com/radiobabylonband)
– BEPPEREBEL: (www.myspace.com/bepperebel)
– ARDIMANN MC: (www.myspace.com/ardimannmc)

CSA BARAONDA
via Pacinotti,13
Segrate (MI)

ma uffi son assonnato…. annoiato……..

festa di apertura – sabato 30 ottobre 2010

beppe rebelwww.myspace.com/bepperebel

radio babylon band – www.myspace.com/radiobabylonband

a seguire dj set con ardimann mcwww.myspace.com/ardimannmc

e caldarroste per tutta la notte

inizio concerti ore 22

ma tu chi sei…..

nel 2008 ero… quel che ero… troppe idee in testa … mostre edalla finestra…. e sotto casa….

ecco cosa ero nel 2004 …..

Egregio Signore:

Canto per una bandiera giusta

Rosso Bianco Verde

Canto contro una guerra ingiusta

Manifesto per un futuro migliore

Per una pace giusta

canto per un bimbo che grida

 Assieme a quel pezzo di plastica bianco.

canto per le strade... le solite cantilene

egrerio signore

canto per un mondo giusto

un futuro onesto

un cappello più grosso

un cilindro migliore

Tenda della Pace di Sanremo - 6a edizione

imperia

oneglia la timida oneglia
degradata dal tempo che passa
vive di ricordi moderni
dei suoi abitanti poco ospitali
vive di una ricchezza nascosta
scappano i giovani senza lavoro certo
scappano le occassioni di un porto migliore
porto maurizio il timido porto maurizio
fatto di un parasio poco sfruttato
una sede che sprofonda nel parasio
sprofondoimperia
scappano i giovani delusi dal poco sviluppo
scappano le energie del opposizione al porto

modificata nel 2010

scappano le rugini dei tempi presenti

figli di una dea bendata..

ma cosa che mi resta……

un sogno piccolo piccolo

sempre questo… è il gesto che faccio di giorno

sempre onesto il gesto di stringere la mano

ma nel  duemiladieci….

i gechi per le strade

i gechi sui muri

i gechi di grosse risaie

i gechi da urli brevi

i gechi con la coda gialla

gli echi d’istinto

gli sprechi  di corrida

la ventura già consumata

europei distinti carne da macello

eleganti  fiori

principeschi generali

terzigno rosarno aquila tione degli abruzzi

case da sogno pedofili già ricchi ed eleganti

ricchi e poveri

gechi e la soja

gechi al attacco

gechi se ti becco

gechi intelligenti

gechi festanti

gechi informa

gechi senza soldi

gechi dagli occhi profondi

son questo……  grandi avvocati del diavolo …..

Avvocati del Diavolo on Myspace Music – Free Streaming MP3s

grandi avvocati del diavolo

grande kosovo

alcune mie poesie sul kosovo

spero piacciano

fonte

SPROFONDO KOSOVO 2005 | Blog Quotidiano.net

In treno o in bus

In treno o in bus
Parlando e ascoltando
Le storie dei Balcani
Da Imperia al Kosovo
Iniziano le nostre avventure animate

Gioie e disagi
in mondo pieno di pensieri
questa strana lingua serba
carica di storia e di conflitti
gioie e disagi
in questa corriera piena di tante diversit�.

scrivi

Scrivi di pacifisti
Libri bianchi ancora da riempire,
bambine che dimenticano almeno tentano
un odio tra due paesi
Scrivi dei loro traumi
Nei caldi mesi di agosto
Scrivo del loro essere liberi
Liberi di non poter essere controllati
Nei loro cervelli

immaginare

Immaginare un elefante leggero
Volare come una banana viola
Inseguire un vigile nudo
Bere la benzina scaduta
Dormire sopra il fuoco di un girasole

Le voci

Le voci kossovare
I colori delle bombe occidentali
Rosse,grigie,bianche
Le voci di messe kossovare
I colori degli alberi spogli
Una sola verit� la guerra

I freni

I freni del occidente
Gli sviluppi di nuove situazioni
Son dure giornate a priluze
Le faccie dei nostri giochi animati
Un trallalero che accumuna
La felicit� dei bambini

Punti

Punti di fiori e colori
Punti di suoni e muri multicolori
In una pristina che tenta di rialzarsi
Raccolta il mio amiko slobodan
Che non esistera mai un kosovo indipendente
Punti fuori le righe
Dove la minoranza diventa maggioranza

Mir* mir=pace in serbo

Il biondo mir della pace
Il bianco e lo zero
La lunga misteriosa nottata
La lunga misteriosa giornata
Per una mir un po� pigra

Belgrado

Nei palazzi di Belgrado
In questo piccolo rumoroso mondo balcano
Io dal basso ascolto
Il cadere delle foglie nel parco
� un estate magica
Belgrado risvegliata
Piena di grinta
Quella stessa che avete voi amici miei

Leggendo

Nelle foglie leggo
Una nuova voglia di pace
Leggo le banchine
E trovo la voglia di rinnovamento
Leggo nel cemento
E trovo solo inquinamento
Leggo nel cielo
e qui trovo una grande armonia

stringo

stringo con forza il Danubio
stringo con forza amore per la vita
in una vita piena d�amore

il

il vento nei capelli
vento del Danubio
vento di un tramonto da favola
che riflette nel acqua
vento di un amore di plastica

scale

sulle scale del castello
con l�odore della malinconia
pensando al kosovo a priluze
sulle scale di una giovent�

io

ti cerco anima mia
valentina dei miei occhi
ma tu sei di un altro
mi cerco nei sorrisi da clown
ma non mi riesco ad trovare
io solo io
sono la mia colpa
sono il mio pentimento
paura di non saper amare
ti cerco anima mia
son tuoi i capelli neri
sempre soffro per amori mai ricambiati
in questa Belgrado
mentre nasce il tuo amore
muore il mio

arriva

arriva il buio di Belgrado
arriva l�ennesima giornata solo

Gioco

in gioco da bambini
i giochi di animazione
nulla � difficile
gioco con la fantasia
che devo saper usare
un gioco con i bambini
un cavallo che trotta velocemente
una maschera costruita con la carta
son giochi pi� divertenti che noiosi
i nostri maghi di giacchio
la grande partita di calcio
dove non importa chi vince
importa solo giocare

Gioco 2

gioco da bambini
giochi di animazione
giochi di fantasia
giochi di bambini
giochi interessanti o noiosi
lunghi e fantasiosi

dialoga

dialoga col nulla
hai confini del ovest
un muro di fragile illusione
mi attende Sarajevo st� arrivando

occhio

occhio di sfinge
sguardo acceso
capelli mossi
gambe lunghe
nei momenti di paura ti fisso
tra un gioco e l�altro

nervoso

nervoso della vita
deluso dagli schiaffi altrui
incavolato stufo di tutto
lui vive per il suo orgoglio
mai piangere, mai sorridere
lui vive per suo orgoglio
ma il suo orgoglio lo uccider�

tristi

nei tristi giochi di guerra
che noi non riusciamo ad immaginare
in questa terra
nei nostri felici pensieri
sperando in un futuro sano
nei felici giochi di due bambini di Sarajevo
giocano con noi al pallone

dolce

la dolce vita di Belgrado
i dolci incubi della mia vita

Sarajevo

Sdravo Sarajevo
Multiecnico multiforme
Sdravo Sarajevo
Dei negozi
Del trattacielo distrutto
Sdravo Sarajevo
Delle belle ragazze
Dei giochi a scacchi
Sdravo Sarajevo
Delle olimpiadi invernali

jugoslavia

Paesi interi divisi da uno stupido nazionalismo
Paesi interi abbandonati dagli errori europei
Tristezza il vedere tutti quei cimiteri lungo la strada
Quelle brutali immagini
Il futuro e pura follia umana

risate

Le risate kosovare
Le risate serbe
Le risate bosniache
Un giorno spero di vederle assieme
Senza stupidi odi

pioggia

La pioggia di Sarajevo
Pioggia estiva
Pioggia col sorriso di maria
Pioggia che risveglia irene
Pioggia che rincorre stefano
Pioggia sui capelli di andrea
La pioggia di Sarajevo
Pioggia estiva
La pioggia sul duga
Pioggia che lava i miei eterni peccati
Pioggia che sorride al prato
Pioggia che ti sorprende
Amo adoro la pioggia
Amo adoro il cielo di sarajevo

Piccioni

Piccioni di un mondo moderno
Piccioni migliaia di piccioni
Non piacciono ad irene
Piccioni sul mare di imperia
Piccioni sul cielo del mondo
Piccioni che non smettono di volare

Pietre

Pietre di strade
Piene di insidie da superare
Con una storia da insegnare
Insanguinate dagli orrori della guerra
Nascono i fiori tra le pietre
Che portano una speranza
Una totale assenza di guerra
Pietre famose per quei visi nodi
Sconosciute da tutti

statunitense

Lo statunitense festeggiante
Statunitense e il suo passaporto
Che lo costringe ad restare
Statunitense e le sue bevute di serate
Statunitense e il suo studiare l�italiano

viaggio

Viaggio per le nazioni
Bosnia, Croazia, slovenia
Attendo la mia amata italia
Con figure dolci
Con belle donzelle
Tra Zagabria e Lubiana
In assenza di attesa
In assenza di letture

slava

Nel tuo silenzio
Nei tuoi occhi
Leggo il silenzio della lettura
Ascolto il rumore del treno
Sfogli le pagine come burro
Leggo le tue gambe
Un bel rilassamento
Compare il sole
In quel vagone
Ti fa splendere gli occhi
Nel tuo silenzio straniero
Che mi avvolge
E mi respinge
Nei tuoi occhi slavi
Mi perdo e mi ritrovo
Sfogli le pagine della tua vita
Ed io presto di dovr� salutare

priluzje

Nei campi felici giocando con i bambini
Stanco ed affannato penso a loro
Alla mia famiglia rom
Ad adriano,samy,jurke
I miei tre fratelli
Nella scuola si dipingono i cartelloni della fratellanza
Si gioca con i bans
Kristian l�eroe del campo
Valentina scoprir� ahime il suo nuovo amore
Francesco e il suo amato computer
Claudia e la sua mamy
Guido il pagliaccio di turno
Maria pensa slobodan
Stefano rincorre la pace
Irene si soffia il naso
Andrea e la sua pivo di turno
In attesa del suo amore
Linda e i suoi scubidu
Erika e dragan
Marco e il suo ciarango
Nei campi felici giocando con i bambini
Stanchi tornano al duga
Mai stanchi di insegnare a giocare
Hai bambini

pagine

Pagine e sforzi immensi
In mezzo alla fame
Senza luce senza acqua
Pagine di storia raccontata dai serbi
Pagine di storia raccontata dagli albanesi
Pagine e pagine di vendette inutili
Sforzi immensi per una pace ancora lontana

fisso

Fisso i volti dei bambini
E mi rammarico di non poterli aiutare
Il mio dolore e nullo al loro confronto
Fisso il volto del mio nipote
Lui non ha problemi

voci

son mille le voci della guerra
son mille le voci della pace
ma la guerra silenziosa non f� notizia
ci vogliono i rapimenti
ci voglioni bombardamenti
son mille e solo mille le voci
che io sento attorno a me
mentre scortato viaggio per kosovo
terra martoriata e dimenticata dai nostri politici
son mille le voci che mi rimbombano in testa
voci di rom, di serbi e albanesi
hanno una sola cosa che li unisce il kosovo voci

voci

voci di una pace mai colorata
rossa come il sangue versato
grigio come la neve dei freddi inverni jugoslavi
gialla come il sole che brucia i cadaveri
messe kosovare che non insegnano il perdono
messe kosovare che non insegnano il porgere l’altra guancia
la guerra � lunga troppo lunga
per essere fermata da quelle messe
messe kosovare che non ti insegnano nulla perch� non sanno pregare

— voci

son mille le voci della guerra
son mille le voci della pace
ma la guerra silenziosa non f� notizia
ci vogliono i rapimenti
ci voglioni bombardamenti
son mille e solo mille le voci
che io sento attorno a me
mentre scortato viaggio per kosovo
terra martoriata e dimenticata dai nostri politici
son mille le voci che mi rimbombano in testa
voci di rom, di serbi e albanesi
hanno una sola cosa che li unisce il kosovo

voci

voci

rimbalzano le voci della guerra
rimbalzano in tutti i pianeti del mondo
le voci disperate
le voci che ci son lontane
non le tocchiamo mai con mani
troppo presi dai nostri problemi
troppo presi dai nostri egoismi
ma le voci son sempre li ad parlarti
mentre dormi non te ne accorgi
del male che fai ad non interessarti delle loro voci

fonte

SPROFONDO KOSOVO 2005 | Blog Quotidiano.net

ECCOVI ALCUNE MIE POESIE SUL KOSOVO

INDIVISIBILI

tre matrimoni albanesi

tre modi diversi di camminare

indivisibili modi di pensare

indivisibili modi di urlare

tre mondi diversi

con volti felici

le tre religioni di un uomo

le tre religioni dei nostri pari

le tre carezze di una donna

serba kossovara

i tre baci della buona notte

i tre occhi di una nazione unita

i tre matrimoni misti

le tre volte in una stanza multietnica

facendo tre passi di danza

rido

rido con erika delle nostre fortune

priluzee la sua poverta

rido con irene delle nostre fortune

doniamo insieme un grande sorriso

rido da solo delle mie fortune

ma mi domando a volte quali siano

erika

capelli ricchi
occhi sinceri
lo sguardo intenso
la susy capezzolo del futuro
faccia allegra e scherzosa
un tipo eccentrico
per niente volgare

In treno o in bus

In treno o in bus

Parlando e ascoltando

Le storie dei Balcani

Da Imperia al Kosovo

Iniziano le nostre avventure animate

Gioie e disagi

in mondo pieno di pensieri

questa strana lingua serba

carica di storia e di conflitti

gioie e disagi

in questa corriera piena di tante diversità.

scrivi

Scrivi di pacifisti

Libri bianchi ancora da riempire,

bambine che dimenticano almeno tentano

un odio tra due paesi

Scrivi dei loro traumi

Nei caldi mesi di agosto

Scrivo del loro essere liberi

Liberi di non poter essere controllati

Nei loro cervelli

immaginare

Immaginare un elefante leggero

Volare come una banana viola

Inseguire un vigile nudo

Bere la benzina scaduta

Dormire sopra il fuoco di un girasole

Le voci

Le voci kossovare

I colori delle bombe occidentali

Rosse,grigie,bianche

Le voci di messe kossovare

I colori degli alberi spogli

Una sola verità la guerra

I freni

I freni del occidente

Gli sviluppi di nuove situazioni

Son dure giornate a priluze

Le faccie dei nostri giochi animati

Un trallalero che accumuna

La felicità dei bambini

Punti

Punti di fiori e colori

Punti di suoni e muri multicolori

In una pristina che tenta di rialzarsi

Raccolta il mio amiko slobodan

Che non esistera mai un kosovo indipendente

Punti fuori le righe

Dove la minoranza diventa maggioranza

Mir*       mir=pace in serbo

Il biondo mir della pace

Il bianco e lo zero

La lunga misteriosa nottata

La lunga misteriosa giornata

Per una mir un po’ pigra

Belgrado

Nei palazzi di Belgrado

In questo piccolo rumoroso mondo balcano

Io dal basso ascolto

Il cadere delle foglie nel parco

È un estate magica

Belgrado risvegliata

Piena di grinta

Quella stessa che avete voi amici miei

Leggendo

Nelle foglie leggo

Una nuova voglia di pace

Leggo le banchine

E trovo la voglia di rinnovamento

Leggo nel cemento

E trovo solo inquinamento

Leggo nel cielo

e qui trovo una grande armonia

stringo

stringo con forza il Danubio

stringo con forza amore per la vita

in una vita piena d’amore

il

il vento nei capelli

vento del Danubio

vento di un tramonto da favola

che riflette nel acqua

vento di un amore di plastica

scale

sulle scale del castello

con l’odore della malinconia

pensando al kosovo a priluze

sulle scale di una gioventù

io

ti cerco anima mia

valentina dei miei occhi

ma tu sei di un altro

mi cerco nei sorrisi da clown

ma non mi riesco ad trovare

io solo io

sono la mia colpa

sono il mio pentimento

ti cerco anima mia

son tuoi i capelli neri

sempre soffro per amori mai ricambiati

in questa Belgrado

mentre nasce il tuo amore

muore il mio

arriva

arriva il buio di Belgrado

arriva l’ennesima giornata solo

Gioco

in gioco da bambini

i giochi di animazione

nulla è difficile

gioco con la fantasia

che devo saper usare

un gioco con i bambini

un cavallo che trotta velocemente

una maschera costruita con la carta

son giochi più divertenti che noiosi

i nostri maghi di giacchio

la grande partita di calcio

dove non importa chi vince

importa solo giocare

Gioco 2

gioco da bambini

giochi di animazione

giochi di fantasia

giochi di bambini

giochi interessanti o noiosi

lunghi e fantasiosi

dialoga

dialoga col nulla

hai confini del ovest

un muro di fragile illusione

mi attende Sarajevo stò arrivando

occhio

occhio di sfinge

sguardo acceso

capelli mossi

gambe lunghe

nei momenti di paura ti fisso

tra un gioco e l’altro

nervoso

nervoso della vita

deluso dagli schiaffi altrui

incavolato stufo di tutto

lui vive per il suo orgoglio

mai piangere, mai sorridere

lui vive per suo orgoglio

ma il suo orgoglio lo ucciderà

tristi

nei tristi giochi di guerra

che noi non riusciamo ad immaginare

in questa terra

nei nostri felici pensieri

sperando in un futuro sano

nei felici giochi di due bambini di Sarajevo

giocano con noi al pallone

dolce

la dolce vita di Belgrado

i dolci incubi della mia vita

Sarajevo

Sdravo Sarajevo

Multiecnico multiforme

Sdravo Sarajevo

Dei negozi

Del trattacielo distrutto

Sdravo Sarajevo

Delle belle ragazze

Dei giochi a scacchi

Sdravo Sarajevo

Delle olimpiadi invernali

jugoslavia

Paesi interi divisi da uno stupido  nazionalismo

Paesi interi abbandonati dagli errori europei

Tristezza il vedere tutti quei cimiteri lungo la strada

Quelle brutali immagini

Il futuro e pura follia umana

risate

Le risate kosovare

Le risate serbe

Le risate bosniache

Un giorno spero di vederle assieme

Senza stupidi odi

pioggia

La pioggia di Sarajevo

Pioggia estiva

Pioggia col sorriso di maria

Pioggia che risveglia irene

Pioggia che rincorre stefano

Pioggia sui capelli di andrea

La pioggia di Sarajevo

Pioggia estiva

La pioggia sul duga

Pioggia che lava i miei eterni peccati

Pioggia che sorride al prato

Pioggia che ti sorprende

Amo adoro la pioggia

Amo adoro il cielo di sarajevo

Piccioni

Piccioni di un mondo moderno

Piccioni migliaia di piccioni

Non piacciono ad irene

Piccioni sul mare di imperia

Piccioni sul cielo del mondo

Piccioni che non smettono di volare

Pietre

Pietre di strade

Piene di insidie da superare

Con una storia da insegnare

Insanguinate dagli orrori della guerra

Nascono i fiori tra le pietre

Che portano una speranza

Una totale assenza di guerra

Pietre famose per quei visi nodi

Sconosciute  da tutti

statunitense

Lo statunitense festeggiante

Statunitense e il suo passaporto

Che lo costringe ad restare

Statunitense e le sue bevute di serate

Statunitense e il suo studiare l’italiano

viaggio

Viaggio per le nazioni

Bosnia, Croazia, slovenia

Attendo la mia amata italia

Con figure dolci

Con belle donzelle

Tra Zagabria e Lubiana

In assenza di attesa

In assenza di letture

slava

Nel tuo silenzio

Nei tuoi occhi

Leggo il silenzio della lettura

Ascolto il rumore del treno

Sfogli le pagine come burro

Leggo le tue gambe

Un bel rilassamento

Compare il sole

In quel vagone

Ti fa splendere gli occhi

Nel tuo silenzio straniero

Che mi avvolge

E mi respinge

Nei tuoi occhi slavi

Mi perdo e mi ritrovo

Sfogli le pagine della tua vita

Ed io presto di dovrò salutare

priluzje

Nei campi felici giocando con i bambini

Stanco ed affannato penso a loro

Alla mia famiglia rom

Ad adriano,samy,jurke

I miei tre fratelli

Nella scuola si dipingono i cartelloni della fratellanza

Si gioca con i bans

Kristian l’eroe del campo

Valentina scoprirà ahime il suo nuovo amore

Francesco e il suo amato computer

Claudia e la sua mamy

Guido il pagliaccio di turno

Maria pensa slobodan

Stefano rincorre la pace

Irene si soffia il naso

Andrea e la sua pivo di turno

In attesa del suo amore

Linda e i suoi scubidu

Erika e dragan

Marco e il suo ciarango

Nei campi felici giocando con i bambini

Stanchi tornano al duga

Mai stanchi di insegnare a giocare

pagine

Pagine e sforzi immensi

In mezzo alla fame

Senza luce senza acqua

Pagine di storia raccontata dai serbi

Pagine di storia raccontata dagli albanesi

Pagine e pagine di vendette inutili

Sforzi immensi per una pace ancora lontana

fisso

Fisso i volti dei bambini

E mi rammarico di non poterli aiutare

Il mio dolore e nullo al loro confronto

Fisso il volto del mio nipote

Lui non ha problemi

voci
son mille le voci della guerra
son mille le voci della pace
ma la guerra silenziosa non fà notizia
ci vogliono i rapimenti
ci voglioni bombardamenti
son mille e solo mille le voci
che io sento attorno a me
mentre scortato viaggio per kosovo
terra martoriata e dimenticata dai nostri politici
son mille le voci che mi rimbombano in testa
voci di rom, di serbi e albanesi
hanno una sola cosa che li unisce il kosovo voci

voci

voci di una pace mai colorata
rossa come il sangue versato
grigio come la neve dei freddi inverni jugoslavi
gialla come il sole che brucia i cadaveri
messe kosovare che non insegnano il perdono
messe kosovare che non insegnano il porgere l’altra guancia
la guerra è lunga troppo lunga
per essere fermata da quelle messe
messe kosovare che non ti insegnano nulla perchè non sanno pregare

..[if !supportLineBreakNewLine]–>
..[endif]–>

—  voci

son mille le voci della guerra
son mille le voci della pace
ma la guerra silenziosa non fà notizia
ci vogliono i rapimenti
ci voglioni bombardamenti
son mille e solo mille le voci
che io sento attorno a me
mentre scortato viaggio per kosovo
terra martoriata e dimenticata dai nostri politici
son mille le voci che mi rimbombano in testa
voci di rom, di serbi e albanesi
hanno una sola cosa che li unisce il kosovo
..[if !supportLineBreakNewLine]–>
..[endif]–>

voci

voci

rimbalzano le voci della guerra
rimbalzano in tutti i pianeti del mondo
le voci disperate
le voci che ci son lontane
non le tocchiamo mai con mani
troppo presi dai nostri problemi
troppo presi dai nostri egoismi
ma le voci son sempre li ad parlarti
mentre dormi non te ne accorgi
del male che fai ad non interessarti delle loro voci

Ulteriori informazioni: http://blogs.myspace.com/index.cfm?fuseaction=blog.viewcustom&friendId=156490704&blogId=336502416&swapped=true#ixzz13m8DRRDw


vagai…. by guido arci camalli THE CLASH – LO SCONTRO. Storie di lotte e di conflitti Terremoto in Abruzzo – Le verità nascoste Vita.it [Notizie] In Abruzzo 9 pastori su 10 sono macedoni (26/10 …

ops mi sdoppio hihi

“vagai nel passato……

in quel che resta…. del passato ombroso…..

fiumi di rogne….

fiumi di indagini… ammaccate….

inbianciate…..”

THE CLASH – LO SCONTRO. Storie di lotte e di conflitti

Presentazione del libro

DOMENICA 31 OTTOBRE alle 18

Biblioteca Popolare “Salvatore Barra”, da poco inaugurata,nei locali del circolo PRC “Peppino Impastato” di Partinico, presso l’ex arena Lo Baido (via Venezia).

Dall’esperienza di Laspro – rivista di letteratura, arti & mestieri, 11 storie che raccontano di un’Italia non pacificata, che attraversano le resistenze individuali e collettive alla paura, alle violenze, agli abusi dei tanti poteri. Racconti che dalle ceneri degli anni Zero fanno scorgere degli anni Dieci che sono tutti da giocare.

“Questa è un’antologia importante, importantissima. Apre speranze, sfida il pessimismo corrente. Fa capire che lo scontro non è prospettiva futura, ma realtà già in atto” (Valerio Evangelisti)

Sarà presente Luigi Lorusso, editore e curatore dell’antologia.

http://www.lorussoeditore.it/

“vagai in giochi di sole….

in terre e more…..

in canali e fulgari…. scoppiati in mano”

Studenti medi in sciopero
Cortei in tre città, lezioni in piazza

Riparte la protesta contro la riforma Gelmini. A Roma manifestazione fino al ministero della Pubblica istruzione. Assemblee straordinarie, fiaccolate con la cittadinanza da Torino a Bari, a Palermo

di SALVO INTRAVAIA

Studenti medi in sciopero Cortei in tre città, lezioni in piazza

Ancora cortei e flash mob degli studenti contro la riforma Gelmini in tutta Italia. Oggi, i ragazzi delle scuole superiori saranno nuovamente in piazza per dire No alla riforma della scuola. L’unione degli studenti e la Rete degli studenti medi hanno organizzato cortei in diverse città italiane. “A Roma il corteo partirà da Piramide e raggiungerà il ministero”. Sono previsti cortei anche a Torino e Palermo. In alcune città gli studenti organizzeranno lezioni in piazza o assemblee straordinarie nelle scuole, come a Bari.

A Lecce e Bari sono anche previste fiaccolate notturne che coinvolgeranno la cittadinanza. Mentre, contro “le macerie della scuola”, la Rete degli studenti lancia “i cantieri del sapere”, che  “prenderanno vita in questi giorni nelle nostre scuole e nelle nostre città, tramite autogestioni, cogestioni, occupazioni, assemblee d’istituto e cittadine, flash mob, manifestazioni, sit-in”. Domani, sabato 30, gli studenti saranno al fianco dei precari della scuola che daranno vita a “Un’eruzione di Pubblica istruzione”: una mobilitazione promossa dai precari della scuola.

“Contestiamo  –  dichiarano dall’Unione degli studenti  –  gli otto miliardi di euro di tagli all’istruzione pubblica, il riordino delle scuole superiori che non fa altro che dequalificare la scuola pubblica e le minacce di privatizzazione. Siamo particolarmente allarmanti  –  continuano  –  dai tagli previsti nella prossima manovra finanziaria, dai libri di testo per le scuole elementari fino alle borse di studio universitarie sembra che nulla venga risparmiato dalla mannaia di Tremonti”.

“L’introduzione del maestro unico alla scuola primaria, l’aumento degli alunni per classe, la riduzione del tempo pieno, dei quadri orari, delle ore di sostegno, la scomparsa delle sperimentazioni, il ridimensionamento di alcune discipline fondamentali, soprattutto dell’area umanistica, e dei laboratori, determineranno una fortissima contrazione degli organici”, dichiarano i precari. E “se i precari saranno i futuri disoccupati, i docenti di ruolo saranno i futuri precari”. Alle manifestazioni di oggi e domani aderiranno anche gli studenti universitari del Link. Il 4 novembre, scenderanno in piazza gli studenti di Genova e Milano e il 17 novembre sarà la volta della giornata internazionale degli studenti.

(29 ottobre 2010)

fonte

” vagai sui temi della vita…
sui cetrioli cotti male…
sul carciofo di destra…
vagai…….
col kosovo nel cuore…
con terzinio che esplode…
imperia e il suo porto…
vagai tra le macerie dei giorni puliti…
degli affitti non cresciuti…
dei risarcimenti a varazze…
alle macerie delle tazze…
al abbandono… di me…
vagai tra il bajazzo e la mente umana…
tra gli scioperi di studenti…
e le danze africane…
tra le grotte e il pachamama..
vagai…
nella notte più profonda
vagai tra i cricieti dei ponti…..
vagai tra le felci assetate…
vagai tra le foto dei studenti….
vagai  tra le parole cattive delle persone…
vagai tra gli scafali del magazzino
vagai …. assieme hai miei sogni…
vagai….. nei giorni più fermi….

Terremoto in Abruzzo – Le verità nascoste

MIGRANTI. In Abruzzo 9 pastori su 10 sono macedoni

26 ottobre 2010

La Coldiretti ha partecipato alla realizzazione del rapporto annuale sull’immigrazine di Caritas Migrantes

Nelle stalle dove si munge il latte per il parmigiano Reggiano quasi un lavoratore su tre è indiano mentre in Abruzzo il 90 per cento dei pastori è macedone, ma i lavoratori extracomunitari sono diventati decisivi nella raccolta delle mele della Val di Non, nella produzione del prosciutto di Parma, della mozzarella di bufala o nella raccolta delle uve destinate al Brunello di Montalcino. È quanto afferma la Coldiretti, che ha collaborato alla realizzazione del rapporto annuale sull’immigrazione della Caritas Italiana e della Fondazione Migrantes, nel sottolineare che in agricoltura si rileva la presenza di 95.584 rapporti di lavoro con cittadini extracomunitari.

Le nazionalità maggiormente rappresentate – sottolinea la Coldiretti – sono quella albanese, marocchina, indiana e tunisina che, complessivamente, raggiungono oltre il 50 per cento del totale dei rapporti instaurati. Sono molti i “distretti agricoli” dove i lavoratori immigrati sono una componente bene integrata nel tessuto economico e sociale come nel caso – aggiunge la Coldiretti – della raccolta delle fragole nel Veronese, della preparazione delle barbatelle in Friuli, delle mele in Trentino, della frutta in Emilia Romagna, dell’uva in Piemonte fino agli allevamenti in Lombardia dove a svolgere l’attività di “bergamini” sono soprattutto gli indiani mentre i macedoni sono coinvolti principalmente nella pastorizia.

I lavoratori stranieri – conclude la Coldiretti – contribuiscono in modo strutturale e determinante all’economia agricola del Paese e rappresentano una componente indispensabile per garantire i primati del Made in Italy alimentare nel mondo su un territorio dove  va garantita la legalità per combattere inquietanti fenomeni malavitosi che umiliano gli uomini e il proprio lavoro e gettano una ombra su un settore che ha scelto con decisione la strada dell’attenzione alla sicurezza alimentare e ambientale, al servizio del bene comune.

fonte

Vita.it [Notizie] In Abruzzo 9 pastori su 10 sono macedoni (26/10

guido arci camalli….. Associazione Cani e Gatti Felici.. balli afro 2008…. 150 UNITA’ITALIA: FINI, COESIONE NAZIONALE BENE PIU’ PREZIOSO‎ – .APERITIVO LUNGO CON UN SACCO DI TORTE APPENA SFORNATE.. hai sognatori imperia porto maurizio L’eroica nonnina Annarella che inveisce contro il governo

Il governo riprova il blitz fallito nel 2009 e cancella il fondo da 103 milioni. Lo scorso anno le risorse erano ricomparse nel decreto di Natale, ma questa volta sarà più difficile

di Caterina Perniconi

 

 

Nel 2011 il governo non ha previsto i fondi per rendere gratuiti i libri testo delle scuole dell’obbligo. Dopo il tentativo fallito in extremis dodici mesi fa, il ministro dell’Economia Giulio Tremonti ci riprova e cerca di far saltare una delle misure caratteristiche della scuola pubblica dal 1967, cioè il fondo per i libri destinato ai bambini provenienti da famiglie meno abbienti, che serve a garantire il diritto allo studio a tutti i ragazzi. Il capitolo di bilancio della legge Finanziaria che prevede lo stanziamento di 103 milioni per la gratuità dei libri scolastici è stato nuovamente tagliato e ridotto a zero per il prossimo anno.  Se le cose resteranno come sono, e non ci sarà uno stanziamento ulteriore nell’annunciato decreto di Natale, tutte le famiglie che mandano i bambini alle primarie (o che sfruttano il comodato d’uso gratuito nella scuola superiore) saranno costrette a sborsare i soldi per i libri di tasca propria.

 

Ma quella dei libri non è l’unica misura del piano governativo: il fondo per il diritto allo studio nelle scuole dell’obbligo viene ridotto di oltre il 70 per cento. In questo modo solo il 30 per cento di chi non può permettersi di studiare potrà farlo, per i bambini delle altre famiglie in difficoltà economiche l’istruzione sarà a rischio. Nello stato di previsione del ministero dell’Economia, alla voce “sostegno all’istruzione” sono calcolati solo 33,1 milioni di euro tra le somme da trasferire alle Regioni per le borse di studio. La riduzione rispetto all’anno scorso è quindi di 84,2 milioni di euro. Mentre in quello del ministero dell’Università e la Ricerca, il diritto allo studio nell’istruzione universitaria viene ridotto a 25,7 milioni da 100, tagliando 74 milioni. Con l’aggravante che le Regioni, a loro volta, stanno riducendo i finanziamenti a questo genere di misure a causa dei tagli agli enti locali. Il computo dei tagli che la Finanziaria porterà a scuola e università è stato calcolato dai deputati del Partito democratico che fanno parte della commissione Cultura e che ieri si sono visti respingere tutti gli emendamenti che rifinanziavano questi fondi. Nello specifico hanno registrato una riduzione di 123,3 milioni di euro per l’istruzione prescolastica e di 780,1 milioni di euro per l’istruzione primaria. Per l’istruzione secondaria di primo grado e di secondo grado vengono ridotte rispettivamente di 208,3 milioni e di 841,6 milioni di euro, mentre per l’istruzione post-secondaria, (quella per gli adulti) il taglio è di 7,8 milioni di euro.

 

In commissione Cultura, a Montecitorio, la discussione ieri è salita di tono e l’Italia dei Valori ha deciso di abbandonare i lavori per protesta. “É stato l’ennesimo atto di arroganza da parte di questo governo – racconta Pierfelice Zazzera, capogruppo Idv in commissione – e di questa maggioranza nei confronti del Parlamento e delle minoranze. Non solo il rappresentante del governo si è presentato con un’ora di ritardo ma, fatto ancor più grave, è stato impedito alle minoranze di parlare. Per questo, abbiamo abbandonato i lavori”. Il Partito democratico denuncia: “Con un colpo secco – dice la capogruppo in commissione Cultura Manuela Ghizzoni – il governo ha abolito la gratuità dei libri di testo nella scuola elementare per il 2011 e ridotto di oltre il 75 per cento i fondi per le borse di studio nelle università. Abbiamo dovuto lottare per ottenere dieci milioni per l’edilizia delle residenze universitarie. É inaccettabile”.

 

Anche lo scorso anno le proteste erano state analoghe e, sotto pressione, alla fine il governo aveva trovato i 103 milioni di euro mancanti nel decreto milleproroghe natalizio. Questa volta sarà più difficile, perché il decreto di fine anno varrà sette miliardi ma gran parte di questi soldi sono già stati promessi in quello che Tremonti definisce “Piano sviluppo”. Al ministro della Cultura Sandro Bondi servono soldi per il fondo per lo spettacolo, Stefania Prestigiacomo reclama 100 milioni per il dicastero dell’Ambiente, poi ci dovranno essere gli 800 milioni di copertura finanziaria della riforma universitaria. E trovare le risorse per i libri di testo gratuiti sarà ancora più arduo che nel 2009.

 

Da Il Fatto Quotidiano del 28/10/2010

 

 

 

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/28/niente-soldiai-libridi-scuola/73987/

 

 

 

occhi da montagna…. sogni lungo uno sforzo… piango il mio male

occhi di montagna… sogni senza cervello… frettolosi…

occhi da coyote.. oggi ti rubo l’idea…

oggi ti faccio una bandiera tricolore….

occhi da cervo… da mamut… da albero pieno di foglie arancio

le mele che cadono come le pere..

un guinzaglio al mio schiavo …

lavorare per sudare… odiare… per vendetta..

freddo vampiro senza cuore….

freddo ignobile sete di arrivare lassù

ma di la entra solo il pilone scrostrato

lo zucchero… filato

halloween che mi perdo

magia americana.. esportata

i bimbi e gli adulti..

giochi perversi…..degli adulti

donne e donne

uomini e uomini

c’è un cattolico di mezzo

c’è un moralista di centro

un fungo che fumi…

divieto…. divieto

eppure sembra un male

eppure fà male

eppure sembra bello

eppure sembra brutto

orribile fine … quella del genere umano

orribile speranza…

il mio presente…….

ogni martedi danze afro palestra vicino al ruffini

imperia porto maurizio

nato per il pensiero libero
nato per non censurare le idee libere
nato per aver quel principio di ugualianza  

 


danze agya 

 

nato nei sogni di febbraio
nato nelle illusioni di democrazia
nato nel principio della tolleranza 

 


danze agya 2008 

 

nato per soffrire
nato per essere preso in giro
nato per non poter lottare 

 


danze agya 2008 

 

nato nel gennaio
nato senza lotta italiana
nato con orgoglio italiano 

 


danze agya 2008 

 

nato senza voglia
nato nei giorni freddi
nato in poca libertà 

 


o il mio passato…

Benvenuti!

LE T-SHIRT D’AMORE
Cani e Gatti felici presenta queste bellissime T-Shirt, se vi piacciono potete averle con un contributo di 15 euro (+ spese di spedizione) che serviranno per acquistare altro cibo e materiale come cucce, ciotole, ecc..Se vi piacciono e ne volete una, inviate un’email a: info@caniegattifelici.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. con i vostri dati, la taglia (S, M, L, XL) il modello (cani e gatti felici o non abbandonarci!). Le t-shirt vanno lavate a freddo e al rovescio. La t-shirt nella foto è una taglia S.

RACCOLTA ALIMENTARE REALIZZATA DALL’ASSOCIAZIONE

L’associazione è nata con lo scopo principale di tutelare i diritti degli animali, difenderli e aiutarli attraverso manifestazioni, raccolte alimentari e raccolte fondi destinate per:

  • provvedere alla protezione degli animali, anche con interventi diretti di natura sanitaria, con i propri mezzi ed eventualmente in collaborazione con le strutture pubbliche
  • procurare cibo e materiale necessario per il loro benessere (ciotole, cucce, collari, guinzagli, ecc..)
  • favorire le adozioni e le adozioni a distanza
  • promuovere la protezione e la tutela degli animali, prevenire il loro maltrattamento, tutelare la loro salute e l’ambiente perché si possa instaurare un corretto rapporto tra gli esseri viventi
  • promuovere la cultura della solidarietà e del volontariato nei confronti degli animali abbandonati in genere, con maggiore riferimento ai cani e ai gatti

Inoltre l’associazione fornirà ai canili e gattili in maggiore difficoltà il necessario per il sostentamento degli animali ospitati e aiutandoli nelle adozioni.

ATTENZIONE!! PER QUALSIASI SEGNALAZIONE RIGUARDANTE:

– ADOZIONI E ADOZIONI A DISTANZA
– SMARRIMENTI
– CANILI/GATTILI IN DIFFICOLTA’
– CURE E SOSTENTAMENTO PER CANI DISABILI

INVIATECI UN’EMAIL A: info@caniegattifelici.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
IL NOSTRO STAFF PROVVEDERA’ A PRENDERE IN CONSIDERAZIONE TUTTE LE VOSTRE RICHIESTE E AIUTARVI. INOLTRE PUBBLICHEREMO SUL SITO TUTTE LE VOSTRE SEGNALAZIONI.

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE ORGANIZZA INIZIATIVE DI BENEFICENZA QUALI RACCOLTE FONDI E RACCOLTE ALIMENTARI C/O SUPERMERCATI E CENTRI COMMERCIALI ED EVENTI BENEFICI. SE VOLETE AIUTARCI, CONTATTATECI VIA EMAIL.

RINGRAZIAMO PER IL SOSTEGNO:
– LA GLAMOUR PETS BOUTIQUE CHE CON IL SUO PREZIOSO CONTRIBUTO PERMETTERA’ DI DONARE OGNI MESE MATERIALE COME CUCCE, CIOTOLE, COLLARI, GUINZAGLI, ECC.. AGLI ANIMALI BISOGNOSI E AI CANILI/GATTILI IN DIFFICOLTA’.
– IL CHIHUAHUA FRIENDS CHE OLTRE A PUBBLICIZZARSI CI HA DATO UNO SPAZIO DEL FORUM PER COMUNICARE DIRETTAMENTE CON GLI UTENTI. POTETE VISUALIZZARLO QUI: http://www.chihuahuafriends.it/forum/associazione-cani-e-gatti-felici-f175.html

fonte….

Associazione Cani e Gatti Felici


il presente è qui…

senza se senza ma…..

e le sensazioni non appassiscono mai….

son piene dei funesti eroi…

depressioni autunnali..

libertà violate… ogni giorno…

cucino il mio dovere di essere umano


e il passato poi torna….

per vendicarsi di noi…..

gira la ruota
( FOTO DELLE GROTTE e dei …

One Way Out – a mentelocale imperia oneglia

notizie dal mondo va

150 UNITA’ITALIA: FINI, COESIONE NAZIONALE BENE PIU’ PREZIOSO

14:17 26 OTT 2010

(AGI) – Roma, 26 ott – “Il mito di Garibaldi coincide per molti aspetti con il mito stesso del Risorgimento, quel mito che siamo oggi chiamati, nell’imminenza del Centocinquantenario, a rinnovare. A rinnovarlo certo nel ricordo. Ma a rinnovarlo anche e soprattutto nella coesione nazionale, che rappresenta uno dei beni piu’ preziosi e intangibili dell’italia di oggi che ci aiuta ad avere maggiore consapevolezza di cosa significhi essere italiani oggi”. Lo ha detto il presidente della Camera Gianfranco Fini a Montecitorio, in occasione della prersentazione di un libro sulla figura di Garibaldi.

fonte

150 UNITAITALIA: FINI, COESIONE NAZIONALE BENE PIU’ PREZIOSO‎ –

‘eroica nonnina Annarella che inveisce contro il governo Questa fantastica nonnina, con la borsa della spesa e le chiome argentate, s’

Post correlati

ma io ci son un povero …

forse si

guido arci camalli .. forza candy candy label e mailorder aggiornamento daje sodapop circolo arci Il Pioppeto affiliato F.I.S.E.Athlon 90 Palermo – Imperia festeggiamenti Play Off.avi Nel feudo di Scajola solo pochi intimi… mentre l’inchiesta avanza by guido arci camalli Lucca Comics and Games :: 29 ottobre – 1 novembre 2010

«Friend or food?», Amico o cibo?

Cani e gatti non sono più solo «cibo» Anche in Cina iniziano ad essere «amici» Inizia a dare risultati il programma di sensibilizzazione promosso da associazioni come Animals Asia Foundation

«Friend or food?», Amico o cibo?

Si chiama così il programma di Animals Asia Foundation , associazione fondata dalla britannica Jill Robinson con sede a Hong Kong, contro il consumo di carne di cane e di gatto in Cina. Si potrebbe pensare che il lavoro del sodalizio sia una forma di imperialismo culturale dell’Occidente esportato in un Paese per il quale animali da noi considerati da compagnia sono semplici bestie da macello, proprio come in Occidente lo sono bovini, ovini e suini, ma le cose sono un po’ più complesse.

CAMBIO DI MENTALITA’
Il progetto di Animals Asia Foundation cavalca infatti l’onda lunga di una grossa fetta dell’opinione pubblica cinese sempre più urbanizzata e occidentalizzata e sempre più sensibile alla sofferenza animale. Ciò che turba la coscienza di molti è la brutalità cui cani, gatti e altri animali vengono sottoposti. Allevati appositamente o prelevati in natura o dalla strada, vengono stipati in minuscole gabbie, senza cibo né acqua, e affrontano ore o giorni di viaggio verso i mercati degli animali vivi, luoghi privi di regole igieniche e di umanità, dove i malcapitati vengono macellati in modo barbarico, spesso ancora coscienti.

CONDIZIONI DEPLOREVOLI
Questi mercati sono diffusi in tutto il Paese, ma quelli in cui vengono uccisi gli animali da compagnia per il consumo alimentare o per la pelliccia si trovano soprattutto nella zona di Guangzhou, nella parte meridionale della Cina. Sul tappeto, nella lotta contro questi luoghi dell’orrore, non c’è solo il benessere animale ma anche la salute degli esseri umani. Le condizioni sanitarie delle bestie sono infatti deplorevoli e i metodi di macellazione permettono il diffondersi del sangue e degli escrementi nelle strade circostanti. Cani, gatti e altri mammiferi sono spesso malati di salmonellosi, pastorellosi e giardia, infezioni che possono trasmettere all’uomo ma lo scenario può essere assai più grave: nel maggio 2003, tre mesi dopo lo scoppio della SARS, alcuni ricercatori trovarono negli zibetti e nei procioni macellati a Guangzhou un virus per il 99 percento simile a quello della Sars umana, come riferisce l’americana Human Society.

AMICI ANIMALI
Per sensibilizzare la popolazione e gli amministratori pubblici, proprio a Guangzhou, Animals Asia Foundation ha organizzato nel marzo 2006 il primo simposio sugli animali da compagnia mai tenutosi in Cina. La partecipazione degli animalisti cinesi è stata imponente e ha visto la presenza di 32 associazioni locali in rappresentanza di 250mila persone. Oltre al rifiuto della barbarie dei mercati, sono state toccate tematiche importanti come i massacri indiscriminati dei cani di strada in risposta alla diffusione della rabbia e la mancanza nel Paese di una legge sul benessere animale.

Per rendere più efficace il proprio lavoro, nel marzo dello stesso 2006, nell’ambito della campagna “Friend or Food?”, Animals Asia Foundation ha lanciato, sempre a Guangzhou, il programma “Dr. Dog”, già sperimentato in altre città della Cina. Attraverso sedute di pet-therapy negli ospedali, nelle scuole, nei centri per gli anziani o per i disabili decine di cani adeguatamente addestrati e condotti da esperti hanno iniziato a portare sollievo e sorriso a chi ne ha bisogno, dimostrando di essere amici, non cibo.

EPPUR SI MUOVE
Purtroppo, fino a che non sarà varata in Cina una legge sul benessere animale, il lavoro delle associazioni avrà un freno pesante. Ma qualcosa si è mosso: nel dicembre 2008 l’università di scienze politiche e legge dell’antica città di Xi’an, nella Cina centrale, ha organizzato una conferenza per discutere dello sviluppo di una legislazione sulla protezione animale. Erano presenti 300 delegati, compresi rappresentanti dei governi locali. La conferenza ha dato i natali a un organismo unico in Cina: l’Animal Protection Law Research Centre dell’università di scienze politiche e legge di Shaanxi. La bozza di una proposta di legge sul benessere degli animali selvatici, di fattoria, da compagnia, da laboratorio e da lavoro è stata elaborata e resa pubblica nel 2009. Ora è al vaglio delle autorità governative e si spera possa essere approvata entro i prossimi tre anni. La società cinese cambia in fretta, nelle città sempre più persone possiedono un cane, la strada verso il trattamento umano degli animali potrebbe non essere così lunga.

Giorgia Rozza  –  20 ottobre 2010

www.corriere.it

fonte

«Friend or food?», Amico o cibo? | Promiseland.it

forza  candy candy

dopo essermi sfogato…. sul face book

guido vlad inferi guglielmi

one more time

ehm

e uscito un evento ops

qualcuno

qualcuno ci mente
sulle nuvole bianche, che volano in cielo
che rischiano la morte ogni giorno
qualcuno ci mente
sui fischi hai compagni caduti in guerra
qualcuno ci mente
sui morti del sabato sera
qualcuno ci mente
sugli stipendi dei parlamentari
qualcuno ci mente

ma chi mente …….

ali

ali che s’intrecciano
nelle foglie solitarie
passeggiano nei vicoli degli alberi
e discutono del tempo che verrà
ali che s’intrecciano
nei cestini di pane
nei canestri perfetti
ali che sanno cucinare
una pasta decente
non complicata

ali di chi?

le storie al arci camalli si raccontano da sole

entri in quel locale ed la prima cosa che vedi la storia della ludovica maresca entrarti nelle vene
“aoo bello anvedi questo ci fà la storia”
entri ed subito ti senti un camallo, orgoglioso di essere camallo, parli con i pescatori ed li vedi energici ed volenterosi
“aoo bello sei de borgata”
entri nella storia dei camalli ed vedi ohi ohi che ballano il loro strano ritmo
“aoo son belli i punk a bestia del babilonia centro sociale di cervo”
entri ed ti ritrovi sopra quelle sedie in legno costruite ad mano
“aoo so belle vero”
entri ed la libertà di essere camallo ti scorre nelle vene
“aoo ma quanto siamo diventati poveri in italia”

ma si può migliorare …

o peggiorare….

ola

fonte

label e mailorder aggiornamento

alcune news nel mailorder in arrivo per settembre/ottobre
nuovo ordine deathwish
Converge on my shield 7″ 6euro
Converge / Hellchild Deeper The Wound CD 10euro
Integrity To Die For CD 12euro
Doomriders / Disfear Split 7″EP 5euro
Integrity The Blackest Curse CD 12euro
Integrity The Blacklest Curse 12″LP 13euro
Trap Them Seizures In Barren Praise CD 12euro
Trap Them Seizures In Barren Praise 12″LP 13euro
Supermachiner Rust 2xCD 13euro
Doomriders Darkness Come Alive CD 12euro
Acid Tiger Self Titled CD 12euro
Acid Tiger Self Titled 12″LP 13euro
Starkweather This Sheltering Night CD 12euro
Starkweather This Sheltering Night 12″LP 13euro
End Of A Year You Are Beneath Me CD 12euro
End Of A Year You Are Beneath Me 12″LP 13euro
Bitter End Guilty As Charged CD 12euro
Bitter End Guilty As Charged 12″LP 13euro
108 18,61 12″LP 13euro
Trash Talk Plagues…Walking Disease CD 10euro
Gehenna / California Love Split 7″EP 5euro

ordine a inimical
arrivato ordine inimical… alcune robe sono una figata!!!
Raw Nerves – LP – 9euro
With members playing in hardcore punk bands for the better part of the last two decades, along with some younger energy and blood, Raw Nerves sound is a collection of those influences, ultimately coming back to what they know best: anger and speed. Musically, they hold a nice balance between classic early 80’s hardcore like Negative Approach, Black Flag and Poison Idea to the late 80s/early 90s sounds of Citizens Arrest, Born Against, Econochrist, along with more modern bands such as Acts of Sedition, or Sacred Shock. Lyrically, they interweave boiling political dissections and intelligent sarcasm without ignoring the personal implications the fucked up world we live in has on all of us. But don’t be fooled; they are not a white flag of surrender or nihilistic indulgence, but rather a call to arms. One time press of 500 and an mp3 download is included.

Fix My Head / Knife in the Leg – Split LP – 9euro
The bay area meets poland on this split 12″. The Fix My head side features 6 short bursts of pure rage in the tradition of Crudos and Talk Is Poison, updating the classic hardcore sound for the modern age. On the flipside, hailing from Lublin, Poland, Knife in the Leg take a more measured approach. More melodic, with each listen boaring hooks deeper into your mind. Southern California HC would be a good starting point but it certainly doesn’t end there. MP3 download included.

Funerot – And Then You Fucking Die Man LP – 9euro
After escaping the vast dimensions of space and time, FUNEROT has returned to the dust of Earth to explore the hall of a dingy mausoleum. Fourteen tombs line the interior split between opposing walls. On pillars of stone, strange symbols are engraved and these support the structure. The stench of death permeates. Outside amongst the rotting vines and curled branches is built a locked gate which in the iron is scripted “And Then You Fucking Die, Man.”

Preying Hands – Through the Dark LP/CD – 9euro/8euro
Upon returning from a European tour late in 2006, Ballast promptly broke up. 3/5th of the band would continue to play together and soon would form PREYING HANDS including new members whose previous efforts included Montreal bands Snake Master, Desperate Living and Last Days. The sound seamlessly blends an odd combination of crust, melodic hardcore and a touch of pop punk. The powerful female vocals, that lyrically combine the personal with the political, complete an intense picture. Production was handled on this debut effort by Mark Lawson (Arcade Fire, weird…) at the Pines and mastered at Mammoth Sound by Dan Randall (Limp Wrist, Government Warning). The whole thing is packaged in a beautiful three panel fold out for the CD and including a digital download card with the LP.

Cop On Fire – Discography CD – 8euro
IR016CD
The complete discography from these Spanish geniuses of d-beat scandicrust. Includes their hard to find 12″ tracks, split LP with VISIONS OF WAR and a bonus compilation track. COP ON FIRE are made up from members of EKKAIA, MADAME GERMEN, LEADER SHIT, DECREPIT and STATE OF FEAR. This is legendary and a must have! Get it!

Jesus Fucking Christ – Life’s Hateful Seed LP/CD – 9euro/8euro
IR015LP
Building on their Poison Idea meets the Accused sound, JESUS FUCKING CHRIST has added some metallic flourishes with a thicker guitar sound and some intense and heavy mid tempo sections. Dave Ed’s (Neurosis) handled the production in house this time around. Dave’s voice is more prominent on many of the tracks, going from backing vocals to a full second vocalist. Larry’s guitar work has only gotten more intense with the addition of occasional frantic punk rock solos throughout the album. Lyrically, the songs lash out at everything from punk scene politics and institutions to co-workers and the city they are from while always remaining firmly in the negative. All in all, this album accomplishes what any excellent second album does: builds and expands on the framework set by the first and never disappoints. Limited to 666 copies

Ballast – Fuse LP/CD – 9euro/8euro
The second full length from Montreal’s Ballast shows a maturity and intense growth often unattained in the melodic crust/ peace punk scene. 10 tracks of intense female fronted hardcore including a Post Regiment cover, falling between the aforementioned band, Lost World and perhaps Tragedy. Each song showing they took the time to develop the melody that will stick with you rather than be processed and quickly filed away. An amazing release worth it’s praise. Domestic release remastered by Dan Randall at Mammoth Sound.

SAHN MARU – Never Too Late LP/CD – 9euro/8euro
Following up their self released seven inch comes a 10 song full length crusher from the Bay Area’s SAHN MARU. D-beat crust that is vocally reminiscent of mid era Logical Nonsense and lyrically and musically, the heavy darkness of His Hero Is Gone comes to mind. Members of Blown to Bits, Death Mold, Noxious Prix and the Murderers for those who need that info. For fans of State of Fear, HHIG, Anti Cimex and Skitsystem.

Slightly Less Than Nothing – Less Fashion, More Thrashin! LP – 9euro
Quite a mouthful but held within the vinyl is 13 raging thrashers of out of control hardcore. I had called the first ep from two years ago “skate thrash stoner grind” as that was the only thing that made sense. It is still an apt description but add to that and oldschool hardcore sensibility.

Oroku – Living Through The End Time… CD – 8euro
The full length debut from these Lawrence, KS transplants. Now finding Seattle as their home, they have recorded this ten song apocalyptic beast (the CD also has their 3 song EP as bonus tracks, remastered, 13 songs total). With the addition of Lisa from Garmonbozia ..o their sound has taken a turn for the worse, and that is the best news you can hear! Once compared to From Ashes Rise, this is no longer the case. Now they have a Remains Of The Day meets doom (the genre) meets filthy crust thing happening. The whole thing looks great in a silver, black and red packaging. They have toured the US 5 times in support of a seven inch and have kids clamoring for their return. They are currently in Europe about to do a two month tour. Recorded at the Autopsy Room by Jesse O’Donnell (Skarp, Splatterhouse, etc.), also features guest vocals from Renae of Skarp.

Jesus Fucking Christ – Self Titled LP – 9euro
After playing in and around the Bay Area for a couple of years Oakland’s JESUS FUCKING CHRIST makes it’s recorded debut with this self titled rager. Coming off more like an old school hardcore thrash attack than the usual “Oakland sound,” JESUS FUCKING CHRIST goes right for the throat. Featuring punk and metal veterans Dave Edwardson from the legendary NEUROSIS on bass and vocals and Larry from THE RICKEETS as well as LARRY AND THE GO NOWHERES on guitar and vocals. For fans of old school Northwest hardcore like the ACCUSED or POION IDEA as well as anyone looking for something like the sounds of the earliest NEUROSIS records.

Skarp – Bury Your Dead – ltd. Pic LP/CD – 10euro/8euro
The first full length release from Seattle’s purveyors of Blackout Grind. More raw than the new release on Alternative Tentacles, but still as brutal. Raging hardcore grind.

Sod Hauler – s/t CD – 8euro
Debut release from this swamp dirge stoner metal group. Rising from the ashes of State of the Union, they polished their sounds and expanded the songs to eight minute monsters. Crushing. For fans of Sleep, Sabbath and all thing heavy.
non molte copie disponibili…

ordine a protagonist (Big Kids LP, Black Kites (ex in first person) LP, Teenage Cool Kids/Daniel Striped Tiger 7″, Algernon Cadwallader 7″, più restock di SOUVENIR’S YOUNG AMERICA “September Songs” 12″, PYRAMIDS “Through the Hourglass” CD, TEENAGE COOL KIDS “Queer Salutations” CD, TOWERS s/t cassette, WHO CALLS SO LOUD 12″, TEENAGE COOL KIDS “Queer Salutations” LP, ADORNO “Year One” Limited Edition CD, SUIS LA LUNE / OSCEOLA split 7″, TEENAGE COOL KIDS “Foreign Lands” 180gm LP)

ordine a bloodtown rec (etichetta dei comadre) (COMADRE “A Wolf Ticket” 10″/cd, COMADRE/TRAINWRECK split CD, COMADE “Burn Your Bones” LP+CD+DVD, COMADR “The Youth” cd, FINEST DEAREST s/t 2×10″/cd, ACTS OF SEDITION “Crown Victoria” 7″)

titoli vitriol arrivati e alcuni ancora disponibili, a breve un nuovo ordine… con lo split maladie/drowing with our anchors 10″, nuovo graf orlock, e altre robine giro ghostlimb e graf orlock
disponibili
VIT003 Dangers Messy Isn’t It? LP+CD (12euro)
http://wearedangers.com/
VIT004 Robotosaurus Manhater 10″ (8euro)
http://www.myspace.com/robotosaurus
VIT009 Comadre/Glasses 2×7″ split (10euro)
http://www.myspace.com/comadre http://www.myspace.com/glasseshc
VIT010 Dangers “Anger” LP Repress (10euro)
http://wearedangers.com/

più un tot di roba in arrivo/già arrivata da scambi con osk (marat, hombre malo, tesa, bora, the process), glory kid (the separation, run with the hunted, restrained/the separation), music fear satan (across tundras, year of no light, daitro), denovali (celeste new), sons of vesta (gods & quuens, la quiete, tideland, catalyst, pizza, rituals, ancient sky, raein) holidays (phoenix bodies/laquiete), react with protest (loma prieta, tentacles, dolcim, titan, resurrectionists/battle of wolf 359, danse macabre, beau navire, orbit jinta benjamin), crucificado (agents of abhorrance, agents of abhorrance/roskopp, luzifers mob, xbrainiax, su19b), contrazt (alpinist, finisterre), halo of flies (thou/mohorom atta, makai, bastard noise/malachi, enabler, malachi), robotradio (lucertulas, putiferio, kelvin/speedy peones), bear (parrhesia/alessa, her breath on glass, saddest landscape split, pianos become the teeth split), rebound (coloss/taste the floor), de graanrepubliek (drainland), communication is not words (adorno/sug. cabaret), alerta antifascista (masakari, link, counterblast, unkind, morne/war prayer, icos/overmars, holy mountain/cobra noir, icos, fall of efrafa, holy mountain/cave canem), allergic to fun (antilles, romance of your tigers, bokanovsky, masakary, maladie), internationale (kaddish, isaiah), e molto altro….

ultimi arrivi
1/4MORTO/ENTACT – split cd (coproduzione) 6euro (giassai!!!)
DISPHERE – cd (grind promotion) 6euro (grind)
xCxOxSx – discografia cd (grind promotion) 6euro (trash core ala dri, ratos de porao)
PSYCHOFAGIST – il secondo tragico cd (subordinate) 10euro
After four ep’s the psyc(ho)rde’s ready to launch his second fullscream “Il secondo tragico”. The involved sound degenerated in brand new re-structured anti-music no-grind. You’ll be dragged in the age of fertility tibal rituals, where the arts didn’t know rules or staffs. Sub-homosapiens violence devoted to impregante your mind with noise-genes.
TREES Freed Of This Flesh CD (crucial blast) 10euro
…The mysterious Portland ensemble Trees return with their second offering on Crucial Blast, Freed Of This Flesh, with two new fetid death rituals scraped from the crypt. Each of these tracks averages around fourteen minutes, an extended death-rattle formed from black glacial riffs suspended in space, tectonic percussive rumbles, anguished shrieks of torment and abject suffering, deep guttural demon-toad throat singing, and endless sheets of glistening metallic feedback that spill and drift to the far edges of their extreme time-stretched ambient doom…
MONARCH! Mer Morte CD (crucial blast) 10euro
…First appearing as a limited edition LP on the Spanish label Throne Records in 2008, Monarch’s Mer Morte is now made available on cd and digital as a single unbroken thirty-four minute sludge-and-feedback feast that sprawls out further into the dismal black void that these French doom junkies have been lurking in for the past six years. As with previous releases, Monarch move through massive blackened tarpits of low-end riffage and sheets of gluey feedback that are stretched out into monolithic slabs of sound, a grim, glacial ultra-doom that crawls at a saurian sub-tempo. And vocalist Emilie sounds as gaunt and ghostly as ever, her vocalizations materializing across the spatial doomscape as distant ululating wails, breathy whispers, and putrid death shrieks …
SCOTT HULL Audiofilm II 3″CD (crucial blast) 6euro
…best known for his amazing thrash/grind riffage in the bands Pig Destroyer and Agoraphobic Nosebleed, Scott Hull has been gradually revealing another side of his musical persona over the past few years, an obsession with cinematic soundscaping and dark evocative film scores, mutant electronic textures and pitch-black isolationism that employs brilliant production trickery to immerse the listener in a vibrant, active aural environment…on this second Audiofilm 3″ CD, Scott creates a much more frantic and energetic soundscape, this one alive with minimal bass-shuddering pulses and keening tone manipulations, layered swarms of insectile electronic chitter, swells of shadowy ambience, brain-melting plasma blasts, and vast tectonic drones. A brief (at 12 minutes) but amazing dose of abstract dark ambient/noise that will appeal to fans of Bastard Noise, Astro, and freaked-out 70’s sci-fi synth soundtracks…
GNAW THEIR TONGUES An Epiphanic Vomiting Of Blood CD (crucial blast) 10euro
Gnaw Their Tongues, an enigmatic project from the Netherlands that has wowed fans of messed-up heaviosity with the phenomenal Reeked, Pained and Shuddering CD that was released on Paradigms along with a host of super-limited CDR and cassette releases, is joining the Crucial Blast roster for the CD release of the new full length An Epiphanic Vomiting Of Blood, which was released as a limited edition vinyl release at the beginning of 2008 on Burning World Records. This undefinable mass of black amorphic horror is one of the most intense listens we’ve engaged in recently, a nihilistic pit of howling orchestral strings and blackened abstract doom, operatic female voices plunging into a fetid sewer of filth and blackness, equal parts avant black metal and splattered sludge and symphonic horror movie score. An overwhelming deathscape scrawled in jagged figures across pieces like “My body is not a vessel, nor a temple. It’s a repulsive pile of sickness” or “Sawn asunder and left for the beasts”, and flecked with moments of unbelievably crushing beauty that may surprise fans of Gnaw Their Tongue’s previous work.
SKULLFLOWER IIIrd Gatekeeper CD (crucial blast) 10euro
A reissue of Skullflower’s acclaimed 1992 album IIIrd Gatekeeper, featuring the lineup of Matthew Bower (guitar), Stuart Dennison (drums and vocals), and Anthony DiFranco (bass). IIIrd Gatekeeper is an immensely heavy album that was originally released on HeadDirt, the label run by Justin Broadrick of Godflesh/Jesu/Final fame back in the early 90’s, and featured Skullflower at their heaviest, grinding out slow, sludgy riffs and crushing, almost industrial rhythms amid a tempest of psychedelic guitar noise and dense sheets of feedback – easily the most crushing, rock-based music that Skullflower ever produced. IIIrd Gatekeeper served up a skulldozing dose of post-industrial dirge rock that sat comfortably next to Godflesh, Swans, and Ramleh in terms of dark, druggy, hypnotic lumbering heaviness. This is one of our favorite albums ever at Crucial Blast, and we are presenting this reissue with new liner notes, a new package design that retains all of the original artwork from the HeadDirt release, and a remastering job courtesy of Scott Hull at Visceral Sound.
GREY DATURAS Dead In The Woods CD (crucial blast) 10euro
A re-issue of the out-of-print 2004 monsterpiece from the Melbourne, Australian trio Grey Daturas. Originally released through the band’s own Crashing Jets imprint, Dead In The Woods is a massive exhortation of lumbering metallic sludge rock, freely improvised amplifier noise and crushing riff splatter, and massive, sky-streaking psychedelic corrosion. The Crucial Blast re-issue of Dead In The Woods features a full remastering by Scott Hull at Visceral Sound, and will also come with a brand new packaging design via a 4-panel case printed by Stumptown Printers.
MONARCH! Dead Men Tell No Tales 2xCD (crucial blast) 12euro
Hailing from the picturesque Northern Basque Country of France, MONARCH! unleash a slow motion avalanche of impossibly glacial, blackened sludge and hypnotic feedback, each song a series of epic tarpit riffage stretched out eternally over lumbering drums and the cavernous rumble of speaker cabinets. Over these yawning expanses of black void appears the demonic, throat-shredding shrieks and ghostly singing of Emilie, whose petite appearance belies one of the harshest throats in the underground Doom spectrum. Beyond heavy. MONARCH!’s mega-crawling ambient doom/drone/sludge follows in the grand tradition of fellow tarpit adventurers Melvins, Corrupted, Noothgrush, and Black Sabbath, and accompany their music with an iconoclastic design style that decorates their material with deceptively cute imagery drawing from the collective influence of Sanrio, Japanese animation, European graffiti, weirdo hardcore, and skateboard culture.
This double CD set contains both MONARCH!’s newest album Die Tonight, and the now out-of-print Speak Of The Sea LP, both released in limited vinyl editions as European imports, with additional unreleased songs exclusive to this release. The North Amercian version of Dead Men Tell No Tales is presented in an offset-printed, 4-panel case printed by Stumptown Printers, with all new original artwork in the band’s unique design style.
THE MASS Perfect Picture Of Wisdom And Boldness CD (crucial blast) 10euro
The 2nd album from Oakland California’s THE MASS further refines the band’s unique brand of malevolent indie-thrash, oozing a crawling heaviness not apparent on earlier releases. Crushing, epic, and melodic…moving beyond the hyperkinetic seizures of City Of Dis, here THE MASS whip out blazing, staccato riffs and multifaceted vocal attacks that knife through complex structures and sludgy, epic elegies, as wicked saxophone melodies interweave with angular crunch and creepy nocturnal post-rock. Like a stuttering, bat-winged Bay Area thrash metal outfit arming itself with Louisville/Chicago schooled math-thug asymmetry, pounding dirge-core, and fierce,evocative jazz flourishes while lobbing some whopping bonged-out grooves, THE MASS continues to evolve its cryptic heaviosity
DEATH OF HER MONEY- spirit of the stairwell cd (superfi) 6euro
The trio from South Wales blend an appreciation for modern, heavy music together with an experimental edge to create a swirling, hypnotic maelstrom of repetitive, naturally grooving stoner-rock, kind of like Neurosis meets My Bloody Valentine meets Sonic Youth meets Can
GOODWIFE – 7″ (superfi) 3euro
This is the debut release from this mysterious Southampton (on the south coast of England) quintet. Imagine an unholy meeting between Oxbow, The Jesus Lizard and the Stooges in the philosophy / adult aisle of your local library, and you might be halfway there!
SNOWBLOOD – s/t cd (superfi) 8euro
New! Finally released, this is the third and final album from Glasgow’s post-rock / doom outfit. Recorded in rural Scotland by the band themselves, this is at times beautiful, at others totally crushing. Beautiful art by Glyn of Scrawled
GUN MOB/PYRAMIDO – split cd (ecocentric) 8euro
fast trashing out stop-and-go crust&grind combined with slow heavy stoner tunes: very intense combination
Gun Mob with theire 1st studio release opens the disc with full speed! Followed by Pyramido, doing 2 intense, meditative doom-sludge tracks.
UNLEARNED – pestilence from the west cd (ecocentric) 8euro
15 crusting-d-beat-grind tracks from the evil-bastard-twin of Mindflair influenced by abscess/autopsy… brillant 2nd full album!
7 MINUTES OF NAUSEA/KUSARI GAMA KILL – split cd (ecocentric) 8euro
massive noise attack vs. grindnoise! some chaotic tunes only for noise lovers! multiple tracks by both bands!
AGGROTRONIC – s/t cd (ecocentric) 8euro
8bit digital grind to be implanted into your P R E F R O N T A L C O R T E X 14 track debut CD aprox. grinds your down within 24 Minutes!
DEFEKTRO/TN666 – split cd (ecocentric) 8euro
“Damnatio ad Bestias vol 1.” split CD with 9 tracks approx. 49 minutes playtime. DEFEKTRO (Japan) machine made industrial-harsh-noise vs. tn666 (Germany) dronescapes
BASTARD PEELS – kenne bilder cd (ecocentric) 8euro
full length 21 track debut CD austrian grindcore
MINDTRAP – living demos cd (ecocentric) 8euro
full length 10 track debut CD german chaoscore
ESKATOLOGIA/DISTRESS – split 10″ (roots of darkness) 8euro (dbeat)
ESKATOLOGIA – borjan… 7″ (roots of darkness) 3euro (dbeat)
SANCTIONS/DAWN – split 10″ (meatcube) 8euro (dbeat)
KAROSHI – s/t 7″ (meatcube) 3euro (dbeat)
SANCTIONS – s/t tape (meatcube) 3euro (dbeat)
MARNERO – naufragio universale LP (coproduzione) 10euro (beh!!!! da paura tutto…)
RESURECTIONISTS/ARSE MOREIRA split 6″ (moment of collapse) 4euro
Latest output of Resurrectionists and the last songs from Arse Moreira pressed on a wonderful 6inch vinyl. Resurrectionists start on side a with a slow beginning intro. After around two minutes you ll hear, what you ve expected. Fast, dark and downtuned hardcore/grind/whatever. Well written melody(!) lines, extreme fast drums and this lovely mix of bright and dark vocals. You ll have no break to take a breath. One of their best songs so far. Arse Moreira will contribute two songs to this split. This songs were formally planed to be used for a split with Louise Cyphre. Both songs are really good. Technical and fast played. Wow!. Sometimes they sound like older louise stuff on this songs. Too bad, that this band calls is quit some time ago
LE PRE OU JE SUIS MORT/MEN AS TREES/DOLCIM/DYING IN MOTION split LP (moment of collapse) 9euro
Le Pre Ou Je Suis Mort are at first and offer with “l’avenir nous appartiendra” a new song which proofs that their debut EP wasn`t a nine day wonder. The song convinces on full scale. Different intense exchange of blows lead after a really ear catching intro into an absolute brilliant endpart, where you will find instruments that are not that often paired with music like this, absolute thrilling. With every break out the voice gets more despaired and the melodies fill more room. A great choice of different guitar effects, confer this long and epic piece of music the right draft.
Next are Dolcim who contribute with “Claire, advertising, 31” a straight forward driving song. This 3-piece band makes a lot of noise and trusts at this point once again on the methods they used on both of their full-lengths. Drum lines full of pressure, guitar melodies which are coupled with digital delays and diverse other effects, deep beating bass lines combined with a soaking voice that seems never to loose intensity. A really short calm kept middle part is the exception, surrounded by distorted forward rockin parts.
Men As Trees open the b-side with their unique song entitled “discovery”, which starts with a couple of calm played tones before a dark screaming voice guided by a heavy played guitars take care for the addition of enough volume. Variations of the used melodies combined with screamed and sung vocals cater for unexpected skills. The songwriting is very various, you´ll find a lot of influences without loosing grip. A highlight is the acoustic guitar before the song leads into the last part in which you’ll find all musical fixings this band uses.
The endpoint of this release is set by Dying In Motion, who contribute with “in meiner welt”, “fürchtet unsere Sanftmut” und “komet” 3 songs which are a perfect sequel of their recently released album. The songs are caught somewhere between early french influences combined with postrock/hardcore sounds. What makes this band special is that they hold this combination under the cloak of simplicity what makes their music really interesting. All contributed songs of this release were till this point unreleased. We pressed 525 copies on black vinyl. A Lyricsheed which is printed on recycled paper is included as well. The amazing artwork was done by Sabrina Schmill
VVAA – CONNECTIONS part II LP (moment of collapse) 10euro
This is the second part of the ‘Connections’ Series. This time with Suis La Lune, The Saddest Landscape, Captain Your Ship Is Sinking, Kias Fansuri, Isaiah and Adorno.
The idea behind this release didn´t changed. 6 bands from 6 different countries celebrating the connections that can be built up by the possibilities of diy – movement. The Coverartwork was designed by Sebastian Weiß, who also gave the first part of this series the awesome look. The second part includes pastel-green coloured vinyl and a big sized poster with lyrics, words and statements from the bands concerning, how they think about diy, making music and in which way they are connected to these ethics. On the other side of the Poster you`ll get another awesome design by Sebastian Weiß. This piece of vinyl contains around 50 minutes of connected and 100% unreleased music. Each of the 515 copies is handnumbered
CAPTAIN, YOUR SHIP IS SINKING/MIO LP (moment of collapse) 9euro
Both Bands contribute two songs to this wonderful split. Captain, your ship is sinking continue, where they stopped on their debut LP. Two long songs with great combination of slowly, atmospheric parts followed by harder fast played parts, always with very catchy melodies. The Vocals swith between spoken and harsh screamed parts. On the split side mio contribute their best two songs so far. Different to their earlier releases these songs are much longer. This Duo(only guitar and drums) play some kind of 90s style
RESURRECTIONISTS – s/t LPgatefold (restock) (moment of collapse) 10euro
wow! first full lenghth by this band from warendorf/munster. nine fast harsh grindy songs followed by an “eye hate god” cover song. different vocals (bright and dark) meet a hard distorted guitar and bass sound accentuated with incredible fast drums. this will blow your mind!
CAPSULE/FURNACE – split 7″ (moment of collapse) 4euro
Our 13th release and something like the clash of two heavyweights in todays hardcore-underground. To celebrate their friendship and to support their common european tour in 2010 Capsule and Furnace team up to share this split 7″.
First of are Capsule from Florida which should be known since their amazing album entitled “blue” on robotic empire records. With “whole grounds” they contribute one song which stands for the developement of this band. Containing ex-members of Kylesa and Torche, they formed an uncomparable sound of heavy music. Impressing guitartunes coupled with passages of delayeffects are only one ingrediant. Without getting boring you´ll notice that parts return and win ground with each runningtime. Carried by surprising accents, dry basslines, an in your subcoscious mind engraving voice and sluggish drumming, this band knows how to write great music.
Up next are Boston´s forward raging band called Furnace. With “friendly cosmos” and “clumb satellite” they contribute two songs which are blowing away every single doubt you might have, if you thought this band is something like Capsule`s sidekick for this release. This three-piece band wrenches a whole in your ears and knows how to fill it. Absolute forward raging drum- , guitar- and basslines paired with multiple voices are ready to hit your recordplayer and surprises with a wide range of tempi. A really tight style and a brilliant sense to assemble fragments making this band to one of the most underrated ensembles around.
Therefore we are more than happy to release this piece of vinyl and to extend the circle with those two brilliant bands.
SUCKINIM BAENAIM/BATALJ – split 7″ (power negi) 3euro
New output by israels suckinim baenaim who play a frantic mix between trash, punk and some san diego-ish noise, crazy stuff. on the flipside batalj proof that their name should be known by those who are into trashcore. nice output!
MASATO TANAKA/POCKET GALLOWS – split LP (square of opposition) 8euro
Two bands from Eastern PA take a similar approach to a varying end on this Split 12″ LP that serves as a vinyl debut for both. As one is veering towards droning instrumental noise, the other is heading along a grinding path. This record is limited to 300 copies on black vinyl. Each cover has been lovingly screen printed by hand in the garage of a 94 year old man

e sempre disponibili le uscite shove
SH29 – BHOPAL – age of darkness 12″ (50 copie in vinile blu)
9euro
(coproduced with iconoclast, undislessed, and bhopal. 7 new songs plus 3 songs remastered from demo session for an incredible crust attack with a fuckin’ good recordings…. members play/played in several bands like: JILTED, INSULT, EYELESS, EXECUCAO, PDM, DRUNKARDS, MORTUARY DRAPE, CORPOPARASSITA, …)
http://www.myspace.com/bhopal

SH28.5 – WHO NEEDS MAPS – s/t 12”
8euro
(screamo punk hc… well, this is typical emo french band…)
http://www.myspace.com/whoneedsmaps

SH30 – ZEUS – s/t cd
10euro
(Se c’era un disco atteso nell’ambito della musica estrema italiana quest’anno, era quello degli Zeus!.
Da circa un anno chi ha avuto la fortuna di vederli dal vivo non parla d’altro. Si materializzano ai festival, spesso non annunciati e qualche volta nemmeno invitati, suonano, spaccano e se ne vanno. Apparentemente del tutto inconsapevoli delle “regole”del mercato, si portano dietro qualche cd-r, regolarmente sold-out pochi minuti dopo la fine del set senza nemmeno avere un vero e proprio “banchetto” su cui venderlo. Invece loro, Luca Cavina e Paolo Mongardi, ne sanno un bel po’. Si tratta niente meno che, rispettivamente, del bassista degli osannati Calibro 35, e dell’ex batterista dei Jennifer Gentle, oggi in prestito turnistico a, udite udite, Il Genio.
Il risultato: indie-funk? retro-pop? Acqua, acqua. E’ uno dei dischi più estremisti, sporchi, spavaldi, sudati, incompromissori, trasversali che possiate ascoltare oggi come oggi. Basso e batteria, la formazione-duo più in voga negli anni 2000. Ma senza noia. Per usare le loro stesse parole: “[..ZEUS! tende ad usare il minimo per ottenere il massimo ed è: non metal, non punk, non math, non noise, non prog, assolutamente non jazz-core, né post-alcunché.
Semmai una somma di micro composizioni del nostro tempo, picassiane e psicodeliche, in quanto le particolari melodie di un certo tipo “liberano il pensiero dalle sovrastrutture delle convenzioni sociali”.
Per gli amanti del petardo.]
Il perchè questo disco abbia una marcia in più è difficile da spiegare. Ma se persino Chris Cutler li ha scelti per una delle sue compilazioni su Recommended un motivo ci sarà, Forse, semplicemente, a questi due importa poco delle regole e, maledizione, sanno dannatamente suonare. La formula basso batteria si arricchisce di cantato “pitchato” in stile grind (dal quale prendono in prestito anche un po’ di estetica raffinatissima, vedi la copertina…) , di sparute aperture che lasciano solo un po’ di fiato prima di riprendere il massacro. Qualche ospite (Enrico Gabrielli, Giulio Favero, Valerio Canè, Andrea Mosconi) aggiunge tastiere, theremin e altre freakadelie che vengono tritate dai nostri in questo marasma senza scampo. Per loro si è scomodata una cordata di etichette diverse tra loro per attitudine, pubblico ed intenti: Bar La Muerte, Escape From Today, Off-Set, Sangue Dischi, Shove, Smartz. Per una volta non è una cordata tesa a pubblicare un disco che nessuno avrebbe fatto uscire da solo. Semmai il contrario: tutte queste etichette ci tenevano a fare questo disco a tutti i costi, e piuttosto che decidere di lasciarlo ad una sola, se lo sono spartite, come fanno i buoni amici. Agli Zeus! importa poco del buon gusto, anzi, hanno il gusto ironico del trash, e non fanno niente, ma proprio niente, per compiacere. Forse i loro gruppi madre danno agli Zeus! un’inaspettata libertà, come se fosse il gruppo con cui possono esprimere il peggio di sé senza paletti, senza aspirazioni commerciali, senza compromessi. Forse sta qui la loro forza. O forse, semplicemente, il Padre degli Dei è con loro. E allora c’è poco da fare e da spiegare. Questi spaccano. Amen)
http://www.myspace.com/zeuspower

SH29.50 – KING TERROR/AGATHOCLES – split 10″
9euro
(coproduction with 5or6 label, king terror new vuur project more into seein red, crudos… with 12 tracks of fast trashing hc punk!!! VS agathocles with 8 unrealesed studio tracks by legends of mincecore)
http://www.myspace.com/KINGTERROR666

da poco disponibili
DOWNFALL OF GAIA – epos 12″ – 10euro
http://www.myspace.com/downfallofgaia
GRINDING HALT/DRAINLAND – split 10″ – 9euro
http://www.myspace.com/wwghd / http://www.myspace.com/drainlanddublin

sulla rampa di lancio
ZEUS LP+cd
http://www.myspace.com/zeuspower
INFARTO SCHEISSE!/HAMMERS 7″
http://www.myspace.com/theinfartoscheisse / http://www.myspace.com/hammers625
A FLOWER KOLLAPSED/PARRHESIA 7″
http://www.myspace.com/aflowerkollapsed / http://www.myspace.com/parrhesiafux

circolo arci Il Pioppeto affiliato F.I.S.E.

Ami la natura, gli animali, in modo particolare i cavalli?
Allora il Pioppeto è il posto che fa per te!

Amici, campagna, verde, torrenti e naturalmente cavalli.
trascorri una giornata presso il circolo “Il Pioppeto” e non ti pentirai.

Ambiente sano, amici, boschi, torrenti, relax … tutto a pochi Km da Torino; immerso nel verde delle colline Volpianesi in strada Lombardore 151 puoi trovare tutto questo.

Puoi fare lezioni di equitazione (monta inglese), passeggiate a cavallo in paesaggi suggestivi,
ristorarti presso il circolo (riservato ai soci), trascorrere momenti di relax e di svago all’interno della struttura.

Telefona allo 011-9951368 oppure al 3402751060 e avrai tutte le informazioni necessarie.

SOCI TORNATEE TORNATEE PARTECIPATEEEEEEE

dajeeeeee
RIEMPITELO  DI IDEEE

dajeeeeeeeeeee

ma il mare—- le onde…. riflettono…. i colori accesi….

i liquori accesi

i vizzi spendi

ma noi siamo casci

Athlon 90 Palermo – Imperia festeggiamenti Play Off.avi

notizie dal mondo va

il volantino della Casa della Legalità (foto Riviera.24.it)NEL SEGUITO DELL’ARTICOLO IL VIDEO INTEGRALE SULLA MARCIA-STATICA PER SCAJOLA DEL PDL, LA RASSEGNA STAMPA SULL’INCHIESTA (ci scusiamo se non abbiamo inserito il video integrale su youtube ma ultimamente i video che cerchiamo di caricare, una volta online su youtube, hanno ripercussioni sull’audio che in parte viene distorto o azzerato) 

Lo scontro tra reale e surreale è aperto. Nel feudo di Claudio Scajola & family il contrasto è ormai lapalissiano e se la comunità sembra ormai essersi resa conto dei fatti, pur dimostrandosi disillusa di un possibile cambiamento, i notabili dell’Impero non vogliono proprio cedere e si affidano ad un mix tra vecchia pratica democristiana ed il berlusconismo più spinto. Così, davanti al procedere degli sviluppi dell’inchiesta giudiziaria sul Porto di Imperia, rispondono facendo scudo all’imperatore Scajola e con lo schierarsi di tutta la sua corte in un attacco alla Magistratura. Ma andiamo con ordine…

Il Porto di Imperia è stato un enorme “buco nero” dove la trasparenza e correttezza della gestione di una società (Porto di Imperia spa) con il 33% di capitale pubblico (del Comune di Imperia) sono state sistematicamente negate. Ne avevamo già parlato… ed ultimamente i nodi erano venuti al pettine quando si scoprì un lievitamento dei costi dell’opera da 29 a 145 milioni di euro. Era scontato che non vi fosse solo un aspetto “ambientale” relativo alla montagna di terra o di abuso edilizio per il capannone… Vi erano già stati sequestri di società della ‘ndrangheta operanti in quel sito, così come erano note le movimentazione terra svolte dall’impresa del clan Pellegrino e le demolizioni eseguite dalla Scavo-Ter dei Fotia. E poi la denuncia sull’aumento spropositato dei costi… ed i sequestri documentali effettuati dalla Polizia Postale e poi l’aggiungersi della Guardia di Finanza nel seguire l’azione penale sull’operazione del Porto…

Nelle “emergenze” a Genova tra “infiltrazioni” ed un coordinatore-informale della DDA

fonte

Nel feudo di Scajola solo pochi intimi… mentre l’inchiesta

avanza

che pensare….

che fare…..

meglio tacere….

meglio aspettare…..

il mio indirizzo…..

la mia pace…..

il mio cervello…..

la mia omerta…..?

son un mafioso?

un imperiese….

pazzo e pazzo

Lucca Comics & Games 2010 al via

28/10/2010 14.30.00

di Redazione

Lucca. Verrà inaugurata domani mattina, alle ore 10.30, presso l’aauditorium di San Romano, Lucca Comics & Games 2010: il più grande festival italiano nonché tra i primi in Europa, interamente dedicato al fumetto, al gioco e all’illustrazione, che chiuderà il sipario lunedì primo novembre. L’edizione di quest’anno sarà dedicata alla beat generation con lo slogan “Tutta un’altra musica: quattro giorni di pace, fumetti e giochi”. 

La passata edizione del festival del fumetto ha registrato ben 130 mila visitatori; così la manifestazione si ripresenta con un ricchissimo carnet di eventi, ospiti e offerte a tutto campo, per soddisfare tutti i gusti del suo eterogeneo pubblico e lo fa in 20 mila metri quadri di stand, posizionati in sei piazze e vie, oltre a tre palazzi storici adibiti ad esposizioni, invadendo di fatto tutto il centro storico della città toscana con quasi 500 box.

Il festival è diviso in quattro settori tematici: Area Comics (case editrici e fumetti), Area Games (giochi da tavola, pc, consolle e giochi di ruolo), Area Junior (dedicata ai bambini) ed Area Music. Trovano spazio nei baluardi e nei sotterranei delle antiche mura della città anche i giochi di ruolo dal vivo che hanno un regno interamente dedicato a loro, chiamato The Citadel.

Lo scorso anno, sono stati oltre cinquemila i giovani ed i giovanissimi che hanno impersonato i loro personaggi preferiti di cartoni e fumetti dando vita al maggior evento di Cosplay in Italia. Fra i grandi ospiti in fiera lo scrittore Terry Brooks, il concerto e la presentazione dell’album in esclusiva di Giorgio Vanni project.

“Ancora una volta la nostra città apre le sue più belle piazze ed i suoi luoghi più celebri al grande festival del fumetto e del gioco intelligente – ha detto il sindaco di Lucca, Mauro Favilla nel suo saluto di apertura – e accoglie con calore e affetto tutti gli appassionati che si sono dati appuntamento nella nostra città da tutte le parti d’Italia e del mondo. Come avviene già da qualche anno, la manifestazione si espande nel centro storico, attraversandolo da nord a sud”. “Lucca Comics and Games – ha concluso il primo cittadino – è un grande evento sentito da tutti i lucchesi, come un qualcosa di proprio e di irrinunciabile che segna i quarantaquattro anni di rapporto della città con la nona arte”.

 

fonte