Giornata contro la violenza alle donne, questa sera due spettacoli nell’Imperiese /piove ad imperia e penso ai senza tetto i barboni/“Vediamoci chiaro! La trasparenza negli appalti pubblici”/

Anche dal palcoscenico del teatro Salvini di Pieve si leva forte il grido di condanna contro la violenza alle donne, nella Giornata mondiale che ricorda il ripetersi di queste tragedie. Alle 21 la Compagnia A.e.r.e.a. di Imperia, diretta da Damiano Fortunato, presenta i quattro “Monologhi al femminile” di Dario Fo e Franca Rame. L’ingresso è libero.

Giornata contro la violenza alle donne, questa sera due spettacoli nell’Imperiese

chi può vada….

😉

e se piove….  dimentichiamo i poveri 

😦

piove e penso ai senza tetto sta sera…. che faranno….. …. come vivranno… … nella giornata contro la violenza alle donne…. spesso ci penso…. spesso penso a loro che vedo che arrancano… e mi chiedo se c’è la faranno…. oggi si è la giornata contro la violenza alle donne e i dati non son confortanti…. anzi tuttaltro… ma pure la povertà che spesso crea egoismo… è in aumento…. e spesso la violenza vien anche quello motivo di violenza… eliminare essa… ?? è assai difficile… nei tempi sempre più veloci.. così come il bullismo sul web… 

“Vediamoci chiaro! La trasparenza negli appalti pubblici”
il 28 e il 29 novembre due convegni a Imperia e a Savona.
Libera Liguria e Avviso Pubblico, di concerto con i Coordinamenti Provinciali di Libera Imperia e Libera Savona, organizzano due incontri pubblici di formazione e
informazione: “Non è possibile essere cittadini responsabili senza essere informati e attenti a ciò che accade sui nostri territori”.
Sempre più spesso le inchieste della Magistratura e delle Forze dell’Ordine portano alla luce episodi di corruzione in materia di lavori pubblici. Che si tratti di “grandi opere” o di interventi più contenuti pare far poca differenza: uomini delle pubbliche amministrazioni, imprenditori e organizzazioni criminali saldano i propri interessi, in un gioco corruttivo che penalizza tutti, cittadini, imprenditori e amministratori onesti.
La corruzione impedisce la concorrenza, incide negativamente sulla qualità delle opere e produce costi economici e sociali incalcolabili.
Per questo, il Coordinamento Ligure di “Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” e “Avviso Pubblico – Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie”, di concerto con i Coordinamenti Provinciali di Libera Imperia e di Libera Savona, organizzano due incontri pubblici di formazione e informazione, il cui scopo è evidente a partire dal titolo e dagli interventi dei relatori.
“Vogliamo capire, conoscere, informarci ed informare”, scrivono gli organizzatori, “non per sostituirci alle Istituzioni preposte, ma per poter meglio supportare chi si impegna ogni giorno per smascherare illegalità e malaffare”. “Convinti”, concludono, “che non si possa essere cittadini responsabili senza essere informati e attenti a ciò che accade sui nostri territori”.
Le iniziative sono patrocinate dalla Prefettura di Imperia, dal Comune di Imperia e dal Comune di Savona.
COOP Liguria sostiene le iniziative, anche fornendo i prodotti utilizzati per la Cena della Legalità di Imperia e per la degustazione di Savona.
interverranno:
Maurizio De Lucia
Magistrato, Direzione Nazionale Antimafia
“Legislazione antimafia, infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici, metodo dell’investigazione e problemi pratici”
(il dottor De Lucia, causa impegni lavorativi improrogabili e imprevisti, ha dovuto annullare la Sua partecipazione. Invierà un saluto scritto, di cui sarà data lettura durante gli incontri).
Beatrice Fonti
Ingegnere, CUP – Comitato Unitario delle Professioni di Modena
“Etica professionale e responsabilità civile: i professionisti e le buone pratiche quale argine alle infiltrazioni delle mafie negli appalti pubblici”
Roberto Montà
Sindaco del Comune di Grugliasco (TO) – Presidente di Avviso Pubblico
“Il ruolo degli amministratori e delle amministrazioni per prevenire la corruzione e l’informazione negli appalti pubblici”
Dove e quando:
Imperia, Venerdì 28 novembre:
ore 16:00, Convegno presso la Sala Consiliare del Comune di Imperia, Viale Giacomo Matteotti 157.
– ore 20:00, Cena della Legalità presso il Circolo ARCI Guernica, Via Mazzini 15, Imperia Porto Maurizio
Menù (10 euro):
Antipasto: taralli, friselle, tabulè vegetariano, cotechino e lenticchie
Primo: pasta mediterranea
Dolce: crostata
Acqua e vino
Per esigenze organizzative, è gradita l’adesione entro mercoledì 26 novembre,
prenotazioni al 331.1143004 o 347.0163804
Savona. Sabato 29 novembre:
– ore 10:00, Convegno presso la Sala Punto d’incontro COOP c/o Centro Commerciale Il Gabbiano, Via Baracca 1r
– al termine, degustazione dei prodotti di Libera Terra
Per informazioni:
Libera Liguria
Stefano Busi: Mob. 331.1778260
Avviso Pubblico
Giulia Migneco: Mob. 335.7305980
Libera Savona
Dina Molino: Mob. 347.2604506
Libera Imperia
Maura Orengo: Mob. 347.0163804
Genova, 25/11/2014.
 Rinnovo la proposta dal titolo “Sei di Imperia se … ti fai gli affari nostri!” Chiunque: titolare di un’attività commerciale, negozio, bar, ristorante, professione, servizi d’ogni tipo può, in occasione delle prossime festività natalizie, pubblicizzare la sua attività a condizione che, a chiunque condividerà la pubblicità postata NEL gruppo sul SUO profilo personale, applicherà il 15% di sconto! I “Seidiimperiesi” potranno beneficiare dello sconto nel periodo corrispondente alla promozione indicata (a discrezione dell’esercente per periodi limitati di tempo, sempre, ecc..). I beneficiari degli sconti potranno poi pubblicare una foto con l’esercente o una recensione dell’attività, del servizio, della cortesia e della professionalità ricevuta! Avanti quindi con la promozione delle vostre attività, del nostro territorio e della nostra economia! Avanti tutta!
fonte
ah un pò di conti va

di Girolamo De Michele

scusate_seIgnora pure i numeri, ma non sperare che loro si scordino di te
(Eric-Emmanuel Schmitt, Il visitatore)

Gli immigrati sono un lusso?

Lo so, sembra squallido misurare col bilancino del pizzicagnolo cose come la vita, la dignità, la fratellanza: ma questo è il mondo in cui viviamo, tanto vale farsene una ragione. Partiamo dai costi, dunque.
Secondo il Dossier Statistico Immigrazione 2014, la più autorevole fonte di dati sul fenomeno delle migrazioni, il costo complessivo della presenza dei migranti in Italia è, al 2012, di 12,6mld € (+0.7 rispetto all’anno precedente), così ripartiti:

Sanità 3,7
Scuola 3,5
Servizi sociali 0,6
Casa 0,4
Giustizia 1,8
Ministero degli Interni 1
Trasferimenti economici 1,6
Totale uscite 2012 12,6
Totale uscite 2011 11,9

Si dà però il caso che gli immigrati, come tutti gli altri esseri umani, oltre a vivere e consumare lavorino, producano, paghino tasse, imposte. Insomma, oltre a respirare, sanguinare, ridere, vivono e producono reddito.
Nel 2012 i benefici economici, ossia le entrate per l’Erario, sono stati di 16,5mld€ (+3,2 rispetto all’anno precedente), così ripartiti:

Gettito Irpef 4,9
Imposta sui consumi 1,4
Imposta sugli oli minerali 0,84
Lotto e lotterie 0,21
Tasse e permessi 0,25
Totale gettito fiscale 7,6
Contributi previdenziali 8,9
Totale entrate 2012 16,5
Totale entrate 2011 13,3

fonte

Immigrati: costi e numeri (quelli veri) – Carmilla on line ®

nu nu alle truffe agli anziani 

😉

http://www.ecodellariviera.it/ LEco della Riviera
è anche on line!!!! http://www.ecodellariviera.it/

forza forza 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...