Imperia: ” la svendita part 2….”/parco acquatico a Borgo Marina, il progetto rischia di saltare/Bimba morta, la nonna: ‘Noi non ti abbiamo abbandonato’

e così si vende villa Carpeneto.. però la puzza… vicino al comune.. c’è belin li non si ripaRA…. ma la svendita continua…. in eterno? o è una città in svendita? chissà…

notix imperia city of ” i valori? bho”

fonte imperiapost

fhttps://www.imperiapost.it/574732/imperia-parco-acquatico-a-borgo-marina-il-progetto-rischia-di-saltare-non-e-ancora-arrivato-il-nulla-osta-della-capitaneria

Il parco avrebbe dovuto essere allestito il 15 luglio per poi rimanere operativo sino al 30 settembre. La Capitaneria di Porto, però, ha chiesto alcune integrazioni e la convocazione di una Commissione Provinciale di sicurezza e i tempi sono slittati. 

Ci sono dei rallentamenti – dichiara a ImperiaPost l’assessore al Commercio Gianmarco Oneglio – si tratta di un progetto sperimentale e come tale necessita di tutta una serie di autorizzazioni particolari. Ho chiesto di convocare con urgenza la Commissione Provinciale di sicurezza nella speranza di agevolare i tempi”.

commento al articolo

” vedremo quando arriverà la cosa … hihi”

😉

notizie dau mundu

fonte ansa

(ANSA) – MILANO, 29 LUG – “Diana, noi non ti abbiamo mai abbandonato.

E’ tua madre che è una pazza”.

Lo ha detto Maria, la nonna materna della piccola Diana Pifferi all’uscita dalla chiesa, al termine delle esequie religiose, piangendo sulla piccola bara bianca deposta nell’auto funebre.
    “Viviamo un senso di impotenza profonda, per tutto quello che avremmo potuto fare se avessimo saputo. Questo non ce lo toglierà nessuno” ha detto durante l’omelia don Luca Violoni nel corso dei funerali che si sono tenuti nella parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, a San Giuliano Milanese. Diana “non aveva la parola, non ha potuto verbalizzare quello che ha provato o chiedere a parole un aiuto” ha osservato, ma “Dio non vuole che si perda, e neanche sua madre” perché “ciascuno di noi vale enormemente”. Don Violoni ha poi citato il sociologo Zygmunt Bauman: “Sosteneva che siamo in una società liquida, mentre oggi verrebbe da dire che siamo in una società ‘gassosa’ dove il soggetto sembra squagliarsi su se stesso, incapace di azioni umane”.
    Chiediamo solo che la giustizia faccia il suo percorso senza sconti di pena”: sono le parole pronunciate a conclusione dei funerali di Diana Pifferi da un abitante del quartiere di Ponte Lambro, in cui la bambina viveva. “Non ci sono parole , siamo tutti sconvolti e increduli. E c’è tanta rabbia: perché è successo?”.
    Tra i presenti, anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che ha confermato che il Comune pagherà le spese dei funerali.

Bimba morta, la nonna: ‘Noi non ti abbiamo abbandonato’

commento al articolo

“povera piccola”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: