imperia solo far fuggire i giovani/ UN’IMPERIESE TRA I NO TAV. IL RACCONTO DI UNA GIORNATA DI TENSIONE, TRA ESPROPRI E SCONTRI CON POLIZIA E CARABINIERI

 

 miti

 

recenti studi…. fatti da me medesimo in 10 anni di foto alla movida….

han dimostrato che dove c’è divertimento la gente resta….. tempo fà su se sei imperia se…. ho letto un appello per sentirsi musica house… devi andare lontano…. vi dirò di più c’è gente che parte da qui per andare a rimini… 

da qui i giovani scappano…. non vi starò a ripetere i locali che negli anni qui han chiuso…. non solo di discoteca…. troppo spesso per colpa.. degli affitti alti e della burocrazia… ma forse anche perchè c’è un modello da superare… la diffidenza….. scrivo sempre movida movida movida…

ma al prino lo vista ed è stata uccisa….. e per fortuna rimasta alla foce….  al bar 11 con la musica live… a oneglia…. in alcuni locali….

si investe poco in movida… e molto poco in turismo dicendo… “questa non città non porta turismo… ect ect… ”  non so a chi giovi vedere giovani che scappano da qui…. il vedere che nelle grandi città… i murales.. son arte… qui sembrano degrado….. ostinatezza… di una città…. che vuole solo musica classica e da camera…. mi piacciono… ma la movida è anche questo… abbiamo antiteatro usiamolo… le  vecchie carceri … usiamole…. ma sopratutto… non facciamo scappare i giovani…

chi vi parla lo è nel cuore… e continuerà ad difendere la movida…

notix imperia va  

 

UN’IMPERIESE TRA I NO TAV. IL RACCONTO DI UNA GIORNATA DI TENSIONE, TRA ESPROPRI E SCONTRI CON POLIZIA E CARABINIERI

 

 

  1. Una giovane imperiese racconta in una lettera che trasuda emozioni e paure la sua giornata tra i No Tav, a difesa dei terreni da espropriare. A un paesaggio immerso nella pace della natura, tra campi e fattorie, in un terra che ha dato da vivere a decine di famiglie, fanno da contraltare gli scontri con Polizia e Carabinieri. La giornata scivola via così, fino a chiudersi con un un’amarezza di fondo, un senso diffuso di impotenza. “Qui c’è da riflettere e trovare una soluzione in generale. Non mi basta più pensare: ho portato a casa la pelle”.
    sempre no tav….
    resistere e forza

    Achtung banditen

    di Antonello Brunetti Ieri avevo scritto un pezzo sull’incredibile comunicato degli “onorevoli” del PD piemontese in merito ai fatti accaduti a Moriassi, Arquata, Serravalle, Libarna e Pozzolo. Il sito Notav Terzo Valico.info mi ha preceduto, e poiché totalmente d’accordo sul contenuto, vorrei solo soffermarmi su due riflessioni, forse secondarie. Il Comunicato del trio Esposito-Borioli-Fornaro recita: […]resiste …. resistere….. resistere……

     

    daje circo talpa e orologio 

     

     

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...