I PASSETTINI O BASETTONI ;)

al Teatro Lo Spazio

Direzione Artistica Alberto Bassetti e Francesco Verdinelli

Programmazione del mese di gennaio 2013

Il 5 gennaio

DONNE IN CRISI

spettacolo vincitore del terzo posto nella rassegna   “necessità drammaturgiche”

Regia di Palma Spina

Con Palma Spina

Una casalinga, un’ex valletta e una catechista sono le ospiti di una trasmissione televisiva sulla precarietà e l’instabilità economica. Prima della diretta, le tre donne (si) raccontano le loro vicende offrendo una tragicomica fotografia dell’Italia e degli italiani alle prese con la crisi economica. A prepararle c’è una brava assistente di studio che ha appena scoperto di essere stata licenziata e che questa sarà la sua ultima trasmissione

**********

dal 7 al 10 gennaio

OGGI DRAMMATURGIA – INEDITE VISIONI

Nell’intervallo tra i due spettacoli è possibile degustare il buffet del Teatro lo Spazio al costo di € 7,00.

il primo spettacolo è in scena alle 19, il secondo spettacolo alle 21

A cura di Maria Inversi, Giuseppe Manfridi, Maria Sandias, Daniela Ariano ed Emanuele Carboni

Progetto di Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea (CENDIC)

Il pubblico è il nostro interlocutore e il coprotagonista delle serate ove diviene scrittice o scrittore ideale che, al termine della parte performata del testo, immaginerà inizio o fine delle pièce e si inoltrerà con artiste/i nel senso dell’esistenza stessa dei personaggi. Personaggi che sono testimoni intellettivi e sensibili delle domande che affannano i nostri giorni, il nostro tempo, insomma quest’oggi scoperto e tormentato dove tutto sembra imploso o eccessivamente esposto, ove tutto pare appartenerci e tutto sfugge nell’eterna domanda: chi siamo noi nell’amore, nella fede, nella speranza?

**********

Dall’11 al 13 gennaio

RADIO AUT – La voce di Peppino Impastato

Regia di Pierpaolo Saraceno

Con Pierpaolo Saraceno, Mariapaola Tedesco, Jonata Arata

La voce del giornalista secca e sincera apre la finestra e ci porta dentro il mondo di Radio aut- la Voce di Peppino Impastato,la storia cammina tra passato e presente . Tutto nasce dalla voce di mamma Felicia e dalla sua intervista, dove racconta con gli occhi coperti d’amore, tutto il mondo del figlio ;gli antichi ricordi ,la forza dell’animo di Peppino. Ogni sua parola si alterna con lunghi flashback dove troviamo: Peppino, Giovanni ,fratello di Peppino, e Salvo Vitale grande amico di Peppino, alle prese con la loro voglia di cambiare le cose e e mettere al centro della loro opera ,la loro voce. Cosi si viaggia, il proscenio diviso in due parti, da una parte la madre ,quindi il tempo reale. Dall’altra il passato e la fondazione della radio e della voce di Peppino, anima portante della sua lotta. La radio cresce e anche la sua battaglia contro la mafia, tanto da portare suo zio ,Don Tano,grande boss di cosa nostra , ad una dura lotta ,che porterà Peppino alla morte e alla disperazione sempre piu’ profonda della madre.

**********

Dal 15 al 20 gennaio

IRENE NEMIROVSKI

Regia di Carlo Emilio Lerici

Di Massimo Vincenzi e Alberto Bassetti

Musiche di Francesco Verdinelli

Con Francesca Bianco

La storia vibrante ed emozionante di una grande scrittrice che, fuggendo verso la libertà, trova la morte sotto l’assurda e brutale follia dell’Olocausto. Un’autrice che rivive nel cuore e nella mente di milioni di lettori in tutto il mondo

**********

Dal 22 gennaio al 13 febbraio

IL MURO

Regia di Angelo Longoni

Con Ettore Bassi, Eleonora Ivome ed i SoundEclipse che suoneranno dal vivo le musiche dei Pink Floyd

Piccola opera rock ispirata a THE WALL dei Pink Floyd
Le canzoni del celebre gruppo britannico fanno da contenitore e da base poetica per raccontare la vita di un uomo, di una donna e del loro amore messo a dura prova da tutti i muri presenti nella società e nelle loro menti. Uno spettacolo emotivo e romantico, arrabbiato ma pieno di speranza, una storia d’amore che ha bisogno, per sopravvivere, di abbattere tutti i muri con i quali ognuno di noi ha a che fare quotidianamente.

**********

Orari

Dal lunedì al sabato gli spettacoli hanno inizio alle 20.45, la domenica alle 17.00.

Il botteghino apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

In occasione di “Oggi drammaturgia – inedite visioni”, dal 7 al 10 gennaio, gli spettacoli seguiranno il seguente orario: I° Testo ore 19.00, II° Testo ore 21.00

Dove siamo? Clicca qui per vedere la mappa

info@teatrolospazio.itwww.teatrolospazio.it

Teatrolospazio.it un nuovo teatro per un teatro nuovo

Roma, Via Locri 42/44

(traversa di Via Sannio, a 100 mt dalla Metro s. Giovanni)

Organizzazione: Natascia Sollecito Mascetti

Gli uffici sono aperti dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 20.00

Infoline: +39 0677076486; +39 0677204149 – info@teatrolospazio.it

Per maggiori informazioni www.teatrolospazio.it

TeatroLoSpazio è su Facebook con il profilo Teatrolospazio bis

1635 – LA VOCE D’IMPASTATO – Produzioni Dal Basso

1635 – LA VOCE D’IMPASTATO – Produzioni Dal Basso

www.produzionidalbasso.com/pdb_1635

EBBENE NASCONO I PASSETTINI

coloro che diventano famosi con essi

che nulla sanno nulla vedono

che raccolgono

successi di passettini

dicono:

OCCUPA …

 e poi altro no?

e aspettano i successi altrui

fan le cose con poca gioia…

e raccontano

delle loro gesta

ma poi si svegliano

coi passettini…

scrivono FREE SIRIA FREE

ma non basta…

perchè laggiù ammazzano

scrivono NO TAV

ma continuano a farla

scrivono RINNOVAMENTO

ma non lo vedono

somma viva i passettini

😉

che ci rendono famosi

che ci fan bene.

somma viva le serate dj

viva le alghe 

viva gli si ubriaca

viva l’accontentarsi

il dirsi

quello è un sognatore

qui è tutto da passettini

qui è tutto da lontanza

se poi ti muore l’onore

o rinasce per qualche secondo

diventare numeri 1

e dimenticare tutto attorno

dimenticare la mafia

l’inquinamento

lo smog

il non lavoro

le scuole

il porto

stabilire congressi

su congressi

piangere  di non poter fare oltre

perchè oltre è l’arresto

oppure isolamento

forzato

somma devi essere italiano

e bon

ma devi rimanere onesto

e denunciare i mali

anche se per te ormai è tardi

perche i mali 

vincono sempre

perchè il porto imperieriese

e già nato male

fregarsene per essere numeri 1

che fare allora?

da mesi lo domando a me stesso

da mesi non ho risposta

perchè io son onesto

e lotto o ci provo

per l’onesta

perchè un giovane

si alzi

e dica

” NO VOGLIO FARE COSì”

😉

perchè forse un modo c’è

dire solo MOVIDA NON BASTA

PIù E LO SCRIVO DA MESI

Forse dovrei

dire …

PASSETTINI DI MOVIDA

E NIENTE FIACCOLATA

😉  

Annunci

2 pensieri su “I PASSETTINI O BASETTONI ;)

  1. I familiari, il Centro Impastato, Rifondazione comunista , il Comune di Cinisi e l’ Ordine dei giornalisti chiedono di costituirsi parte civile e la loro richiesta viene accolta. Il 23 novembre 1999 Gaetano Badalamenti rinuncia all’udienza preliminare e chiede il giudizio immediato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...